DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI VASTO

Via dei Conti Ricci (PalaBCC) - 66054 Vasto (CH)

Tel: 087360114 - Fax: 087360114

Web: www.figcabruzzo.it - Email: del.vasto@lnd.it

Stagione Sportiva 2018-2019

Comunicato Ufficiale N. 6 del 13 settembre 2018

SEZIONI

COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

ISCRIZIONI CAMPIONATI 2018/2019

COMUNICAZIONI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI

COMUNICAZIONE DELLA SEGRETERIA REGIONALE

COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE

COMUNICAZIONI DEL CALCIO A 5

COMUNICAZIONI PER L'ATTIVITA' GIOVANILE

ATTIVITA' DI BASE

CORTE SPORTIVA D'APPELLO

ALLEGATI

Tenendo premuto il tasto Ctrl della tastiera è possibile cliccare sulla sezione interessata

Organico Campionato di Terza Categoria

Si riportano di seguito i gironi del campionato di Terza Categoria - S.S. 2018/2019 - 

GIRONE  CHIETI

 

GIRONE VASTO

  1. ALTINESE

 

  1. AQUILOTTI SAN SALVO

  1. ARI 1972

 

  1. ATLETICO VASTO         

  1. CANOSA SANNITA CALCIO  

 

  1. AUDAX                  

  1. CAPOROSSO              

 

  1. CARPINETO GUILMI       

  1. CITTA DI CHIETI        

 

  1. FURCI    

  1. CIVITELLESE    

 

  1. LUPI MARINI     

  1. FC TRE VILLE 93

 

  1. MONTALFANO      

  1. GUASTAMEROLI 1973

 

  1. MONTAZZOLI CALCIO

  1. MONTENERODOMO

 

  1. NEW ROBUR       

  1. REAL LAMA           

 

  1. PRO VASTO 2018      

  1. RIPA TEATINA        

 

  1. REAL CUPELLO        

  1. S.APOLLINARE        

 

  1. *REAL SAN GIACOMO 2006

  1. SAN MARTINO S.M.

 

  1. TORREBRUNA          

  1. SANGRO RIVER        

 

  1. UNIONE SPORTIVA GISSI

  1. TREGLIO

 

  1. VASTO UNITED        

  1. VICTORIA CROSS ORTONA

 

 

  1. VILLA S.MARIA       

 

 

  1. VILLA SAN VINCENZO  

 

 

 

*ISCRIZIONE DA PERFEZIONARE ENTRO E NON OLTRE LUNEDI' 17 SETTEMBRE

NEL CASO IN CUI LA SOCIETA' DI CUI SOPRA NON SI ISCRIVESSE, IL CAMPIONATO AVRA' INIZIO DOMENICA 7 OTTOBRE 2018

La data della riunione per la presentazione dei calendari sarà resa nota con un prossimo Comunicato Ufficiale

Comunicazioni della F.I.G.C.

Comunicato Ufficiale N° 63 della F.I.G.C. del 6 Giugno 2018

TERMINI E MODALITA' STABILITI DALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI PER L'INVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO, PER LE VARIAZIONI DI TESSERAMENTO E PER I TRASFERIMENTI FRA SOCIETA' DEL SETTORE DILETTANTISTICO E FRA QUESTE E SOCIETA' DEL SETTORE PROFESSIONISTICO, DA VALERE PER LA STAGIONE SPORTIVA 2018/2019

Le operazioni di seguito elencate sono effettuate, per via telematica, secondo le procedure stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti. La data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste di tesseramento presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto, la decorrenza del tesseramento. Per i casi in cui è previsto il deposito o la spedizione in modalità cartacea, a mezzo plico postale, alla F.I.G.C., la decorrenza è stabilita a far data dalla comunicazione della F.I.G.C..

1. Variazioni di tesseramento

Le variazioni di tesseramento possono essere inoltrate con le modalità e nei termini, come di seguito riportati:

Il tesseramento dei calciatori "giovani dilettanti" (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo) può essere richiesto, in deroga all'art. 39 comma 1 delle N.O.I.F., fino a venerdì 31 maggio 2019 (ore 19.00).

La data di deposito telematico delle richieste (apposizione firma elettronica) presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento.

  1. Calciatori “non professionisti”

Il tesseramento di calciatori "non professionisti" (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo), può essere effettuato:

La data di deposito telematico delle richieste (apposizione firma elettronica) presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento.

  1. Stipulazione rapporto professionistico da parte di calciatori “non professionisti” - art. 113 N.O.I.F.

I calciatori tesserati per Società associate alla Lega Nazionale Dilettanti, che abbiano raggiunto l'età prevista dall'art. 28 delle N.O.I.F., possono sottoscrivere un contratto da professionista per società di Serie A, Serie B, Serie C e richiedere il conseguente tesseramento:

Per società di Serie A e Serie B:

Per società di Serie C:

Per società di Serie A, Serie B e Lega PRO:

La variazione di tesseramento dovrà pervenire o essere depositata nei suddetti termini.

  1. Trasferimento di calciatori “giovani dilettanti” e “non professionisti” tra società partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti

Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante" o "non professionista" nell'ambito delle Società partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti può avvenire nei seguenti distinti periodi:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 14 settembre 2018 (ore 19.00)

  2. da sabato 1° dicembre 2018 a venerdì 14 dicembre 2018 (ore 19.00)

Nell'ipotesi b) le modalità sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

Le liste di trasferimento devono essere depositate per via telematica presso i Comitati, alla Divisione Calcio a Cinque, ai Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Società cessionaria decorre dalla data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste entro i termini fissati.

Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante", nei limiti di età di cui all'art. 100 delle N.O.I.F., da società dilettantistiche a società di Serie A, Serie B e Serie C può avvenire nei seguenti distinti periodi:

Per società di Serie A e Serie B:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 17 agosto 2018 (ore 20.00)

Per società di Serie C:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a sabato 25 agosto 2018 (ore 12.00)

Per società di Serie A, Serie B e Serie C:

  1. da giovedì 3 gennaio 2019 a venerdì 18 gennaio 2019 (ore 20.00)

Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui all'art. 39 delle N.O.I.F..

Nella ipotesi b) le modalità sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

La variazione di tesseramento dovrà pervenire o essere depositata nei suddetti termini.

  1. Trasferimenti di calciatori "Giovani di Serie” da Società di Serie A, Serie B e Serie C a società dilettantistiche

Il trasferimento di un calciatore "Giovane di Serie" da società di Serie A, Serie B e Serie C a società dilettantistiche, può avvenire nei seguenti distinti periodi:

  1. da domenica 1° Luglio 2018 a venerdì 31 agosto 2018 (ore 19.00)

  2. da giovedì 3 gennaio 2019 a giovedì 31 gennaio 2019 (ore 19.00)

Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui all'art. 39 delle N.O.I.F..

Nella ipotesi b) le modalità sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

Le liste di trasferimento devono essere depositate o spedite, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, ai Comitati, alla Divisione Calcio a Cinque, ai Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Società cessionaria decorre dalla data di deposito o, nel caso di spedizione a mezzo posta, dalla data di spedizione del plico raccomandato, sempre che l'accordo pervenga entro i dieci giorni successivi alla data di chiusura dei trasferimenti.

Le liste di trasferimento possono essere depositate, sempre entro i termini di chiusura dei trasferimenti, anche presso le Delegazioni Provinciali e Distrettuali della Regione di appartenenza della Società cessionaria. Tale opzione non si applica per le Società appartenenti alla Divisione Nazionale Calcio a Cinque.

  1. Risoluzione consensuale dei trasferimenti e delle cessioni a titolo temporaneo - Art. 103 bis N.O.I.F.

La risoluzione consensuale dei trasferimenti a titolo temporaneo, per i calciatori “non professionisti” e “giovani dilettanti” deve avvenire nel rispetto dell'art.103 bis, comma 2, delle N.O.I.F..

  1. Richiesta di tesseramento calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il rapporto contrattuale

Le richieste di tesseramento a favore di società dilettantistiche, da parte di calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il proprio rapporto contrattuale, possono avvenire:

Le richieste di tesseramento devono essere depositate per via telematica (apposizione della firma elettronica). Il tesseramento decorre dalla data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste entro i termini fissati.

Un calciatore tesserato come professionista non può essere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

  1. Calciatori provenienti da Federazione estera e primo tesseramento di calciatori stranieri mai tesserati all'estero

a) Calciatori stranieri

Le società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti possono richiedere il tesseramento, entro il 31 dicembre 2018, e schierare in campo calciatori stranieri, sia extra-comunitari che comunitari, provenienti da Federazioni estere, nei limiti e alle condizioni di cui agli artt. 40 quater e 40 quinquies delle N.O.I.F.. Ai sensi del Regolamento FIFA sullo Status e il Trasferimento dei Calciatori è fatto divieto alle Società dilettantistiche di acquisire a titolo temporaneo calciatori provenienti da Federazione estera.

Fatto salvo quanto previsto all'art. 40 quinquies delle N.O.I.F., i calciatori stranieri, residenti in Italia, di età superiore ai 16 anni, che non siano mai stati tesserati per Federazione estera e che richiedono il tesseramento per società della L.N.D. sono parificati, ai fini del tesseramento, dei trasferimenti e degli svincoli, ai calciatori italiani.

Tali richieste di tesseramento devono essere inoltrate presso l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. La decorrenza del tesseramento è stabilita, ad ogni effetto, a partire dalla data di autorizzazione rilasciata dallo stesso Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. A partire dalla stagione sportiva successiva al suddetto tesseramento, le richieste di tesseramento dovranno essere inoltrate per via telematica presso i Comitati, la Divisione e i Dipartimenti di competenza delle Società interessate, ai sensi degli artt. 40 quater e 40 quinquies delle N.O.I.F..

Un calciatore tesserato come professionista non può essere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

b) Calciatori italiani

Le società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti possono richiedere il tesseramento, entro giovedì 31 gennaio 2019, di calciatori italiani provenienti da Federazioni estere con ultimo tesseramento da professionista, nonché richiedere il tesseramento, entro sabato 30 marzo 2019, di calciatori italiani dilettanti provenienti da Federazioni estere. E' fatto salvo quanto previsto all'art. 40 quater, comma 2, delle N.O.I.F. e all'art. 40 quinquies, comma 4, delle N.O.I.F..

Le richieste di tesseramento di calciatori italiani provenienti da Federazione estera devono essere inoltrate presso l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. La decorrenza di tale tesseramento è stabilita ad ogni effetto, a partire dalla data di autorizzazione rilasciata dallo stesso Ufficio Tesseramento della F.I.G.C..

