Stagione Sportiva 2018-2019

Comunicato Ufficiale N. 51 del 28 Marzo 2019

NUOVA SEDE DEL COMITATO REGIONALE ABRUZZO L.N.D.

e DELEGAZIONE PROVINCIALE L'AQUILA

Si rende noto che gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo e della Delegazione Provinciale di L'Aquila

si sono trasferiti nella NUOVA SEDE in VIA LANCIANO S.N.C. (adiacente Campo Federale “Nello Mancini”) - 67100 L'AQUILA.

Pertanto tutta la corrispondenza dalla data di cui sopra dovrà essere inviata al nuovo indirizzo.

Si riporta di seguito la numerazione relativa alle NUOVE UTENZE TELEFONICHE E FAX:

Centralino Comitato Regionale: 0862/42681

Fax Comitato Regionale: 0862/65177

Interni Attività Giovanile: 0862/426829; 0862/426830

Fax Attività Giovanile: 0862/420026

Interni Delegazione Provinciale L'Aquila: 0862/426838; 0862/426836

Fax Delegazione Provinciale L'Aquila: 0862/770347

N.B. L' indirizzo e-mail del Comitato Regionale è rimasto invariato

mentre la nuova e- mail del Settore per L'Attività Giovanile è: attivitagiovanileabruzzo@lnd.it

SEZIONI

COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

COMUNICAZIONI SEGRETERIA

COMUNICAZIONI attività CALCIO A 11

Programma Gare Calcio a 11

COMUNICAZIONI attività CALCIO A 5

Programma Gare Calcio a 5

COMUNICAZIONI attività GIOVANILE L.N.D.

CORTE SPORTIVA D'APPELLO TERRITORIALE

ALLEGATI

Comunicazioni del Comitato Regionale

Consiglio Direttivo

Regolarita' Campionati - Ultimi Tre Turni di Campionato

Al fine di assicurare la regolarità dei Campionati, il Consiglio Direttivo del Comitato ha disposto, come avvenuto nelle stagioni sportive precedenti, che tutte le gare degli ultimi tre turni dei Campionati Regionali vengano disputate nello stesso giorno ed alla stessa ora.

In caso di concomitanza con categoria superiore, per le sole Società del Campionato di Eccellenza e Promozione c'è l'obbligo di reperire altro impianto idoneo ove far disputare le gare.

Per quanto riguarda invece gli altri Campionati (1^, 2^ Categoria e Calcio a 5 -C1 / C2) in caso di concomitanza gare, quelle di categoria superiore verranno disputate nel giorno e nell'ora ufficiali,nel mentre quelle di categoria inferiore verranno giocate la domenica mattina o il sabato pomeriggio a seguire.

Si ritiene opportuno ricordare alle Società che le squadre hanno l'obbligo di presentarsi in campo all'ora fissata per l'inizio dello svolgimento della gara.

Ai sensi dell'Art.54/3 delle N.O.I.F. / F.I.G.C. il termine di attesa nelle ultime tre gare di ciascun Campionato, viene ridotto a 15' (quindici minuti primi). Si dispone inoltre che le gare per qualsiasi motivo non disputate vengano recuperate il mercoledi' o il giovedi' successivi.

Il Comitato si riserva la facoltà di far effettuare in date ed orari diversi le gare che non siano direttamente interessate alla promozione, alla retrocessione, ai Play-Off ed ai Play-Out.

Regolarita' Campionato - Campionato Juniore Regionale D'Elite Ultimi DUE Turni di Campionato

Al fine di assicurare la regolarità del Campionato Juniores d'elite , il Consiglio Direttivo del Comitato ha disposto, che tutte le gare degli ultimi DUE turni del Campionato JUNIORES REGIONALE D'ELITE vengano disputate nello stesso giorno ed alla stessa ora.

Si ritiene opportuno ricordare alle Società che le squadre hanno l'obbligo di presentarsi in campo all'ora fissata per l'inizio dello svolgimento della gara.

Si ricorda che il termine di attesa è ridotto a 15' (quindici minuti primi). Si dispone inoltre che le gare per qualsiasi motivo non disputate vengano recuperate il mercoledi' o il giovedi' successivi.

Il Comitato si riserva la facoltà di far effettuare in orari diversi le gare che non siano direttamente interessate alla promozione e/o alla retrocessione.

Campionato Juniores Regionale “D'Elite” - S.S. 2018/2019

Stralcio CU N° 8 del 9 Agosto 2018 e seguenti

………………omissis……….

N.B. Tempo di attesa: Si ricorda che, per le sole gare del Campionato Regionale Juniores “D'Elite” il tempo di attesa per l'inizio delle stesse è ridotto a 15 minuti.

Campione Juniores Regionale “D'Elite”: acquisisce il diritto di partecipare alla fase nazionale

Le squadre classificate al primo posto in ciascuno dei due gironi, disputano una gara unica in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15' ciascuno; nel caso permanga risultato di parità dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni.

Retrocessioni per la Stagione Sportiva 2019/2020 al Campionato Juniores Regionale “normale”

Le squadre classificate al 12°, 13° e 14° posto in ciascuno dei due gironi del campionato Juniores Regionale “D'Elite”, retrocedono al campionato Juniores Regionale “normale”.

Promozioni dal Campionato Juniores Regionale “normale” a quello “D'Elite” per S.S. 2019/2020

Le squadre classificate al primo posto in ciascuno dei quattro gironi acquisiscono il diritto di iscrizione al campionato Juniores “D'Elite”. In caso di parità in classifica si applicano le disposizioni di cui all'art. 51 delle NOIF , al fine di determinare la graduatoria finale.

Le squadre classificate al secondo posto in ciascuno dei quattro gironi saranno abbinate in due gironi (Delegazione Provinciale L'Aquila / Delegazione Provinciale Teramo; - Delegazione Provinciale Chieti / Delegazione Provinciale Pescara) e disputeranno una gara di spareggio in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno; nel caso permanga risultato di parità dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni.

Le vincenti di tali gare acquisiscono il diritto di iscrizione al Campionato Juniores “D'Elite” - S.S. 2019/2020.

Regolarita' Campionato - Campionato Juniore Regionale D'Elite Ultimi DUE Turni di Campionato

Al fine di assicurare la regolarità del Campionato Juniores d'elite , il Consiglio Direttivo del Comitato ha disposto, che tutte le gare degli ultimi DUE turni del Campionato JUNIORES REGIONALE D'ELITE vengano disputate nello stesso giorno ed alla stessa ora.

Si ritiene opportuno ricordare alle Società che le squadre hanno l'obbligo di presentarsi in campo all'ora fissata per l'inizio dello svolgimento della gara.

Si ricorda che il termine di attesa è ridotto a 15' (quindici minuti primi). Si dispone inoltre che le gare per qualsiasi motivo non disputate vengano recuperate il mercoledi' o il giovedi' successivi.

Il Comitato si riserva la facoltà di far effettuare in orari diversi le gare che non siano direttamente interessate alla promozione e/o alla retrocessione.

Impiego Giovani Calciatori - Limite di Partecipazione Calciatori in relazione all'età - S.S. 2019/2020 Campionati di Eccellenza e Promozione

Il Consiglio Direttivo del Comitato nella riunione del 31 Gennaio 2019, nella logica di continuità e programmazione aventi il fine di mirare ad incentivare e valorizzare il patrimonio giovanile,

ha deliberato che per la stagione sportiva 2019 / 2020

nelle gare dei Campionati di ECCELLENZA E PROMOZIONE ed in quelle dell'attività ufficiale organizzate dal Comitato , dovranno essere impiegati , sin dall'inizio e per l'intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più partecipanti - almeno TRE calciatori “giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età:

1 nato dal 1° gennaio 1999 in poi

1 nato dal 1° gennaio 2000 in poi

1 nato dal 1° gennaio 2001 in poi .

Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano state già effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortunio dei calciatori delle fasce di età prestabilite.

L'inosservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.

Impiego Giovani Calciatori - Limite di Partecipazione Calciatori in relazione all'età -S.S. 2019/2020 Campionato di Prima Categoria

Con riferimento alla facoltà concessa dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, il Consiglio Direttivo del Comitato nella riunione del 31 Gennaio 2019

ha deliberato che per la stagione sportiva 2019 / 2020

nelle gare del Campionato di PRIMA CATEGORIA ed in quelle dell'attività ufficiale organizzate dal Comitato, dovranno essere impiegati , sin dall'inizio e per l'intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più partecipanti - almeno DUE calciatori “giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età:

1 nato dal 1° gennaio 1997 in poi.

1 nato dal 1° gennaio 1998 in poi.

Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano state già effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortunio dei calciatori delle fasce di età prestabilite.

L'inosservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.

SECONDA CATEGORIA

Concomitanze Gare sullo stesso Campo Campionati di : Eccellenza, Promozione e Campionati Nazionali

Il Consiglio Direttivo del Comitato

ha deliberato che,

- in caso di concomitanze tra gare di campionato di Eccellenza, Promozione e Manifestazioni Nazionali, verranno anticipate al sabato quelle di categoria “inferiore”.

Solo nel caso in cui la società interessata (di categoria “inferiore”) segnali un campo alternativo almeno sei giorni prima della data fissata per lo svolgimento della gara, la stessa avrà svolgimento come da calendario (domenica pomeriggio).

Recupero Gare

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo, nella riunione dell' 8 Agosto 2016 avvalendosi della facoltà di cui all'art. 56 delle N.O.I.F. e da quanto disposto dal Comunicato Ufficiale n° 1 della L.N.D., ha deliberato quanto segue:

GARE NON INIZIATE:

1) Per i Campionati di Eccellenza e Promozione le gare non iniziate verranno recuperate il mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore ;

2) Per i Campionati di Prima, Seconda Categoria e Juniores Regionale d'Elite le gare non iniziate verranno recuperate il secondo mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore.

GARE INIZIATE:

Le gare iniziate e non portate a termine verranno recuperate, per i Campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria, Juniores Regionale d'Elite il secondo mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore.

Coppa Italia Promozione Stagione Sportiva 2018/2019

Il Consiglio Direttivo, ha confermato che :

alla Società vincitrice la Coppa Italia Promozione

verrà assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020;

alla Società seconda classificata

verrà assegnato materiale sportivo consistente in una muta completa: 20 magliette, 20 pantaloncini e 20 calzettoni.

Coppa Abruzzo Calcio A 11 Stagione Sportiva 2018/2019

In riferimento a quanto deliberato dal Consiglio Direttivo, si ricorda che:

alla Società vincitrice la Coppa Abruzzo Calcio a 11 Maschile

verrà assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020;

alla Società seconda classificata

verrà assegnato materiale sportivo consistente in una muta completa: 20 magliette, 20 pantaloncini e 20 calzettoni.

Premio Disciplina Relativo alla Stagione Sportiva 2018/2019

Il Consiglio Direttivo, ha confermato che alle Società vincitrici la graduatoria della “Coppa Disciplina”, che hanno disputato i Campionati di:

Eccellenza

Promozione

1^ e 2^ Categoria

Calcio a 11 Femminile Regionale

Calcio a 5 serie " C 1"

Calcio a 5 serie “C2”

Calcio a 5 Femminile serie “C”

Terza Categoria (Vincitrice Provinciale / Una Società per ciascuna Provincia)

Calcio a 5 Serie “D”

verrà assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020.

Pronto A.I.A. Campionati Lega Nazionale Dilettanti Calcio a 11 2018/2019 Mancato arrivo dell'arbitro

Il Consiglio Direttivo del Comitato, ha confermato l'attivazione - d'intesa con il Comitato Regionale A.I.A. - del servizio " Pronto A.I.A."

Tale decisione è stata adottata all'evidente scopo di evitare alle Società i disagi ed i costi che dovrebbero affrontare per il recupero delle gare da effettuare - con tutta probabilità - in giornate infrasettimanali, a causa del mancato arrivo dell'arbitro designato.

Il "Pronto A.I.A. "è utilizzabile per i soli campionati di competenza regionale e precisamente: Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria, Campionato Femminile serie " C ", Regionale Juniores d'Elite.

Le Società sono invitate, nel caso l'Arbitro non si fosse ancora presentato 30 minuti prima dell'ora fissata per l'inizio della gara, a chiamare il "Pronto A.I.A." che provvederà ad inviare un Arbitro di riserva.

Si comunica che il numero è il seguente:

Telefono 347 / 6523870 (solo per campionati di Calcio a 11 Regionali)

Deve chiaramente intendersi che una volta attivato il " Pronto A.I.A. " ed avuta dall'Organo Tecnico Regionale l'assicurazione dell'invio dell'Arbitro di riserva, questi deve essere atteso per tutto il tempo necessario al suo arrivo anche se tale attesa dovesse protrarsi oltre il termine prescritto,

secondo lo spirito del comma 1 dell'art. 67 delle N.O.I.F.. Spetterà poi all'Arbitro, a suo insindacabile giudizio, in relazione all'ora del suo arrivo, stabilire se dare o meno inizio alla gara.Si precisa che il numero telefonico indicato (347/ 6523870) deve essere utilizzato solo ed esclusivamente per il servizio "Pronto A.I.A.", l'uso indiscriminato è da considerarsi VIETATO.

Deroga alle decisioni ufficiali F.I.G.C. Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio - Panchina lunga-

Via libera alla sperimentazione per la panchina lunga nei Campionati dilettantistici per la Stagione Sportiva 2018/2019. Il Commissario Straordinario della F.I.G.C., (C.U.N. 48 F.I.G.C. del 23/5/18) in accoglimento dell'istanza della Lega Nazionale Dilettanti, ha deliberato di consentire, in deroga alle decisioni ufficiali della F.I.G.C. relative alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio, per le competizioni organizzate nell'ambito della L.N.D. le società possono inserire un massimo di nove giocatori di riserva nella distinta di gara, in luogo dei sette previsti dalla vigente normativa, tra i quali scegliere gli eventuali sostituti.

Resteranno invariate le disposizioni previste dalla Regola 3, punto 7, per le competizioni organizzate dal Dipartimento Interregionale e per i Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi, nonché le attuali previsioni per la disciplina del Calcio a Cinque.

Si ricorda che il C.U. 293 L.N.D.- C.U.N. 48 F.I.G.C. -Deroga alle Decisioni Ufficiali FIGC alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio- è stato pubblicato sul C.U. N. 64 del 24/5/18 del C.R. Abruzzo. A seguito di quanto sopra, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo, per la S.S. 2018/2019 ha deliberato di consentire in via sperimentale di indicare nell'elenco dei calciatori / calciatrici di riserva un massimo di 9 calciatori/calciatrici, tra cui saranno scelti gli eventuali sostituti/e.

Comunicazioni Segreteria

Orario di Inizio Campionati

Si precisa che da Sabato 30 Marzo 2019 l'orario d'inizio della gare di tutti i Campionati (con esclusione dei Campionati Eccellenza, Juniores Under 19 d'Elite, Calcio a 5 Serie “C1”, “C2”, Calcio a 5 Femminile e Juniores Under 19 Calcio a 5 Femminile) è fissato

alle ore 16,00

PROGETTO VALORIZZAZIONE GIOVANI LND - Eccellenza e Promozione

Facendo seguito alle direttive emanate dal Comunicato Ufficiale LND n.200 del 28/12/2018 e dal Comunicato Ufficiale LND n.209 del 31/1/2019, il Comitato Regionale Abruzzo ha proceduto alla redazione dei punteggi e della classifica parziale aggiornata (allegato al presente C.U. n.51 del 28/3/2019).per quanto concerne i campionati regionali di Eccellenza (14° giornata di ritorno) e Promozione (13° giornata di ritorno).

Invitiamo le società a prendere visione del regolamento completo all'interno dei suddetti Comunicati Ufficiali, ribadendo di seguito i principi alla base del progetto ed i relativi punteggi, bonus ed esclusioni.

I punteggi sono attribuiti per l'impiego di calciatori in aggiunta a quelli previsti dall'obbligo fissato a livello nazionale (un calciatore nato dall'1/1/1999 e uno nato dall'1/1/2000), utilizzati a partire dal primo minuto di gioco di ciascuna gara. Le gare prese in considerazione sono quelle del solo girone di ritorno, con esclusione delle ultime 3 giornate di campionato.

Punteggi:

1 punto - utilizzo di minimo 30 minuti;

3 punti - utilizzo intero primo tempo;

4 punti - utilizzo di minimo 60 minuti;

6 punti - utilizzo intera gara.

Bonus:

20% dei punti totalizzati - assegnato se la società svolge sia attività Allievi, che attività Giovanissimi.

Esclusioni:

Alla fine del campionato, nella redazione della classifica definitiva, verranno escluse le società che non partecipano al campionato Juniores (o che si ritirano dallo stesso nel corso della stagione 2018/19), e quelle che si ritirano dal campionato di competenza (Eccellenza / Promozione). Verranno altresì escluse le società che risulteranno retrocesse a fine stagione, e quelle che non formalizzeranno l'iscrizione al campionato della stagione successiva (2019/2020).

Meccanismo Play -Off e Play-Out S.S. 2018/2019 dei Campionati di ECCELLENZA , PROMOZIONE , 1^ , 2^ E 3^ CATEGORIA , CALCIO A 5 SERIE C1, C2, SERIE “D” e C5 FEMMINILE

Si ricorda che il Meccanismo Play-Off e Play -Out - S.S. 2018/2019 (pubblicato precedentemente su CU n°29 del 29/11/18), è stato allegato sul Comunicato Ufficiale n° 47 del 28 Febbraio 2019, rappresentando che nel meccanismo Play-Out del Campionato di Seconda Categoria sono state apportate delle modifiche, già pubblicate sul C.U. N° 45.

Bando di ammissione al Corso per l'abilitazione ad Allenatore di Base UEFA B

Sul C.U. N. 149 del Settore Tecnico F.I.G.C. (Bando allegato sul C.U. N°47 del 28/2/2019) è pubblicato il Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad Allenatore di Base - UEFA B (d'ora innanzi solo corso) la cui attuazione è affidata al Comitato Regionale Abruzzo -e che avrà luogo a Silvi Marina (Teramo) dal 29/4/2019 al 22/06/2019.

N.B. Le Domande di ammissione, conformi allo schema allegato A, dovranno essere presentate con documentazione in originale direttamente o fatte pervenire per posta o per corriere, a cura degli interessati al Comitato Regionale Abruzzo LND-FIGC- Commissione Corso Allenatori di Base - UEFA B- -Via Lanciano s.n.c. - 67100 L'Aquila, entro il 04/04/2019.

Non saranno accettate le domande che perverranno oltre il termine di scadenza anche se presentate in tempo utile agli uffici postali o ai corrieri.

NUOVO SITO INTERNET COMITATO ABRUZZO

Si comunica che il Comitato Regionale Abruzzo ha provveduto a rinnovare il proprio sito internet, e pertanto il nuovo indirizzo da digitare è il seguente:

abruzzo.lnd.it.

Si precisa che il vecchio sito internet www.figcabruzzo.it sarà comunque disponibile per tutto il mese di gennaio 2019, mentre successivamente verrà oscurato e rimarrà online solamente il nuovo.

Orari di Ufficio

Si porta a conoscenza delle Società che gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo (siti in Via Lanciano s.n.c.- 67100 L'Aquila) a partire dal 3 Settembre 2018 e fino a nuova comunicazione, osserveranno i seguenti orari:

Lunedì, Martedì e Venerdì:dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Giovedì: dalle ore 11,00 alle ore 13,00

Mercoledì e Sabato chiusi per l'intera giornata

Si invitano i Dirigenti delle Società a rispettare scrupolosamente gli orari di cui sopra.

Stralcio del C.U. N.3 della L.N.D. del 1°Luglio 2018 S.S. 2018-2019

Si rendono noti di seguito, gli orari ufficiali di inizio delle gare per la stagione sportiva 2018/2019:

……………………………….omissis

dal

31

marzo

2019

ore 16.00

dal

21

aprile

2019

ore 16.30

Il Dipartimento Interregionale, il Dipartimento Calcio Femminile, la Divisione Calcio a Cinque e i Comitati della L.N.D., sono peraltro autorizzati a disporre orari diversi secondo le esigenze locali, pubblicandone notizia, sui rispettivi Comunicati Ufficiali, prima dell'inizio dei Campionati.