Un calciatore tesserato come professionista non può essere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

8. Termini annuali richiesti dalle norme regolamentari

Vengono fissati i seguenti termini per le diverse previsioni regolamentari soggette a determinazioni annuali:

  1. Art. 107 delle N.O.I.F. (Svincolo per rinuncia)

Le liste di svincolo da parte di società dilettantistiche per calciatori "non professionisti" e "giovani dilettanti", devono essere depositate per via telematica presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque, e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini sotto indicati:

(vale la data di deposito telematico delle richieste- apposizione della firma elettronica- sempre che le stesse pervengano entro e non oltre i termini sopraindicati).

Liste di svincolo suppletive:

(vale la data di deposito telematico delle richieste- apposizione della firma elettronica- sempre che le stesse pervengano entro e non oltre i termini sopraindicati).

Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data da sabato 15 dicembre 2018.

  1. Art. 117 comma 5 delle N.O.I.F.

Un eventuale nuovo contratto da professionista a seguito di risoluzione del rapporto contrattuale conseguente a retrocessione della società dal Campionato Serie C della Stagione Sportiva 2017/18 al Campionato Nazionale Serie D, può essere sottoscritto:

Per società di Serie A e Serie B:

Per società di Serie C:

Per società di Serie A, Serie B e Serie C:

da giovedì 3 gennaio 2019 a venerdì 18 gennaio 2019 (ore 20.00) - con consenso della società dilettantistica

  1. Art. 108 delle N.O.I.F. (svincolo per accordo)

Il deposito degli accordi di svincolo, presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, dovrà avvenire entro 20 giorni dalla stipulazione e comunque entro e non oltre venerdì 28 giugno 2019 (ore 19.00).

Gli Organi federali competenti provvederanno allo svincolo a far data da lunedì 1° luglio 2019.

TERMINI E MODALITA' PER L'INVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO DI CALCIATORI “GIOVANI” - Art. 107 delle N.O.I.F. (svincolo per rinuncia)

I calciatori “Giovani” tesserati con vincolo annuale entro il 30 novembre possono essere inclusi in lista di svincolo da trasmettere in via telematica, ai Comitati di competenza entro i termini stabiliti:

Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data dal sabato 15 dicembre 2018.

TERMINI E MODALITA' PER LE VARIAZIONI DI ATTIVITA' Art.118 delle N.O.I.F.

Per la Stagione Sportiva 2018/2019, il termine fissato per l'invio o il deposito delle richieste di variazione di attività ai sensi dell'art.118 delle N.O.I.F. è da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 14 settembre 2018 (ore 19.00).

Comunicazioni del Comitato Regionale

Iscrizioni Campionati SS 2018/2019

Modalita' di iscrizione per le Societa' partecipanti a Campionati Regionali e Provinciali Organizzati dal Comitato Regionale Abruzzo per la S.S. 2018/2019

Si ricorda a tutte le Società che in occasione dell'iscrizione ai Campionati di competenza, per la Stagione Sportiva 2018/2019, devono essere rispettati tutti gli adempimenti burocratici e finanziari previsti dal vigente regolamento.

Le iscrizioni ai Campionati, come ormai ben noto, dovranno essere effettuate via telematica sul sito www.lnd.it (Area Società), attraverso la pagina web di ogni Società dove sono stati predisposti appositi programmi in merito, PER POI FARLE PERVENIRE NEI RISPETTIVI TERMINI STABILITI al Comitato Regionale. La documentazione ed il pagamento relativo alle iscrizioni devono pervenire entro il termine stabilito obbligatoriamente tramite il sistema informatico on line - con documentazione dematerializzata ed inviata attraverso la nuova procedura della firma elettronica.

Tali programmi saranno accessibili a partire dal mese di luglio.

Si ricorda a tale proposito che per accedere alla propria pagina web, ogni società dovrà utilizzare i propri codici di accesso (ID e PW).

Qualora sussistano problemi per l'inserimento dei codici o sia stata smarrita la password, è necessario farne richiesta su carta intestata della società e a firma del Presidente (o suo delegato alla firma) a mezzo fax al numero 0862/4284203 e/o email : crlnd.abruzzo01@figc.it

La nuova password sarà inviata sull'indirizzo di posta elettronica ufficiale della società, (comunicata al Comitato Regionale) nel rispetto della privacy.

  1. entrare nel sito internet www.lnd.it; cliccare nel riquadro “Area Società “ (che si trova in alto a sinistra) e inserire le proprie credenziali “ID” e “PW” (n.b. nello spazio ID bisogna scrivere la parola lnd seguita dalla propria Matricola Federale; nello spazio PW bisogna scrivere la propria password societaria).

  2. seguire successivamente il menu predisposto che prevede i seguenti passaggi:

  1. l'importo dell'iscrizione è indicato nella relativa pagina riepilogativa degli oneri finanziari; gli importi devono essere comprensivi di quanto dovuto per l'iscrizione al campionato od ai campionati ai quali si intende partecipare; tali quote saranno diminuite dell'eventuale somma a credito, mentre saranno automaticamente aumentate dell'eventuale somma a debito risultante dall'estratto conto societario al 30 giugno 2018.

Al termine di tutte le operazioni, è necessario rendere definitivo il documento mediante l'utilizzo dell'apposita funzione “rendi definitivo il documento” e apparirà la dizione “documento convalidato”. Una volta eseguita tale operazione, la domanda di iscrizione non è più modificabile. Contestualmente alla domanda di iscrizione (composta dai vari documenti di cui sopra) per tutti i Campionati il pagamento delle quote di iscrizioni deve essere effettuato , entro i termini previsti , con:

  1. bonifico bancario presso BANCA BNL DI L'AQUILA - SEDE CENTRALE intestato a L.N.D. Comitato Regionale Abruzzo: Codice IBAN: IT 67 I 01005 03600 000000012370 ; alla domanda di iscrizione deve essere allegata tassativamente la copia del bonifico bancario nella cui causale vanno indicati la denominazione e la matricola della Società.