►►Abbreviazione Dei Termini Procedurali◄◄

Sul Comunicato Ufficiale N° 30 sono stati allegati i seguenti Comunicati Ufficiali della L.N.D. inerenti l'Abbreviazione dei termini procedurali dinanzi agli Organi di Giustizia Sportiva. Si consiglia pertanto, data l'importanza, di visionare con particolare attenzione i comunicati di seguito elencati.

Liste di presentazione - Distinte di Gara-

Si porta a conoscenza delle Società, al fine di ottimizzare il servizio, che è disponibile nell'Area Società una nuova funzione denominata: LISTE DI PRESENTAZIONE con la quale è possibile predisporre le distinte gara.

Al fine di facilitare la procedura si riportano di seguito i passaggi da seguire:

Viene così prodotta una lista per la giornata di campionato/torneo selezionata che riporta in modo automatico i nominativi, le matricole e i Dirigenti con le qualifiche riportate nell'organigramma Societario.

Sono gestite anche funzionalità di utilità per la riproposizione delle successive giornate di gara. NOTA BENE - Le società dovranno stampare 3 copie del documento (arbitro, società 1, società 2).

Maglie da gioco personalizzate Linee guida del Comitato per le società abruzzesi

Alla luce della rinnovata deroga all'art. 72 NOIF, che permette alle società della Lega Nazionale Dilettanti l'utilizzo della numerazione delle maglie da gioco da 1 a 99, il Comitato Abruzzo segnala ai dirigenti accompagnatori ufficiali delle società abruzzesi la necessità di compilare le distinte di gara in modo chiaro, indicando nelle prime 11 righe i calciatori titolari ed in quelle seguenti quelli che partono dalla panchina (la numerazione non deve essere necessariamente progressiva).

In subordine saranno accettate dai Direttori di Gara anche quelle distinte in cui vengano indicati con un segno grafico chiaro gli 11 calciatori titolari.

Tessere dirigenti ufficiali

Le Società che inseriscono nell'Organigramma NUOVI dirigenti devono inviare la “Variazione Organigramma”. Il Comitato, verificate le firme, potrà ratificare l'Organigramma aggiornato e, solo in seguito, si potrà richiedere la tessera da dirigente ufficiale.

Visita Medica di Idoneita' -Art. 43 N.O.I.F.

Si reputa opportuno ricordare che tutte le Società associate alla L.N.D. hanno l'obbligo di far sottoporre i propri tesserati a visita medica di idoneità per lo svolgimento dell'attività agonistica.

Ciò in virtù del principio generale secondo il quale i legali rappresentanti delle Società sono soggetti a responsabilità civili e penali nel caso di infortuni che dovessero verificarsi nel corso di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della suindicata certificazione, in assenza della quale non è riconosciuta alcuna tutela assicurativa.

Si invitano, pertanto le Società a voler controllare la scadenza dei certificati dei propri calciatori al fine di programmare, per tempo, la visita medica per l'accertamento dell'idoneità alla pratica sportiva agonistica per la Stagione Sportiva 2018/2019.

Calciatori Quindicenni

Per opportuna conoscenza si richiamano le Società interessate ai seguenti adempimenti relativi all'utilizzo dei giovani calciatori quindicenni.

STRALCIO ART. 34 NOIF

..omissis...

  1. certificato di idoneità specifica all'attività agonistica, rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità;

  2. relazione di un medico sociale, o in mancanza di altro sanitario, che attesti la raggiunta maturità psicofisica del calciatore alla partecipazione a tale attività.

La partecipazione del calciatore ad attività agonistica, senza l'autorizzazione del Comitato Regionale, comporta l'applicazione della punizione sportiva della perdita della gara prevista all'art. 17 comma 5 del C.G.S. 3 bis - Al Campionato di Calcio di Serie A Femminile possono partecipare calciatrici che abbiano anagraficamente compiuto il 16° anno di età. Al medesimo campionato è consentita, alle condizioni di cui al precedente comma 3, la partecipazione di una sola calciatrice che abbia compiuto il 14° anno di età.

Comunicazioni per l'Attività di Calcio a 11

Recuperi Gare

Mercoledì 20 Marzo 2019 Ore 15,00

Campionato Seconda Categoria

Girone B (1^ Ritorno)

LETTESE / SAN MARCO 1 -5

Giovedì 21Marzo 2019 Ore 16,00

Campionato Juniores Under 19 d'elite

Girone A (11^ Ritorno)

S. GREGORIO / TORRESE 2 -2

Giovedì 28 Marzo 2019 Ore 17,00

Campionato Juniores Under 19 d'elite

Girone A (10^ Ritorno)

ROSETANA CALCIO / S. GREGORIO Campo Roseto Fonte Dell'Olmo (Vedi Del. G.S. CU. N.49)

Domenica 31 Marzo 2019 Ore 15,00

Campionato Eccellenza Femminile

Girone A (5^ Ritorno)

WOMEN SOCCER CASTELNUOVO / NEROSTELLATI 1910 Campo Basciano Comunale

Coppa Italia Calcio a 11 - Promozione

Si riportano di seguito gli abbinamenti del terzo turno dei gironi triangolari di Coppa Italia - Promozione -Stagione Sportiva 2018/2019:

1^ giornata MERCOLEDI' 19 DICEMBRE 2018 ORE 14,30

2^ giornata MERCOLEDI' 6 MARZO 2019 ORE 15,00

3^ giornata MERCOLEDI' 20 MARZO 2019 ORE 15,00

TRIANGOLARE “A

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Dicembre 2018, ore 14,30

Nuova Santegidiese 1948

S.Gregorio

1 -3

Riposa: Real 3C Hatria 1957

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 6 Marzo 2019, ore 15,00

Real 3C Hatria 1957

Nuova Santegidiese 1948

4 -0

Riposa: S.Gregorio

Terza gara del triangolare = Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 15,00

S.Gregorio

Real 3C Hatria 1957

2 -1

Riposa: Nuova Santegidiese 1948

TRIANGOLARE “B

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Dicembre 2018, ore 14,30

Borgo Santa Maria

Lanciano Calcio 1920

1 -4

Riposa: Casalbordino

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 6 Marzo 2019, ore 15,00

Casalbordino

Borgo Santa Maria

5 -1

Riposa: Lanciano Calcio 1920

Terza gara del triangolare = Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 15,00

Lanciano Calcio 1920

Casalbordino

1 -0

Riposa: Borgo Santa Maria

Le società in neretto si qualificano per la gara di Finale.

Formula di Svolgimento Triangolari Coppa Italia

Nella seconda gara, riposerà la squadra che avrà vinto la prima la gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta.

La terza gara verrà giuocata dalle due squadre che non si sono mai incontrate.

Per determinare la squadra vincente si terra conto, nell'ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri disputati;

  2. della migliore differenza reti;

  3. del maggiore numero di reti segnate;

  4. del maggior numero di reti segnate in trasferta;

Persistendo ulteriore parità o nell'ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del CR Abruzzo.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A FIGC del 4 /8/17).

Coppa Italia Calcio a 11 - Promozione

Gara di Finale Giovedì 25 Aprile 2019-Ore 16,00

Campo neutro SILVI COMUNALE “ U. DI FEBO”

Lanciano Calcio 1920 / S.Gregorio

Formula di Svolgimento Finale di Coppa Italia Promozione

Gara unica in campo neutro

Nella gara unica di Finale , in caso di parità di punteggio per determinare la squadra vincente si darà luogo alla effettuazione dei tempi supplementari con eventuali calci di rigore con le modalità stabilite dalla vigente normativa in materia.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A della FIGC del 4 /8/17).

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

Coppa Abruzzo Calcio a 11

Si ricorda a tutte le Società che le richieste di variazione gara a partire dalla stagione sportiva 2018/2019 devono tassativamente pervenire presso gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo a mezzo fax al numero 0862/65177 o a mezzo e-mail (all' indirizzo crlnd.abruzzo01@figc.it - n.b. in quest'ultimo caso solo ed esclusivamente se trattasi di documento riportante firme scannerizzate, altrimenti la richiesta non verrà presa in considerazione) utilizzando il modulo “Richiesta per variazione gare” allegato al Comunicato Ufficiale n°3 del 19 luglio 2018 e disponibile anche nel link area “servizi” - modulistica 2018/2019 - del sito www.figcabruzzo.it.

Le richieste di variazione gara devono tassativamente pervenire entro e non oltre il martedì antecedente la gara, che si intende variare. Le variazioni verranno ratificate dal Comitato solo ed esclusivamente mediante la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale della settimana (giorno di pubblicazione il giovedì).

N.B. In caso di richieste successive rispetto al termine sopra indicato (…. entro e non oltre il martedì antecedente la gara) verrà applicato un diritto fisso di € 20,00 da addebitarsi alla Società tardivamente richiedente; in caso di richiesta congiunta, il suddetto importo verrà suddiviso fra le Società interessate.

L'addebito di cui sopra non verrà effettuato solo ed esclusivamente nel caso in cui verrà documentato che la variazione gara è dovuta a causa di forza maggiore.

Si riportano di seguito gli abbinamenti del quarto turno di Coppa Regione Dilettanti -Prima e Seconda Categoria -Stagione Sportiva 2018/2019:

Gare del 4° Turno - Andata - Mercoledì 6 Marzo 2019, ore 15.00

Athletic Lanciano

Castellamare Pescara Nord

5 -3

Elicese

Casoli 1966

1 -1

Fresa Calcio

Atessa Mario Tano

0 -0

Giulianova Annunziata

Torricella Sicura

2 -0

Popoli Calcio

Pianella 2012

2 -2

Villa Santangelo

Celano Calcio

3 -3

Gare del 4° Turno - Ritorno - Mercoledì 20 Marzo 2019, ore 15.00

Atessa Mario Tano

Fresa Calcio

2 -0

Casoli 1966

Elicese

1 -0

Castellamare Pescara Nord

Athletic Lanciano

2 -2

Celano Calcio

Villa Santangelo

Campo “A. Corvi” Canistro Merc. 27/3/19 Ore 16,00

Pianella 2012

Popoli Calcio

1 -1

Torricella Sicura

Giulianova Annunziata

2 -1

Coppa Abruzzo Calcio a 11

Si riportano di seguito gli abbinamenti e le date del quinto turno - formula triangolari - di Coppa Abruzzo -Stagione Sportiva 2018/2019:

TRIANGOLARE “A“

Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Aprile 2019, ore 16,00

Pianella 2012

Atessa Mario Tano

Campo “Nardangelo Com.le ” Pianella

Riposa: Athletic Lanciano

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Aprile 2019, ore 16,00

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 17 Aprile 2019 ore 16,00

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “B“

Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Aprile 2019, ore 16,00

Casoli 1966

Giulianova Annunziata

Campo Casoli di Atri

Riposa: Vincente Celano Calcio / Villa Santangelo

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Aprile 2019, ore 16,00

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 17 Aprile 2019 ore 16,00

Campo

Riposa:

Formula di Svolgimento Triangolari Coppa Abruzzo

Nella seconda gara, riposerà la squadra che avrà vinto la prima la gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta.

La terza gara verrà giuocata dalle due squadre che non si sono mai incontrate.

Per determinare la squadra vincente si terra conto, nell'ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri disputati;

  2. della migliore differenza reti;

  3. del maggiore numero di reti segnate;

  4. del maggior numero di reti segnate in trasferta;

Persistendo ulteriore parità o nell'ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del CR Abruzzo.

Durante tutte le gare della Coppa Abruzzo Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A FIGC del 4 /8/17).

Gara di Finale Giovedì 25 Aprile 2019

Campo neutro e orario da comunicare

Formula di Svolgimento Finale di Coppa Abruzzo

Gara unica in campo neutro

Nella gara unica di Finale , in caso di parità di punteggio per determinare la squadra vincente si darà luogo alla effettuazione dei tempi supplementari con eventuali calci di rigore con le modalità stabilite dalla vigente normativa in materia.

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

Coppa Italia Calcio a 11 Femminile

Gara di Finale 1^ e 2^ Posto

Domenica 31 Marzo 2019 Ore 16,00

Campo neutro Miglianico Comunale “F.lli Ciavatta”

FREE GIRLS / RIPALIMOSANI FEMM.

Formula di Svolgimento Finale di Coppa Italia Calcio a 11 Femminile

In caso di parità (nella gara di finale) al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno; persistendo ulteriore parità verranno battuti calci di rigore con le modalità previste dalla regola 7 delle Regole del giuoco e “decisioni Ufficiali”.

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

Convocazione Rappresentativa UNDER 19

Selezione per la formazione della “Rappresentativa Regionale” per il “58° TORNEO DELLE REGIONI” che si terrà dal 13 al 20 Aprile 2019 nel Lazio

Il Selezionatore, Sig. DRAGONE Ugo ha provveduto alla convocazione dei sotto elencati calciatori per una seduta di allenamento che si terrà secondo il seguente calendario:

Giovedì 04/04/2019 ore 14.30 campo comunale U. Foscolo Montesilvano (sintetico).

I calciatori dovranno presentarsi muniti del materiale sportivo personale, parastinchi obbligatori

e del certificato medico,rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità in corso di validità.

In caso di indisponibilità motivata dei calciatori convocati, le Società sono obbligate a darne immediata comunicazione a mezzo fax a questo Comitato Regionale (fax 0862/65177). Si ricorda, altresì, che secondo le norme previste dall'articolo 76 delle N.O.I.F., i calciatori che, senza provato legittimo impedimento non partecipino agli allenamenti ed alla formazione della Squadra Rappresentativa Regionale, verranno deferiti alla Corte Sportiva d'Appello territoriale per i relativi provvedimenti.

COGNOME

NOME

SOCIETA' APPARTENENZA

1

EMILI

LEONARDO

ALBA ADRIATICA

2

D'ERAMO

PIERO

CAPISTRELLO

3

FANTAUZZI

GIACOMO

CAPISTRELLO

4

PANECCASIO

CHRISTIAN

CAPISTRELLO

5

DI TECCO

GABRIELE

CASTELNUOVO VOMANO

6

ALONZI

FRANCESCO

CHIETI FC 1922

7

CELLUCCI

GIACOMO

CHIETI FC 1922

8

PESCE

CHRISTIAN

IL DELFINO FLACCO PORTO

9

TERASCHI

MARCO

IL DELFINO FLACCO PORTO

10

QUACQUARELLI

ANDREA

LANCIANO CALCIO 1920

11

MALAVOLTA

NICCOLO'

MARTINSICURO

12

CANNELLA

MATTEO

MARTINSICURO14

13

CANIGLIA

ANTONIO

MIGLIANICO

14

CISSE

PAPIS EL BACHIR

NEROSTELLATI 1910

15

CANCELLI

MANUEL

PATERNO CALCIO

16

KONE

MAMI

PATERNO CALCIO

17

ROSSI

MATTEO

PENNE 1920

18

POMPEI

RICCARDO

RC ANGOLANA

19

ROSATI

PAOLO

SAMBUCETO

20

NARDONE

ALESSANDRO

TORRESE

21

BERNABEO

ANTONIO

VIRTUS ORTONA CALCIO 2008

Dirigente Accompagnatore GOBEO Nunzio

Selezionatore DRAGONE Ugo

Collaboratore DA FERMO Guido

Collaboratore DI SANTO Nicola

Medico Dott. REMIGIO Paolo

Fisioterapista SCALINGI Alfredo

Collaboratore SCORDELLA Alessandro

Collaboratore DI BERNARDO Nino

Segreteria DI PRINZIO Sergio

Convocazione Rappresentativa Femminile Calcio a 11

Selezione per la formazione della Rappresentativa Regionale per il 58° Torneo delle Regioni che si terrà dal 13 al 20 Aprile 2019 nel Lazio.

Il Selezionatore Sig. MAZZATENTA Nello, ha provveduto alla convocazione delle sottoelencate calciatrici per una seduta di allenamento con la Società ASD Silvi come di seguito indicata:

Mercoledì 3 Aprile 2019 alle ore 15.00 presso il Centro Federale Territoriale di Silvi (Te) Impianto Sportivo U. Di Febo via Leonardo da Vinci(campo in erba sintetica).

Le calciatrici dovranno presentarsi munite del materiale sportivo personale e del certificato medico, rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità in corso di validità

In caso di indisponibilità motivata delle calciatrici convocate, le Società sono obbligate a darne immediata comunicazione a mezzo fax a questo Comitato Regionale (fax 0862/65177) e, comunque, non oltre il Lunedì precedente l'allenamento.

Si ricorda, altresì, che secondo le norme previste dall'articolo 76 delle N.O.I.F., le calciatrici che, senza provato legittimo impedimento non partecipino agli allenamenti ed alla formazione della Squadra Rappresentativa Regionale, verranno deferiti alla Corte Sportiva d'Appello per i relativi provvedimenti.

COGNOME

NOME

SOCIETA' APPARTENENZA

1

DI TULLIO

MICHELA

A.S.D. AETERNUM 2016 FEMMINILE

2

FERNANDEZ

LUCIA BELEN

A.S.D. AETERNUM 2016 FEMMINILE

3

BERARDI

ALESSANDRA

U.P.D. AQUILANA

4

CIOCCA

ALESSIA

U.P.D. AQUILANA

5

LEKHLILI

JASMINE

AVEZZANO CALCIO SRL

6

SANNITI

VALERIA

AVEZZANO CALCIO SRL

7

CIALFI

CHIARA

ASD FRANCAVILLA CALCIO

8

GIULIANI

NOEMI

ASD FRANCAVILLA CALCIO

9

LAZZARI

VALERI

ASD FRANCAVILLA CALCIO

10

CIERI

VALENTINA

ASD FREE GIRLS

11

DI DOMENICO

MICHELA

ASD FREE GIRLS

12

MONTERUBBIANESI

MARIA LETIZIA

ASD FREE GIRLS

13

PRIMI

BENEDETTA

ASD FREE GIRLS

14

PASSERI

ANGELA

IL DELFINO FLACCO PORTO

15

AMICUCCI

FEDERICA

USD NEROSTELLATI

16

VENEZIALE

MARIA GIOVANNA

USD NEROSTELLATI

17

DE LEONARDIS

ELENA

ASD PESCARA CALCIO FEMMINILE

18

CAPASSO

NICOLE

A.P.D. RIPALIMOSANI

19

CARUSO

CHIARA

A.P.D. RIPALIMOSANI

20

GUARRACINO

ANDREA

A.P.D. RIPALIMOSANI

21

PESCOLLA

SERENA

A.P.D. RIPALIMOSANI

Responsabile Regionale LUPI Sandro

Dirigente Responsabile AMANTE Ludovica

Dirigente Accompagnatore NASUTI Simona

Selezionatore Tecnico MAZZATENTA Nello

Medico Dott. NICOLAI Massimo

Fisioterapista Dott.ssa GIZZI Francesca

Segreteria DI PRINZIO Sergio

RISULTATI Calcio a 11

ECCELLENZA

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 14 Giornata - R

CAPISTRELLO A.S.D.

- TORRESE

2 - 0

 

CHIETI FC 1922

- IL DELFINO FLACCO PORTO

0 - 0

 

MARTINSICURO

- 2000 CALCIO ACQUAESAPONE

1 - 4

 

MIGLIANICO CALCIO

- CUPELLO CALCIO

4 - 2

 

NERETO CALCIO 1914

- PENNE 1920

0 - 2

 

NEROSTELLATI 1910

- AMITERNINA SCOPPITO

0 - 1

 

PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.

- PATERNO

2 - 1

 

RENATO CURI ANGOLANA SRL

- ALBA ADRIATICA

1 - 1

 

SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD

- SAMBUCETO CALCIO

3 - 1

 

PROMOZIONE

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 13 Giornata - R

BORGO SANTA MARIA

- S.GREGORIO

1 - 0

 

CASTELNUOVO VOMANO

- TOSSICIA A.S.D.