  2. a mezzo assegno circolare intestato a L.N.D. Comitato Regionale Abruzzo allegando tassativamente alla domanda di iscrizione scannerizzazione copia dell'assegno circolare e copia ricevuta attestante l'invio dell'assegno a mezzo raccomandata “1”.

Le Società di NUOVA AFFILIAZIONE dovranno presentare invece a questo Comitato Regionale la domanda di affiliazione alla F.I.G.C. unitamente alla documentazione richiesta, al fine di poter ottenere la password necessaria agli adempimenti connessi alle domande di iscrizione ai vari Campionati.

La Segreteria di questo Comitato Regionale, a partire dal mese di giugno sarà a disposizione delle Società anche nei pomeriggi dei giorni Martedì e Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 16,30 per dare supporto a tutti quei dirigenti che incontreranno difficoltà nell'espletamento delle suddette procedure.

Dematerializzazione Dei Documenti E Firma Elettronica S.S.2018/2019

La Lega Nazionale Dilettanti, come noto, nell'ambito del processo di informatizzazione in atto negli ultimi anni, ha introdotto la cosiddetta DEMATERIALIZZAZIONE dei documenti e la FIRMA ELETTRONICA, pertanto, anche per la stagione sportiva 2018/19, le società abruzzesi andranno ad utilizzare queste nuove funzionalità, che permetteranno un più corretto ed efficiente rapporto con il Comitato e con le Delegazioni, offrendo contemporaneamente un notevole risparmio in termini economici per le società (l'invio di documenti per via postale sarà quasi azzerato in quanto tutte le pratiche di iscrizione, tesseramento, ecc... seguiranno la nuova procedura).

A seguito di quanto sopra, è di fondamentale importanza che tutte le società abbiano a disposizione uno scanner (qualsiasi modello) e procedano nell'accreditare i dirigenti designati all'invio dei documenti con firma elettronica in tempi brevi (la funzione è disponibile già da oggi all'interno dell'Area Società), o comunque in tempo per l'inizio della stagione sportiva 2018/19, altrimenti non potranno inviare documenti presso gli Uffici del Comitato e presso le Delegazioni.

Si segnala inoltre che, al momento del passaggio alla nuova stagione sportiva (il prossimo 1° luglio 2018), tutte le firme elettroniche già attive saranno “sospese” e le società dovranno procedere alla “riattivazione” delle stesse, attraverso la procedura disponibile nell'Area Società alla sezione FIRMA ELETTRONICA > Riattivazione PIN.

La procedura per abilitare la firma elettronica è attiva sin da ora ed è possibile scaricare tutta la guida oltreché visualizzare i tutorial per procedere alla richiesta di abilitazione al seguente link:

http://www.figcabruzzo.it/?p=11&id=1875

Comunicazioni della LND

Oggetto: Registrazione delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche presso la nuova piattaforma del Registro 2.0 del C.O.N.I. piattaforma del REGISTRO 2.0 DEL C.O.N.I.

Con riferimento all'oggetto, si rende noto che a far data dal 1° gennaio 2018, al fine di continuare ad accedere alla propria posizione, ogni Società dovrà effettuare nuovamente la registrazione, anche se già precedentemente registrata sulla piattaforma, acquisendo le nuove credenziali per i successivi accessi. Le Società, pertanto, avranno l'obbligo di accreditarsi sul nuovo sito del C.O.N.I., secondo le modalità ivi previste e specificate.

NB: la piattaforma del registro 2.0 sarà attiva dal 8 gennaio 2018

Il link https://rssd.coni.it/

Comunicazione della Segreteria Regionale

Si porta a conoscenza delle Società che gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo (siti in Via Francesco Savini, n° 25 - 67100 L'Aquila) a partire dal 3 Settembre 2018 e fino a nuova comunicazione, osserveranno i seguenti orari:

Lunedì, Martedì e Venerdì:dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Giovedì: dalle ore 11,00 alle ore 13,00

Mercoledì e Sabato chiusi per l'intera giornata

Si invitano i Dirigenti delle Società a rispettare scrupolosamente gli orari di cui sopra.

Deroga alle decisioni ufficiali F.IG.C. Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio - Panchina lunga -

Via libera alla sperimentazione per la panchina lunga nei Campionati dilettantistici per la Stagione Sportiva 2018/2019. Il Commissario Straordinario della F.I.G.C., (C.U.N. 48 F.I.G.C. del 23/5/18) in accoglimento dell'istanza della Lega Nazionale Dilettanti, ha deliberato di consentire, in deroga alle decisioni ufficiali della F.I.G.C. relative alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio, per le competizioni organizzate nell'ambito della LND le società possono inserire un massimo di nove giocatori di riserva nella distinta di gara, in luogo dei sette previsti dalla vigente normativa, tra i quali scegliere gli eventuali sostituti.

Resteranno invariate le disposizioni previste dalla Regola 3, punto 7, per le competizioni organizzate dal Dipartimento Interregionale e per i Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi, nonché le attuali previsioni per la disciplina del Calcio a Cinque.