2 - 0

 

FONTANELLE

- SPORTLAND F.C. CELANO

2 - 0

 

MONTORIO 88

- MORRO D ORO CALCIO

2 - 2

 

MOSCIANO CALCIO

- REAL 3C HATRIA 1957

2 - 0

 

NUOVA SANTEGIDIESE 1948

- MUTIGNANO

0 - 0

 

PIANO DELLA LENTE

- ANGIZIA LUCO

2 - 1

 

S.OMERO PALMENSE

- PUCETTA

0 - 1

 

TORNIMPARTE 2002

- ROSETANA CALCIO

1 - 0

 

GIRONE B - 13 Giornata - R

BACIGALUPO VASTO MARINA

- VILLA 2015

1 - 0

 

CASALBORDINO

- CASOLANA

4 - 0

 

FATER ANGELINI ABRUZZO

- VAL DI SANGRO

1 - 2

 

FOSSACESIA

- SCAFA CAST 2017

1 - 1

 

ORTONA CALCIO

- S.ANNA

4 - 1

 

PASSO CORDONE

- BUCCHIANICO CALCIO

0 - 0

 

PIAZZANO

- LANCIANO CALCIO 1920

0 - 3

 

RAIANO

- RIVER CHIETI 65

4 - 1

 

S.SALVO A.S.D.

- OVIDIANA SULMONA

2 - 0

 

PRIMA CATEGORIA

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 10 Giornata - R

CELANO CALCIO

- ATLETICO CIVITELLA ROVETO

2 - 0

 

CESAPROBA CALCIO

- VILLA SANTANGELO

2 - 5

 

GENZANO

- BARREA

3 - 4

 

PLUS ULTRA

- VIRTUS PRATOLA CALCIO

3 - 0

 

REAL CARSOLI

- TAGLIACOZZO 1923

4 - 0

 

SAN BENEDETTO VENERE

- CITTA'DI L'AQUILA

1 - 1

 

SAN FRANCESCO CALCIO

- FEDERLIBERTAS BUGNARA

1 - 6

 

VALLE ATERNO FOSSA

- S.PELINO

1 - 1

 

VILLA S.SEBASTIANO

- PIZZOLI

0 - 2

 

GIRONE B - 10 Giornata - R

ATESSA MARIO TANO

- PALOMBARO CALCIO 1975

2 - 1

 

ATHLETIC LANCIANO

- S.VITO 83 L.D.N.

2 - 0

 

(1) ATLETICO FRANCAVILLA

- TOLLESE CALCIO

2 - 3

 

PALENA

- FRESA CALCIO

3 - 0

 

PRETORO CALCIO

- PAGLIETA

1 - 1

 

RAPINO CALCIO

- VIRTUS ORTONA CALCIO 2008

3 - 1

 

ROCCASPINALVETI

- REAL CASALE

3 - 1

 

TRIGNO CELENZA

- CASALINCONTRADA F.C.

2 - 2

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIRONE C - 10 Giornata - R

(1) CUGNOLI

- PIANELLA 2012

0 - 1

 

(1) ELICESE

- GIULIANO TEATINO 1947

3 - 0

 

(1) MANOPPELLO ARABONA

- F.C. VIRTUS PESCARA

2 - 0

 

(1) PACENTRO CALCIO

- PRO TIRINO CALCIO PESCARA

2 - 0

 

PENNESE CALCIO

- LORETO APRUTINO

1 - 2

 

POPOLI CALCIO

- REAL VILLA CARMINE

3 - 1

 

SAN GIOVANNI TEATINO

- ALANNO

6 - 1

 

VILLAMAGNA

- CASTELLAMARE PESCARA NORD

2 - 0

 

VIS MONTESILVANO CALCIO

- CEPAGATTI

2 - 2

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIRONE D - 10 Giornata - R

ALBA TORTORETO

- ALBA MONTAUREI

2 - 8

 

ATLETICO LEMPA

- INSULA FALCHI

2 - 2

 

CALCIO ATRI

- TORRICELLA SICURA

2 - 2

 

CASTAGNETO

- CASOLI 1966

0 - 0

 

CASTIGLIONE VAL FINO

- NEW CLUB VILLA MATTONI

0 - 1

 

PRO NEPEZZANO 1975

- FAVALE 1980

1 - 3

 

SCERNE 20.14

- VARANO CALCIO

2 - 2

 

SILVI

- MIANO A.S.D.

0 - 2

 

VILLA BOZZA MONTEFINO

- GIULIANOVA ANNUNZIATA

0 - 0

 

SECONDA CATEGORIA

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 10 Giornata - R

(1) AURORA

- DEPORTIVO LUCO

0 - 5

 

CANISTRO

- PESCINA CALCIO 1950

0 - 1

 

CERCHIO

- ORTIGIA

2 - 4

 

CESE A.S.D.

- MARRUVIUM

1 - 3

 

MARSICANA S.C.

- COLLARMELE

3 - 2

 

(1) SCOPPITO

- SAN GIUSEPPE DI CARUSCINO

2 - 2

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIRONE B - 10 Giornata - R

COLLECORVINO

- FARESINA CALCIO

1 - 5

 

GUARDIAGRELE 2016

- CITERIUS SAN VALENTINO

7 - 0

 

LETTESE

- REAL CATIGNANO 2007

1 - 1

 

SAN MARCO

- TORREVECCHIA CALCIO 2004

2 - 0

 

TOLLO 2008

- POLISPORTIVA VACRI

2 - 0

 

(1) TORRE CALCIO

- ROSCIANO CALCIO

0 - 2

 

(1) VILLANOVA FOOTBALL CLUB

- VIANOVA SAMBUCETO CALCIO

1 - 3

 

VIS CERRATINA

- SERRESE

5 - 1

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIRONE C - 10 Giornata - R

ANGELESE

- ATLETICO COLOGNA SPIAGGIA

3 - 0

 

ARSITA

- REAL CASTELLALTO

0 - 1

 

RAPID

- CASTRUM 2010

2 - 1

 

REAL ANTHOS PESCARA

- CITTA DI PENNE

3 - 2

 

REAL BELLANTE

- AMATORI VIS FARINDOLA

3 - 1

 

(1) REAL CASTELNUOVO

- CAPRARA CALCIO

3 - 2

 

ROSETO 1920

- CELLINO CALCIO

2 - 1

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIRONE D - 10 Giornata - R

GAGARIN TERAMO

- POGGESE

3 - 0

 

IL MORO PAGANICA AQUILANA

- FORCONIA 2012

1 - 0

 

LIONS VILLA

- COLLEATTERRATO

4 - 0

 

PATERNO TOFO

- SANNICOLESE 2011

2 - 1

 

PIANOLA

- PRETURO

1 - 5

 

SIM PONTEVOMANO

- CASEMOLINO CALCIO

2 - 1

 

USAC CORROPOLI

- CAMPLI CALCIO

1 - 1

 

VIRTUS BARISCIANO

- CORTINO CALCIO

1 - 1

 

GIRONE E - 10 Giornata - R

CASALANGUIDA

- DRAGHI SAN LUCA

Recl.

DI SANTO DIONISIO A.S.D.

- VIRTUS

3 - 0

 

ODORISIANA CALCIO

- DINAMO ROCCASPINALVETI

0 - 3

 

PERANO CALCIO

- VIRTUS ROCCA SAN GIOVANNI

3 - 2

 

SAN BUONO CALCIO

- ATLETICO ROCCASCALEGNA

4 - 1

 

SPORTING ALTINO

- CARUNCHIO

7 - 1

 

TORNARECCIO

- SANSALVESE

2 - 1

 

VIRTUS CASTEL FRENTANO

- FOSSACESIA 90

0 - 0

 

JUNIORES UNDER 19 REG. ELITE

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 25/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 12 Giornata - R

ALBA ADRIATICA

- SILVI

4 - 3

 

AMITERNINA SCOPPITO

- PUCETTA

3 - 2

 

COLOGNA CALCIO

- CAPISTRELLO A.S.D.

1 - 0

 

MARTINSICURO

- NERETO CALCIO 1914

3 - 4

 

ROSETANA CALCIO

- MONTORIO 88

2 - 0

S.GREGORIO

- OVIDIANA SULMONA

2 - 1

 

TORRESE

- NEROSTELLATI 1910

5 - 2

 

GIRONE B - 12 Giornata - R

FOSSACESIA

- CHIETI FC 1922

2 - 2

 

IL DELFINO FLACCO PORTO

- FATER ANGELINI ABRUZZO

4 - 0

 

MIGLIANICO CALCIO

- RENATO CURI ANGOLANA SRL

2 - 3

 

PENNE 1920

- CUPELLO CALCIO

4 - 3

 

RIVER CHIETI 65

- S.ANNA

3 - 0

 

SAMBUCETO CALCIO

- CASALBORDINO

4 - 2

 

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

- SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD

2 - 2

 

ECCELLENZA FEMMINILE

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/03/2019

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 6 Giornata - R

AUDAX

- AQUILANA

7 - 1

 

AVEZZANO CALCIO AR.L.

- WOMEN SOCCER CASTELNUOVO

6 - 0

 

FREE GIRLS

- MIRABELLO CALCIO FEMMINIL

5 - 0

 

INTREPIDA ORTONA

- RIPALIMOSANI FEMM.

3 - 1

 

(1) NEROSTELLATI 1910

- AETERNUM 2016 FEMMINILE

0 - 4

 

(1) - disputata il 23/03/2019

GIUDICE SPORTIVO

GIUDICE SPORTIVO L.N.D. - Calcio A 11

Il Giudice Sportivo, Avv. Roberto Ragone, assistito dal sostituto Avv. Daniele Di Pasquale e dal rappresentante dell'A.I.A., a.b. Carbone Francesco, nella seduta del 27/3/2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL CAMPIONATO ECCELLENZA

GARE DEL 24/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 10/ 4/2019

CARLUCCI GIOVANNI

(CUPELLO CALCIO)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

AMMONIZIONE

PAVONE ADAMO DARIO

(PENNE 1920)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

MIANI SIMONE

(ALBA ADRIATICA)

 

VENDITTI DANIELE

(CAPISTRELLO A.S.D.)