Si ricorda che il C.U. 293 L.N.D.- C.U.N. 48 F.I.G.C. -Deroga alle Decisioni Ufficiali FIGC alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio- è stato pubblicato sul C.U. N. 64 del 24/5/18 del C.R. Abruzzo. A seguito di quanto sopra, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo, per la S.S. 2018/2019 ha deliberato di consentire in via sperimentale di indicare nell'elenco dei calciatori / calciatrici di riserva un massimo di 9 calciatori/calciatrici, tra cui saranno scelti gli eventuali sostituti/e.

Linee guida sulla dotazione e utilizzo di defibrillatori per le società dilettantistiche - Assistenza Medica -

Si ricorda che il Decreto del Ministero della Salute 24/4/2013 (Decreto Balduzzi) prevede l'obbligo per le Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di garantire la presenza di soggetti formati che sappiano utilizzare dette apparecchiature in caso di necessità.

A seguito di quanto sopra, le Società DEVONO dotarsi del dispositivo di che trattasi e devono necessariamente effettuare l'attività di formazione, presso i soggetti all'uopo accreditati, per l'utilizzo delle suddette apparecchiature.

Vademecum procedura per Tesseramento on-line di Allenatori, Medici e Massaggiatori società L.N.D. e di Puro Settore Giovanile

Si riporta di seguito la procedura che le Società dovranno effettuare per il tesseramento dei Tecnici.

La F.I.G.C. e la Lega Nazionale Dilettanti hanno predisposto già dalla decorsa stagione sportiva una procedura informatizzata all'interno dell'Area Società per la presentazione delle pratiche di tesseramento dei Tecnici.

  1. All'interno dell'Area Società è disponibile la funzione per la creazione della pratica di tesseramento nel menùTesseramento Tecnicialla voceNuovo tesseramento per la stagione in corso”;

  2. Oltre al modulo per il tesseramento sono disponibili (dopo aver salvato la pratica di tesseramento) i moduli per l'Accordo Economico degli Allenatori, sia a titolo gratuito che a titolo oneroso Dilettanti, cliccando sul tasto blu “Moduli trattamento economico”.

  3. Eseguita la compilazione della pratica, la Società procederà alla stampa definitiva del Tesseramento tecnico in 4 copie più una per l'informativa della privacy.

  4. Una volta che tutti i moduli sono stati firmati e timbrati, la società invierà il plico (contenente anche la ricevuta del bollettino) al Comitato Regionale Abruzzo che procederà ad una prima validazione o respingimento della pratica e successivamente all'invio dell'intera documentazione al Settore Tecnico di Coverciano.

  5. Sempre attraverso l'Area Società è possibile controllare che le pratiche siano andate a buon fine o respinte (per eventuali errori che saranno segnalati) tramite la voce “pratiche aperte” all'interno del menù “Tesseramento Tecnici”.

  1. Nel caso in cui la singola pratica sia stata validata dal Comitato sarà possibile stampare una autorizzazione provvisoria di accesso al campo per il tecnico.

  2. La pratica sarà in seguito CONVALIDATA dal Settore Tecnico che provvederà alla creazione della tessera del tecnico e ad inviarla al Comitato Regionale.

Maglie da gioco personalizzate Linee guida del Comitato per le società abruzzesi

Alla luce della rinnovata deroga all'art. 72 NOIF, che permette alle società della Lega Nazionale Dilettanti l'utilizzo della numerazione delle maglie da gioco da 1 a 99, il Comitato Abruzzo segnala ai dirigenti accompagnatori ufficiali delle società abruzzesi la necessità di compilare le distinte di gara in modo chiaro, indicando nelle prime 11 righe i calciatori titolari ed in quelle seguenti quelli che partono dalla panchina (la numerazione non deve essere necessariamente progressiva).

In subordine saranno accettate dai Direttori di Gara anche quelle distinte in cui vengano indicati con un segno grafico chiaro gli 11 calciatori titolari.

Liste di presentazione - Distinte di Gara-

Si porta a conoscenza delle Società, al fine di ottimizzare il servizio, che è disponibile nell'Area Società una nuova funzione denominata: LISTE DI PRESENTAZIONE con la quale è possibile predisporre le distinte gara.

Al fine di facilitare la procedura si riportano di seguito i passaggi da seguire:

Viene così prodotta una lista per la giornata di campionato/torneo selezionata che riporta in modo automatico i nominativi, le matricole e i Dirigenti con le qualifiche riportate nell'organigramma Societario.

Sono gestite anche funzionalità di utilità per la riproposizione delle successive giornate di gara. NOTA BENE - Le società dovranno stampare 3 copie del documento (arbitro, società 1, società 2).

Visita Medica di Idoneita' - Art. 43 N.O.I.F.

Si reputa opportuno ricordare che tutte le Società associate alla L.N.D. hanno l'obbligo di far sottoporre i propri tesserati a visita medica di idoneità per lo svolgimento dell'attività agonistica.

Ciò in virtù del principio generale secondo il quale i legali rappresentanti delle Società sono soggetti a responsabilità civili e penali nel caso di infortuni che dovessero verificarsi nel corso di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della suindicata certificazione, in assenza della quale non è riconosciuta alcuna tutela assicurativa.

Si invitano, pertanto le Società a voler controllare la scadenza dei certificati dei propri calciatori al fine di programmare, per tempo, la visita medica per l'accertamento dell'idoneità alla pratica sportiva agonistica per la Stagione Sportiva 2018/2019.