DE CINQUE ALESSIO

(CUPELLO CALCIO)

 

QUARANTA ROBERTO

(NEROSTELLATI 1910)

SAVINI ANDREA

(PENNE 1920)

 

MARANELLA DOMENICO

(PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

PICONE NIKO

(ALBA ADRIATICA)

 

CACCIATORE CRISTIAN

(PENNE 1920)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

CARBONE CRISTIANO

(AMITERNINA SCOPPITO)

 

FELICE GIULIANO

(CUPELLO CALCIO)

TUCCI SIMONE

(CUPELLO CALCIO)

 

GIAMMARINO LUCA

(RENATO CURI ANGOLANA SRL)

GELSI ALESSANDRO

(SAMBUCETO CALCIO)

 

ZANETTI ANDREA

(SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD)

BALZANO VINCENZO

(2000 CALCIO ACQUAESAPONE)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)

GIORNO ALESSANDRO

(ALBA ADRIATICA)

 

FANTAUZZI GIACOMO

(CAPISTRELLO A.S.D.)

DI CAMILLO DANIELE

(SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

TINARI GIAMPIERO

(AMITERNINA SCOPPITO)

 

DI MUZIO MANUEL

(MIGLIANICO CALCIO)

ROSINI PIERDOMENICO

(PENNE 1920)

 

BIZZARRI MARIO

(RENATO CURI ANGOLANA SRL)

GARE DEL CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 24/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DIRIGENTI

AMMONIZIONE E DIFFIDA

DI RIDOLFI GIANNI

(MUTIGNANO)

 

FINISIO MARIO

(TOSSICIA A.S.D.)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

COSMI DAVIDE

(TOSSICIA A.S.D.)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

RANIERI ANTONIO

(ANGIZIA LUCO)

 

MARINO GIUSEPPE

(BACIGALUPO VASTO MARINA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

PALANZA LUCA CARMINE

(PASSO CORDONE)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

SHERO XHULIAN

(ANGIZIA LUCO)

 

IOMMARINI MATTEO

(BORGO SANTA MARIA)

LIBERATI ENRICO

(BUCCHIANICO CALCIO)

 

MATTUCCI MARCO

(CASTELNUOVO VOMANO)

PIGLIACELLI GIANLUCA

(MONTORIO 88)

 

TAVANI MARCO

(PUCETTA)

CISSE MAMADOU

(RAIANO)

 

D OTTAVIO GUSTAVO

(S.SALVO A.S.D.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)

POTACQUI ANTONIO

(MUTIGNANO)

 

PIETRUCCI STEFANO

(NUOVA SANTEGIDIESE 1948)

CATENARO STEFANO

(ORTONA CALCIO)

 

GRANATA MATTIA

(ORTONA CALCIO)

ZURITA GOMEZ PABLO

(PIANO DELLA LENTE)

 

TANO GENNARO

(VAL DI SANGRO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

DI GIROLAMO DANIELE

(ANGIZIA LUCO)

 

PERINI DYLAN

(MUTIGNANO)

PRETARA ANDREA

(PASSO CORDONE)

 

PAOLINI GIORGIO

(PUCETTA)

ALESSANDRINI MATTIA

(S.OMERO PALMENSE)

 

SEBASTIANI SIMONE

(TORNIMPARTE 2002)

DARTAGNAN IACOPO

(TOSSICIA A.S.D.)

 

GARIBALDI ANDREA

(VAL DI SANGRO)

DE MARINIS LUCA

(VILLA 2015)

 

 

 

GARE DEL CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARE DEL 17/ 3/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 17/ 3/2019 VARANO CALCIO - SILVI

Il Giudice Sportivo

- Con reclamo fatto pervenire entro i termini procedurali, la A.S.D. SILVI chiede dichiararsi l'irregolarità della gara in epigrafe, terminata sul risultato di 2 a 0 a favore della A.S.D. VARANO CALCIO.

- Deduce, in particolare, la Società reclamante che, in conseguenza di alcuni scontri avvenuti sugli spalti tra i sostenitori delle due squadre, l'arbitro avrebbe decretato la sospensione definitiva della gara emettendo il triplice fischio, ma successivamente, a causa delle proteste e delle pressioni dei giocatori e dei dirigenti della squadra locale, sarebbe tornato indietro rispetto alla propria decisione facendo proseguire la gara.

- Chiede, quindi, applicarsi la punizione sportiva della perdita della gara in danno della A.S.D. VARANO CALCIO, in quanto l'arbitro si sarebbe avvalso della facoltà di far proseguire la gara pro forma esclusivamente per fini cautelativi o di ordine pubblico in applicazione dell'art. 64 delle N.O.I.F., o, in subordine, disporsi la ripetizione dell'incontro, in quanto lo stesso direttore di gara. sarebbe incorso in un errore tecnico per la violazione della regola 5 del Regolamento del Gioco del Calcio ("L'arbitro non può cambiare una decisione, se si rende conto che è errata o su indicazione di un altro ufficiale di gara, qualora sia stata eseguita una ripresa di gioco o abbia segnalato la fine del primo o del secondo periodo (inclusi i supplementari) e lasciato il terreno di gioco o qualora la gara sia terminata").

- Preso atto che la società reclamante ha fornito copia della documentazione attestante la trasmissione del presente reclamo alla società controparte, a norma dell'art. 33, comma 5, C.G.S..

- Osserva questo Giudice che, secondo il consolidato orientamento giurisprudenziale, l' "errore tecnico" dell'arbitro è ravvisabile solo in evidenti anomalie nell'applicazione del regolamento e può dar luogo alla decisione di ripetere la gara in presenza di tre condizioni: 1) l'errore tecnico deve essere ammesso esplicitamente o implicitamente nel referto di gara; 2) l'errore, pur ammesso dall'arbitro, deve aver influito in maniera sostanziale sul regolare svolgimento della gara (principio di "effettività"); 3) possono essere oggetto di valutazione da parte degli organi di giustizia sportiva solo quegli episodi e situazioni verificatisi in campo non aventi "natura tecnica".

Cosicché, in caso di errore tecnico dell'arbitro rilevato a seguito dell'indicazione nel rapporto di gara, il Giudice Sportivo non si sostituisce ad esso in una valutazione tecnica, ma si limita a prendere atto dell'errore, potendo soltanto valutare se tale errore abbia influito sul regolare svolgimento della gara.

Nella fattispecie in esame, le circostanze riferite nel reclamo non sono riscontrabili nel referto di gara, fonte privilegiata di prova ai sensi dell'art. 35 del C.G.S., nel quale l'arbitro riferisce di aver sospeso la gara soltanto temporaneamente e che "dopo 5 minuti, nel corso dei quali all'esterno del terreno di gioco la situazione si era sedata, ho richiamato l'attenzione dei calciatori con alcuni fischi e,convocato i capitani, abbiamo ripreso il gioco".

- Per le spiegate motivazioni, il reclamo è infondato e non merita accoglimento.

- Tutto quanto sopra riferito e considerato, ai sensi degli articoli 17,comma 4), 29, comma 3), e 33 C.G.S.,

DELIBERA

1. di respingere il reclamo della A.S.D. SILVI perché inammissibile, disponendo addebitarsi la relativa tassa;

2. di convalidare il risultato conseguito sul campo: Varano Calcio / Silvi 2 a 0.

GARE DEL 17/ 3/2019

Revoca squalifica a carico “assistenti arbitro” Sig. Giannini Giulio fino al 10.4.19 (soc. Roccaspinalveti e inibizione a carico del sig. Gialloreto Nicola (dirigente soc. Tollese calcio

Gara del 17/ 3/2019 TOLLESE CALCIO - ROCCASPINALVETI

A seguito di segnalazione della Società Roccaspinalveti e successivo controllo referto e precisazione arbitrale, nella gara del 17/3/2019 è stato allontanato nel corso della stessa il Sig. Gialloreto Nicola - assistente di parte Soc. Tollese Calcio e non il Sig. Giannini Giulio (Soc. Roccaspinalveti).

Pertanto a seguito di quanto sopra , la squalifica “a carico di assistenti arbitro “ riportata sul C.U. N° 50 del 21/3/2019 al Sig. Giannini Giulio (Soc. Roccaspinalveti) deve intendersi REVOCATA;

la stessa viene irrogata sempre fino al 10/4/2019 a carico del Sig. Gialloreto Nicola (Soc. Tollese Calcio).

GARE DEL 23/ 3/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 23/ 3/2019 ATLETICO FRANCAVILLA - TOLLESE CALCIO

Non si prende in esame la riserva scritta presentata a fine gara all'arbitro dalla società Atletico Francavilla, per vizio di forma. (Art. 38 comma 7 e 46 comma 1 C.G.S.).

Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

LEOMBRUNO GUERINO

(ATLETICO FRANCAVILLA)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

LEONE DAVIDE

(TOLLESE CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)

SCIARRA NICO

(CUGNOLI)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

FATTORE SIMONE

(ATLETICO FRANCAVILLA)

 

MASTRAMICO CRISTIAN

(GIULIANO TEATINO 1947)

FAGIANINI ANDREA

(MANOPPELLO ARABONA)

 

DI ROSA MANUEL

(PIANELLA 2012)

BUTERA FRANCESCO

(PRO TIRINO CALCIO PESCARA)

 

IACOBINI FABIO

(TOLLESE CALCIO)

GARE DEL 24/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 200,00 SILVI

Perché, a fine gara, persona riconducibile alla società ospitante, entrava indebitamente sul terreno di gioco, mettendo in atto comportamento offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro.

Rapporto A. e C. di C.

Euro 50,00 ALBA TORTORETO

Per intemperanze, a fine gara di un proprio sostenitore nei confronti dell'arbitro, senza conseguenze;

Sanzione limitata per fattiva collaborazione di proprio dirigente.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 10/ 4/2019

PAVONE ROBERTO

(SCERNE 20.14)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 3/ 4/2019

DI GIOVANGIACOMO GIORGIO

(VARANO CALCIO)

 

 

 

AMMONIZIONE E DIFFIDA

PIZZI EMANUELE

(ATESSA MARIO TANO)

 

LEONE PAOLO

(CASTELLAMARE PESCARA NORD)

MATRICCIANI GIANCARLO

(VILLA BOZZA MONTEFINO)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 3/ 4/2019

TONTODONATI DIEGO

(SILVI)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

STANISCIA GIANLUCA

(S.VITO 83 L.D.N.)