Si avvisano le società che tutti i documenti pervenuti per l'iscrizione sono validati e successivamente approvati quando la documentazione risulta completa.

Se la modulistica pervenuta presenta errori o manca di documenti si segnala l'errore evidenziato in rosso all'interno dell'area società - documenti firmati: Riepilogo documenti con firma elettronica.

Pertanto si prega di ricontrollare lo stato della propria pratica per il perfezionamento dell'Iscrizione e se sono state approvate dal Comitato.

Calciatori Quindicenni

Per opportuna conoscenza si richiamano le Società interessate ai seguenti adempimenti relativi all'utilizzo dei giovani calciatori quindicenni.

STRALCIO ART. 34 NOIF - NUOVO TESTO-

..omissis...

  1. certificato di idoneità specifica all'attività agonistica, rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità;

  2. relazione di un medico sociale, o in mancanza di altro sanitario, che attesti la raggiunta maturità psicofisica del calciatore alla partecipazione a tale attività.

La partecipazione del calciatore ad attività agonistica, senza l'autorizzazione del Comitato Regionale, comporta l'applicazione della punizione sportiva della perdita della gara prevista all'art. 17 comma 5 del C.G.S.

3 bis - Al Campionato di Calcio di Serie A Femminile possono partecipare calciatrici che abbiano anagraficamente compiuto il 16° anno di età. Al medesimo campionato è consentita, alle condizioni di cui al precedente comma 3, la partecipazione di una sola calciatrice che abbia compiuto il 14° anno di età.

Comunicazioni della Delegazione

ORARIO UFFICIO

Si comunica che l'ufficio della DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI VASTO osserverà dal 1 giugno 2018 il seguente NUOVO ORARIO:

ORARIO CONTINUATO

LUNEDI

9:00 - 15:30

MARTEDI

9:00 - 15:30

MERCOLEDI

9:00 - 16:30

GIOVEDI

9:00 - 16:30

VENERDI

9:00 - 15:00

Comunicazioni del Calcio a 5

Non ci sono comunicazioni

Comunicazioni Per L'Attivita' Giovanile

TEL 0862/4284210 - FAX 0862/4284219 - EMAIL attivitagiovanilelnd@figcabruzzo.it

Segreteria e Contatti Attività Giovanile

Tutte le comunicazioni e/o richieste inerenti l'Attività Giovanile vanno inoltrate presso l'Ufficio del Comitato Regionale Abruzzo L.N.D. - Attività Giovanile,

Via Francesco Savini, 25 - 67100 L'Aquila.

Si riportano i recapiti telefonici e indirizzi utili alle società per la corrente stagione sportiva.

numero di telefono 0862/4284210

numero fax 0862/4284219

email attivitagiovanilelnd@figcabruzzo.it

Pronto A.I.A. REGIONALE tel. 333-6531238 (nuovo numero)

Contestualmente si invitano tutte le società ad inviare la propria email ufficiale

E' OBBLIGATORIO EFFETTUARE LE ISCRIZIONI AI CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI ATTRAVERSO IL SISTEMA WEB (sito internet www.lnd.it - area società) SECONDO LE MODALITÀ' PREVISTE.

Stagione Sportiva 2018/2019

Si preavvisa che il termine per l'iscrizione ai Campionati di seguito riportati è il seguente:

Venerdì 14 settembre 2018 - Ore 12:00

per i Campionati di:

Allievi Under 17

Giovanissimi Under 15

La documentazione ed il pagamento relativo alle iscrizioni, devono pervenire entro il termine sopra riportato al Comitato Regionale obbligatoriamente tramite il sistema informatico on-line (con documentazione dematerializzata ed inviata attraverso la nuova procedura della firma elettronica).

E' OBBLIGATORIO EFFETTUARE LE ISCRIZIONI AI CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI ATTRAVERSO IL SISTEMA WEB (sito internet www.lnd.it - area società) SECONDO LE MODALITÀ' PREVISTE.

Stagione Sportiva 2018/2019

Si preavvisa che il termine per l'iscrizione ai Campionati di seguito riportati è il seguente:

Martedì 18 Settembre 2018 - Ore 12:00

per i Tornei di:

Allievi Regionali Fascia “B”- Torneo Under 16

Giovanissimi Regionali Fascia “B”- Torneo Under 14

per i Campionati di:

Allievi Regionali di Calcio a Cinque - Under 17

Giovanissimi Regionali di Calcio a Cinque - Under 15

Torneo Under 16: Possono partecipare i calciatori che, al 1° gennaio dell'anno in cui ha inizio la stagione sportiva abbiano compiuto il 14° anno di età, ma che nel medesimo periodo, non abbiano compiuto il 15° anno di età (ovvero nati nel 2003). Qualora fosse necessario, possono partecipare all'attività “Under 16” coloro che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età (ovvero nati nel 2004 e nel 2005 dopo il compimento del 14° anno di età).

Torneo Under 14: Possono partecipare i calciatori che, al 1° gennaio dell'anno in cui ha inizio la stagione sportiva abbiano compito il 12° anno di età, ma che nel medesimo periodo, non abbiano compito il 13° anno di età (ovvero nati nel 2005). Qualora fosse necessario, possono partecipare all'attività “Under 14” fino ad un numero di 5 calciatori che abbiano compito il dodicesimo anno di età nel corso dell'anno in cui ha inizio la stagione sportiva (ovvero nati nel 2006, dopo il compimento del 12° anno di età).

Si precisa che nel caso di un congruo numero di Società iscritte si ipotizza la formazione di più gironi.

La documentazione ed il pagamento relativo alle iscrizioni, devono pervenire entro il termine sopra riportato al Comitato Regionale obbligatoriamente tramite il sistema informatico on-line (con documentazione dematerializzata ed inviata attraverso la nuova procedura della firma elettronica).

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

Il Settore Giovanile e Scolastico ha pubblicato i Comunicati Ufficiali n° 8 - Circolare n° 1 Attività di Base, con i relativi allegati, Stagione Sportiva 2018-2019 e n° 10-Criteri di ammissione ai Campionati Regionali Under 17 e Under 15 validi per la stagione sportiva 2019-2020.

Di seguito il link del Comunicato n°8 di cui sopra:

http://www.figc.it/it/3332/2543327/ComunicatoSGS.shtml

Lo stesso contiene:

Di seguito il link del Comunicato n°10 relativo ai criteri di ammissione ai Campionati 2019/2020:

http://www.figc.it/it/3332/2543440/ComunicatoSGS.shtml

CU N°6/SGS Regolamenti e richieste Tornei http://www.figc.it/it/3332/2543242/ComunicatoSGS.shtml

CU N°3/SGS Tesseramento

http://www.figc.it/it/3332/2543048/ComunicatoSGS.shtml

CU N°2/SGS Censimento, Scuola Calcio, Scuola Calcio d'Elite

http://www.figc.it/it/3332/2543024/ComunicatoSGS.shtml

CU N°1/SGS

http://www.figc.it/it/3332/2538451/ComunicatoSGS.shtml

ASSICURAZIONE

La FIGC Settore Giovanile e Scolastico ha reso noto la nuova polizza assicurativa che andrà in vigore dal 30 settembre 2018 al 30 giugno 2019.

La stessa, con tutte le informazioni utili, è reperibile sia sul sito del detto Settore che sulla pagina della FIGC Abruzzo finestra Attività Giovanile voce assicurazione.

Attività di Base

Stagione Sportiva 2018/2019

ISCRIZIONI CAMPIONATI - SCADENZA DEI TERMINI

 

TORNEI AUTUNNALI ATTIVITA' DI BASE

ESORDIENTI - PULCINI - PRIMI CALCI - PICCOLI AMICI

Venerdì 21 settembre 2018

I tornei di Attività Di Base inizieranno improrogabilmente entro il 15 ottobre 2018 come da disposizione riportata sul C.U. n. 1 del 1/7/2018 SGS

Le domande di iscrizione dovranno essere compilate on line come nella precedente Stagione Sportiva e dovranno pervenire obbligatoriamente - tramite il sistema informatico on line - con documentazione dematerializzata ed inviata attraverso la procedura della firma elettronica.

CODICI ISCRIZIONE CAMPIONATI ATTIVITA' DI BASE

ATTIVITA' DI BASE - FASE AUTUNNALE

CATEGORIA

ETA'

SIGLA

INCONTRI

TEMPI DI GIOCO

Piccoli Amici

2012-2013

(5 anni compiuti)

/L

Giochi di abilità tecnica e minipartite

2c2 o 3c3

3x10'+3x10'

(alternati a giochi di abilità)

Primi Calci

2010-2011

(6 anni compiuti)

/N

Giochi di abilità tecnica e minipartite

4c4 o 5c5

3x10'+3x10'

(alternati a giochi di abilità)

Pulcini 1° anno

2009

(possibilità di inserire 3 nati nel 2010*)

8D

7c7

2 partite giocate contemporaneamente

3x15'

Pulcini 2° anno

2008

8J

7c7

2 partite giocate contemporaneamente

3x15'

Pulcini Misti

2008 e/o 2009

(8 anni compiuti)

P8

7c7

2 partite giocate contemporaneamente

3x15'

Esordienti 1° anno

2007

(possibilità di inserire max 3 nati nel 2007*)

8K

9c9

2 partite giocate contemporaneamente

3x20'

Esordienti 2° anno

2006

(possibilità di inserire max 3 nati nel 2007*)

8S

9c9

2 partite giocate contemporaneamente

3x20'

Esordienti Misti

2006-2007

(10 anni compiuti)

8P

9c9

2 partite giocate contemporaneamente

3x20'

*Tale possibilità è concessa alle Società che dimostrano di avere effettiva necessità di inserire giovani calciatori di età inferiore a quelle consentita

Corte Sportiva di Appello a livello Territoriale

Il Tribunale Federale Territoriale composta dai Sigg.ri Avv.ti Antonello Carbonara (Presidente), Massimiliano Di Scipio e Andrea Battistella (Componenti) con l'assistenza del Rappresentante dell'A.I.A. Francesco Carbone ha adottato nella seduta del 3.9.18 le decisioni che di seguito si riportano.