 

 

 

AMMONIZIONE

CORNACCHIA VITTORIO

(ALBA TORTORETO)

 

CILLI PARIDE

(VIS MONTESILVANO CALCIO)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

BONELLI EMANUELE

(CASALINCONTRADA F.C.)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

ODOARDI ENRICO

(ALANNO)

 

OTMANI OSSAMA

(ALBA TORTORETO)

PURICELLI DANIELE

(ALBA TORTORETO)

 

SPURIO STEFANO

(ATLETICO LEMPA)

LOLLI SALVATORE

(CASALINCONTRADA F.C.)

 

ROMANELLI VINCENZO

(LORETO APRUTINO)

BEVILACQUA DANIELE

(PAGLIETA)

 

D ALESSANDRO IGINIO FIORAVAN

(PRETORO CALCIO)

MARCONE GIUSEPPE

(SCERNE 20.14)

 

SCIARRA DANIELE

(SILVI)

MASCITTI MARIO

(VARANO CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

UZZEO MARCO

(PALENA)

 

RUFINI MARCO

(SAN FRANCESCO CALCIO)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

PUGLIESE MARCO

(ALANNO)

 

CORSO PATRICK

(ALBA TORTORETO)

DE SANTIS ANDREA

(ALBA TORTORETO)

 

ANTONELLI ANDREA

(CESAPROBA CALCIO)

TACCALOZZI STEFANO

(CESAPROBA CALCIO)

 

DI CAMILLO MANUEL

(FEDERLIBERTAS BUGNARA)

DI FOGLIO DANIELE

(FRESA CALCIO)

 

FORCUCCI ALESSANDRO

(GENZANO)

SCIANNELLA ANTONIO

(INSULA FALCHI)

 

DI ZIO ALESSANDRO

(LORETO APRUTINO)

RASETTA ANGELO

(LORETO APRUTINO)

 

CIRILLI FABIO

(MIANO A.S.D.)

TORELLI MORENO

(MIANO A.S.D.)

 

BIZZARRI TONINO

(NEW CLUB VILLA MATTONI)

KOSSIAKOV DAVIDE

(PAGLIETA)

 

ODORISIO ANTONINO

(PALOMBARO CALCIO 1975)

DI COLA DOMENICO

(POPOLI CALCIO)

 

GRIGORIE LAURENTIU TIBER

(REAL CARSOLI)

DI GIACOMO LUCA

(REAL CASALE)

 

PAGLIUCA FRANCESCO

(REAL VILLA CARMINE)

DE CAROLIS VALERIO

(VARANO CALCIO)

 

CERVONI MATTIA

(VILLA BOZZA MONTEFINO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)

ROMANELLI DAVIDE

(CASOLI 1966)

 

RAMAJ KRESHNIK

(FAVALE 1980)

RINCIONE ANDREA

(SCERNE 20.14)

 

IPPOLITI JACOPO

(SILVI)

CRISANTE GIORGIO

(VILLAMAGNA)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

VERGARI CARLO

(ALBA TORTORETO)

 

ABATE CHECHILE SIMONE

(ATHLETIC LANCIANO)

MEZZANELLO ALESSANDRO

(ATHLETIC LANCIANO)

 

VILLA GIACOMO

(CELANO CALCIO)

BEYAI HATAB

(CEPAGATTI)

 

IPPOLITI PAOLO

(FAVALE 1980)

MIROLLI EMANUELE

(FRESA CALCIO)

 

PLACIDI FRANCESCO

(GENZANO)

PAVONE LUCA

(LORETO APRUTINO)

 

DI PASQUALE DOMENICO

(MIANO A.S.D.)

ROMAGNOLI ANTONIO

(PAGLIETA)

 

VITTORIA EDGARDO

(PALENA)

NAPOLEON SAMUEL

(PIZZOLI)

 

DI GIULIO MATTEO

(PRO NEPEZZANO 1975)

RUBINI ATTILIO

(REAL CARSOLI)

 

MACCIONE GIUSEPPE

(REAL CASALE)

CAPOGROSSO ANDREA

(S.PELINO)

 

DEL ROSSO ANGELO

(S.PELINO)

ANNECCHINI MATTIA

(S.VITO 83 L.D.N.)

 

PRIMITERRA NICOLA

(S.VITO 83 L.D.N.)

LUSI AGOSTINO

(SAN BENEDETTO VENERE)

 

FERRETTI ALFONSO

(SILVI)

MOROIANU DANUT

(TRIGNO CELENZA)

 

CICCOZZI FILIPPO

(VALLE ATERNO FOSSA)

DI BERARDINO SACHA

(VIS MONTESILVANO CALCIO)

 

DI NUCCI MATTEO

(VIS MONTESILVANO CALCIO)

GARE DEL CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARE DEL 20/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

CIUFFI SANDRO

(SAN MARCO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

MAZZIOLI LORIS

(SAN MARCO)

 

 

 

GARE DEL 23/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

DI BERARDO STEFANO

(AURORA)

 

RUSSO BERNARDO GIOVAN

(CAPRARA CALCIO)

CACCIAGRANO MATTEO

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

 

MENICHINI MATTIA

(VILLANOVA FOOTBALL CLUB)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

DIFLAURO STEFANO

(AURORA)

 

DE LUCA DANIELE

(SAN GIUSEPPE DI CARUSCINO)

MAZZOCCHETTI ANDREA

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

 

 

 

GARE DEL 24/ 3/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 24/ 3/2019 CASALANGUIDA - DRAGHI SAN LUCA

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Società ASD POL. CASALANGUIDA si soprassiede ad ogni decisione in merito.

Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

GARE DEL 24/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 200,00 CERCHIO

Per gravi intemperanze dei propri tesserati nei confronti dell'arbitro a fine gara, senza conseguenze grazie anche all'intervento dei Carabinieri.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/ 5/2019

DE MICHELE GIANLUCA

(CERCHIO)

 

 

 

Perché entrava indebitamente sul terreno di gioco con il chiaro intento di aggredire un calciatore della squadra avversaria. Alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva ingiurie e minacce all'arbitro, comportamento che reiterava anche in seguito, dopo essersi posizionato sugli spalti dell'impianto sportivo. Alla fine dell'incontro, rientrava sul terreno di gioco e protestava in maniera smodata nei confronti dello stesso direttore di gara, insultandolo e minacciandolo pesantemente.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 24/ 4/2019

MARAGNI EMANUELE

(FORCONIA 2012)

 

 

 

Perché a fine gara assumeva comportamento irriguardoso ed antisportivo nei confronti dell'arbitro.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 3/ 4/2019

PERSIA ALESSANDRO

(CANISTRO)

 

 

 

Per comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro, a fine gara.

DI MARCO ROCCO

(CASALANGUIDA)

 

 

 

AMMONIZIONE E DIFFIDA

GIANNETTI FABIO

(FORCONIA 2012)

 

 

 

AMMONIZIONE

TORNESE STEFANO

(CASALANGUIDA)

 

AQUILA FILIPPO

(COLLARMELE)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER OTTO GARA/E EFFETTIVA/E

CARDINALE LUCA

(CERCHIO)

 

 

 

Perché, espulso per condotta gravemente antisportiva, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva ingiurie all'arbitro e tentava di aggredirlo, non riuscendoci soltanto grazie alla fattiva collaborazione del capitano della propria squadra. Alla fine dell'incontro, rientrava sul terreno di gioco e tentava nuovamente di aggredire il direttore di gara.

FRANCHI PIERLUIGI

(CERCHIO)

 

 

 

Perché, in occasione dell'espulsione di un proprio compagno di squadra, entrava indebitamente sul terreno di gioco ed afferrava con forza il braccio dell'arbitro, togliendogli il cartellino rosso e spezzandolo in due. Alla fine dell'incontro, rientrava sul terreno di gioco e tentava di aggredire il direttore di gara.

SQUALIFICA PER CINQUE GARA/E EFFETTIVA/E

SANNITI OTTAVIO

(CERCHIO)

 

 

 

Per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario. In seguito si posizionava sugli spalti dell'impianto sportivo e rivolgeva ingiurie e minacce all'indirizzo dell'arbitro. Alla fine dell'incontro, rientrava sul terreno di gioco e protestava in maniera smodata nei confronti dello stesso direttore di gara, insultandolo e minacciandolo pesantemente.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

DEL VECCHIO ANTONIO

(CASALANGUIDA)

 

ALPI SIMONE

(COLLECORVINO)

STANISCI WILLIAM

(ODORISIANA CALCIO)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

D INNOCENZO FRANCESCO

(CANISTRO)

 

RAPINO LUCA

(FOSSACESIA 90)

ASCENZO ANGELO

(LETTESE)

 

RANIERI MATTEO

(PESCINA CALCIO 1950)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E

TUCCERI ANDREA

(CERCHIO)

 

 

 

Perché a fine gara assumeva una condotta gravemente irriguardosa nei conforti dell'arbitro che si concretizzava con un contatto fisico, senza conseguenze.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E

PICCONE OLIMPIO

(COLLARMELE)

 

 

 

Perché a fine gara rivolgeva espressioni offensive nei confronti dell'arbitro.

MARCOLONGO FRANCESCO

(DRAGHI SAN LUCA)

 

 

 

Per condotta antisportiva, perché dopo essere stato sostituito, rientrava indebitamente in campo prendendo parte al gioco per circa 2 minuti per poi allontanarsi togliendosi la maglia con lo scopo di non essere riconosciuto dall'arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

CROGNALE GIUSEPPE

(VIRTUS CASTEL FRENTANO)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

DI DONATO MANUEL

(AMATORI VIS FARINDOLA)

 

DE LAURENTIIS STEFANO

(ATLETICO ROCCASCALEGNA)

ZUCCARI NIKO

(CANISTRO)

 

TURDO GIOVANNI

(CARUNCHIO)

MENNA NICOLA

(CASALANGUIDA)

 

CENTORAME ANDREA

(CELLINO CALCIO)

DI MICHELE DANIELE

(CELLINO CALCIO)

 

PERPETUINI SIMONE

(CELLINO CALCIO)

MURZILLI GIOVANNI

(CESE A.S.D.)