DEFERIMENTO:

-DEL SIG. MAZZARIELLO BARBATO STEFANO, ALL'EPOCA DEI FATTI RIFERITI ALLA STAGIONE SPORTIVA 2016/2017, LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA A.S.D. SPORTING VASTO FINO ALLA DATA DELL'1.2.2017, PER LA VIOLAZIONE DEI DOVERI DI LEALTA', CORRETTEZZA E PROBITA' SPORTIVA DI CUI ALL'ART. 1 BIS, COMMA 1 E 5 C.G.S., CON RIFERIMENTO ALL'ART. 40, DEL REGOLAMENTO DEL SETTORE TECNICO E ALL'ART. 44 DEL REGOLAMENTO DELLA LND, PER NON AVERE CONFERITO FORMALE INCARICO TECNICO AD ALTRO ALLENATORE ABILITATO, DOPO LA RISOLUZIONE DEL RAPPORTO CON L'ALLENATORE GIANCARLO RAPINO;

- DEL SIG. CASTELLUCCIO MARCO, ALL'EPOCA DEI FATTI RIFERITI ALLA STAGIONE SPORTIVA 2016/2017, LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA A.S.D. SPORTING VASTO A PARTIRE DALLA DATA DELL'1.2.2017 E FINO ALLA FINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2016/2017, PER LA VIOLAZIONE DEI DOVERI DI LEALTA', CORRETTEZZA E PROBITA' SPORTIVA DI CUI ALL'ART. 1 BIS, COMMA 1 E 5 C.G.S., CON RIFERIMENTO ALL'ART. 40, DEL REGOLAMENTO DEL SETTORE TECNICO E ALL'ART. 44 DEL REGOLAMENTO DELLA L.N.D., PER AVERE IMPIEGATO - O COMUNQUE PER NON AVERE IMPEDITO DI IMPIEGARE - NELLA STAGIONE SPORTIVA 2016/2017, IN ASSENZA DI TESSERAMENTO, QUALE ALLENATORE DELLA SQUADRA A.S.D. SPORTING VASTO, IL SIG. ANTONIO LIBERATORE, INSERENDOLO IN TALE VESTE IN SETTE DISTINTE DI GARA;

Con nota del 13.6.18, il Procuratore Federale Interregionale della F.I.G.C. ha deferito a questa Commissione i soggetti sopra specificati per rispondere delle contestazioni rispettivamente loro ascritte.

Con racc. aa.rr. del 13.7.18, ritualmente notificate, il Tribunale ha contestato ai soggetti deferiti la violazione delle norme sopra richiamate a mente dell'art. 41, comma II , C.G.S. informando gli stessi che la trattazione del procedimento restava fissata per il giorno 3.9.18, alle ore 16,00, con termine fino a 10 gg. prima per il deposito di memorie difensive.

Alla suddetta udienza compariva il rappresentante della Procura, il quale, dopo avere illustrato le ragioni del deferimento e le indagini espletate, chiedeva l'applicazione delle seguenti sanzioni: mesi sei d'inibizione ai sigg.ri Mazzariello Barbato Stefano e Castelluccio Marco e ammenda di € 600,00 alla società A.S.D. Sporting Vasto.

I soggetti deferiti, invece, non sono comparsi all'udienza, né hanno fatto pervenire deduzioni difensive.

Ritiene il Tribunale che, alla luce delle indagini espletate dalla Procura, dell'istruttoria svolta e dell'esame della documentazione acquisita debba essere riconosciuta la responsabilità dei soggetti deferiti, anche in considerazione del comportamento adottato dagli stessi nel corso dell'intero procedimento.

All'affermazione della responsabilità dei suddetti, deve conseguire la sanzione dell'inibizione che questo Tribunale ritiene equo irrogare nella misura di mesi quattro per ciascuno di essi.

Per quanto concerne la società deferita, va, invece, disposto il non luogo a procedere, risultando la stessa non più attiva dal 21.12.2017, come risulta dagli atti ufficiali.

P.Q.M.

il Tribunale Federale Territoriale dichiara la responsabilità dei soggetti deferiti in ordine alle contestazioni addebitate e, per l'effetto, infligge l'inibizione per mesi quattro ai sigg.ri Mazzariello Barbato Stefano e Castelluccio Marco, disponendo il non luogo a procedere nei confronti della società A.S.D. Sporting Vasto.

Dispone trasmettersi copia della presente decisione alla Procura Federale della F.I.G.C. ed ai soggetti deferiti.

Allegati

L.N.D.

ALLEGATO 1 - C.U.N. 97 L.N.D.del 7-9-18 - C.U.N. 65 F.I.G.C. Modifica delle Decisioni ufficiali FIGC alle Regole 3 e 4 del Regolamento del giuoco del Calcio a Cinque

S.G.S.

SI PRECISA CHE PER DISPOSIZIONE FEDERALE, (VEDI ART. 13 DELLE N.O.I.F.) LE INFORMAZIONI SOPRA ESPOSTE NON RIVESTONO CARATTERE UFFICIALE IN QUANTO SOLO IL COMUNICATO UFFICIALE AFFISSO ALL'ALBO AVRA' VALORE A TUTTI GLI EFFETTI SIA PER IL TESTO CHE PER LA DECORRENZA DEI TERMINI.

PUBBLICATO E AFFISSO ALL'ALBO DELLA DELEGAZIONE DISTRETTUALE

IN VASTO - VIA CONTI RICCI c/o PalaBCC

IL 13 SETTEMBRE 2018

IL SEGRETARIO

Donato Ricciuti

IL DELEGATO

Gaetano Martone


135

L.N.D. - DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI VASTO Comunicato Ufficiale N° 6 del 13 settembre 2018

Via dei Conti Ricci (PalaBCC) - 66054 Vasto (CH)

Tel: 087360114 - Fax: 087360114

Web: www.figcabruzzo.it - Email: del.vasto@lnd.it

FIGC-LND Delegazione Distrettuale di Vasto - Comunicato Ufficiale 2 del 24 LUGLIO 2014

IL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA - GIRONE DI CHIETI AVRA' INIZIO

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018

IL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA - GIRONE DI VASTO AVRA' INIZIO

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018

2