 

RANALLI MARTINO

(COLLARMELE)

SCIASCERA MARCO

(CORTINO CALCIO)

 

MARCOLONGO FRANCESCO

(DRAGHI SAN LUCA)

DUMITRIU EDUARD MIHAI

(FOSSACESIA 90)

 

NATALE NICOLO

(FOSSACESIA 90)

CATERINI LINO

(GAGARIN TERAMO)

 

DALFONSO ALESSANDRO

(IL MORO PAGANICA AQUILANA)

GIANDOMENICO GIUSEPPE

(MARRUVIUM)

 

MUNZI JACOPO

(PESCINA CALCIO 1950)

FAIAZZA PIERLUIGI

(SANNICOLESE 2011)

 

SAVINI LORENZO

(SIM PONTEVOMANO)

PORRECA FRANCESCO

(TORREVECCHIA CALCIO 2004)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)

PICCININI FRANCESCO

(CESE A.S.D.)

 

LUCIANO GIUSEPPE

(DINAMO ROCCASPINALVETI)

PETRONGOLO GIUSEPPE

(REAL ANTHOS PESCARA)

 

DI LORENZO ANDREA

(REAL CATIGNANO 2007)

MARINELLI ALESSIO

(SERRESE)

 

MARINELLI MATTEO

(SERRESE)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

ARENA EMANUELE

(CELLINO CALCIO)

 

CIAGLIA ANTONIO

(CERCHIO)

RECINELLA LORENZO

(COLLEATTERRATO)

 

STANISCIA OMAR

(DRAGHI SAN LUCA)

FOGLIA GIANLUCA

(LIONS VILLA)

 

VALERIO ANTONIO

(MARSICANA S.C.)

FORCUCCI FRANCESCO

(ORTIGIA)

 

PERA ALESSANDRO

(ORTIGIA)

DAMELIA DIEGO

(PERANO CALCIO)

 

MARCHIONNO LUCA

(PERANO CALCIO)

MAZZA LORENZO

(PIANOLA)

 

FELICIANI MARIO

(ROSETO 1920)

ROSINI PAOLO

(ROSETO 1920)

 

FAIAZZA MARCO

(SANNICOLESE 2011)

GARE DEL CAMPIONATO JUNIORES UNDER 19 REG. ELITE

GARE DEL 21/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

DELIC IRVIN

(S.GREGORIO)

 

 

 

GARE DEL 25/ 3/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 25/ 3/2019 RIVER CHIETI 65 - S. ANNA

Il Giudice Sportivo

- rilevato dal rapporto arbitrale che la società S. Anna non si è presentata in campo per disputare la gara in epigrafe, in applicazione dell'Art. 53 comma 2 delle N.O.I.F.

DELIBERA

A) di infliggere alla società S. Anna la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 a 3 e di penalizzarla di un punto in classifica;

B) di comminare alla stessa società l'ammenda di Euro 400,00 prevista per la terza rinuncia;

C) di farle infine obbligo di corrispondere alla soc. River Chieti 65 la somma di Euro 105,00 quale indennizzo per mancato incasso.

GARE DEL 25/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER SEI GARA/E EFFETTIVA/E

IUVALO CRISTIANO

(ALBA ADRIATICA)

 

 

 

Espulso per aver offeso e colpito con uno sputo sul petto calciatore avversario, alla notifica del provvedimento, rivolgeva offese all'arbitro, per poi essere accompagnato da un dirigente negli spogliatoi.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

CASCIANO DAVIDE

(NEROSTELLATI 1910)

 

ELEZI MARTIN

(OVIDIANA SULMONA)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DI ZIO SCANNELLA LORENZO

(FATER ANGELINI ABRUZZO)

 

GIANNUZZI FABIO

(NERETO CALCIO 1914)

COCCIOLONE LORENZO

(S.GREGORIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

GIALLONARDO DAVIDE

(ALBA ADRIATICA)

 

PASSAMONTI KEVIN

(ALBA ADRIATICA)

SAHITI SHPEND

(FOSSACESIA)

 

ZIMEI SIMONE

(OVIDIANA SULMONA)

TOTTONE FRANCESCO

(SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

FRANCHI LUIGI

(CAPISTRELLO A.S.D.)

 

DI FILIPPO PIERPAOLO

(SILVI)

DI GIAMMARINO GIULIO

(SILVI)

 

EVANGELISTA JACOPO

(2000 CALCIO ACQUAESAPONE)

GARE DEL CAMPIONATO ECCELLENZA FEMMINILE

GARE DEL 24/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

PAOLUCCI CHIARA

(INTREPIDA ORTONA)

 

 

 

GARE DEL CAMPIONATO COPPA ITALIA PROMOZIONE

GARE DEL 20/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 600,00 REAL 3C HATRIA 1957

Per intemperanze di propri dirigenti e calciatori nei confronti della terna arbitrale, a fine gara. Inoltre perché, al termine dell'incontro propri sostenitori lanciavano sul terreno di gioco oggetti contundenti in direzione di un A.A., senza colpirlo. Gli stessi entravano indebitamente all'interno dell'impianto sportivo e, con fare aggressivo, si dirigevano verso l'arbitro, tentando di colpirlo e rivolgendogli insulti. Il direttore di gara e i suoi A.A. riuscivano a guadagnare gli spogliatoi con fatica, ma senza subire conseguenze. In seguito tali sostenitori sostavano al di fuori della porta degli spogliatoi con fare minaccioso, rendendo necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine.

(Rapporti A. e A.A.).

Euro 200,00 S. GREGORIO

Perché veniva indebitamente aperto un cancello dell'impianto sportivo ,attraverso il quale, a fine gara, entravano sostenitori della squadra ospite, mettendo in pericolo l'incolumità della terna arbitrale. (Rapporto A. e A.A.)

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 6/2019

CARPEGNA FABIO

(REAL 3C HATRIA 1957)

 

 

 

Perché, entrava indebitamente sul terreno di gioco e protestava in maniera particolarmente smodata nei confronti dell'arbitro, afferrandolo per la maglia e strattonandolo, senza conseguenze.(Rapporti A. e A.A.)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

D ANTEO ANDREA

(REAL 3C HATRIA 1957)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DI DOMENICO FRANCESCO

(REAL 3C HATRIA 1957)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

BANGURA OMAR

(CASALBORDINO)

 

DEL BONIFRO CESARE

(CASALBORDINO)

DELIC IRVIN

(S.GREGORIO)

 

 

 

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

CANOSA WALTER

(CASALBORDINO)

 

PICCOLO MIRKO

(CASALBORDINO)

BOCCANERA FILIPPO

(LANCIANO CALCIO 1920)

 

DI VINCENZO MATTIA

(LANCIANO CALCIO 1920)

GIANCRISTOFARO DOMENICO

(LANCIANO CALCIO 1920)

 

NATALINI ALESSIO

(LANCIANO CALCIO 1920)

SCUDIERI PIERLUIGI

(LANCIANO CALCIO 1920)

 

COLANTONI GIUSEPPE

(REAL 3C HATRIA 1957)

DIFELICE DANIELE

(REAL 3C HATRIA 1957)

 

RECCHIUTI GIANMARCO

(REAL 3C HATRIA 1957)

FABI MATTIA

(S.GREGORIO)

 

MIOCCHI DANIELE

(S.GREGORIO)

GARE DEL CAMPIONATO COPPA REGIONE CALCIO 11 MASCH.

GARE DEL 20/ 3/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 30,00 ELICESE

Per aver causato eccessivo ritardo all'inizio della gara.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 24/ 4/2019

PARTENZA VINCENZO

(ELICESE)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

D ORTENZIO TIZIANO

(POPOLI CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

ENZINI ALBERTO

(CASTELLAMARE PESCARA NORD)

 

FERRAZZO DOMENICO

(FRESA CALCIO)

PICCIONI WALTER

(GIULIANOVA ANNUNZIATA)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

CIANCI EMANUELE

(ATHLETIC LANCIANO)

 

CIPRESSI FILIPPO

(ELICESE)

TROKSI FLOGERT

(FRESA CALCIO)

 

PANETTA ALBERTO

(GIULIANOVA ANNUNZIATA)

DI GREGORIO STEFANO

(TORRICELLA SICURA)

 

 

 

AMMONIZIONE III infr DIFFIDA

DE CILLIS ANTONIO

(ATESSA MARIO TANO)

 

 

 

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

IANNONE GIANLUCA

(ATESSA MARIO TANO)

 

PILI EMANUELE

(ATESSA MARIO TANO)

ABATE CHECHILE SIMONE

(ATHLETIC LANCIANO)

 

GIANCRISTOFARO ANDREA

(ATHLETIC LANCIANO)

DE LAZZARI GIOVANNI CARLO

(CASOLI 1966)

 

DI MARCO ALEXANDRO

(CASOLI 1966)

MONTESE ANDREA

(CASOLI 1966)

 

ROMANELLI DAVIDE

(CASOLI 1966)

ANTOGNOZZI SIMONE

(CASTELLAMARE PESCARA NORD)

 

TACCONELLI CRISTIAN LEONAR

(CASTELLAMARE PESCARA NORD)

BUONVIVERE LUCA

(ELICESE)

 

MAGGI SIMONE

(ELICESE)

MIROLLI EMANUELE

(FRESA CALCIO)

 

DI SANTE MATTIA

(PIANELLA 2012)

LEPORINI FILIPPO

(PIANELLA 2012)

 

DITORO GIACOMO

(POPOLI CALCIO)

SANTORO VINICIO

(POPOLI CALCIO)

 

ANGELOZZI FRANCESCO

(TORRICELLA SICURA)

PROGRAMMA GARE Calcio a 11

Variazioni al Programma Gare del 30, 31 Marzo e 1° Aprile 2019

ECCELLENZA

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

15 R

ALBA ADRIATICA

MIGLIANICO CALCIO

16:00

MARTINSICURO CAMPO COMUNALE MARTINSICURO VIA DELLO SPORT

PROMOZIONE

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

14 R

PUCETTA

ANGIZIA LUCO

16:00

ANTROSANO DI AVEZZANO ANTROSANO DI AVEZZANO VIA CAPUANA ANTROSANO

31/03/2019

14 R

SPORTLAND F.C. CELANO

NUOVA SANTEGIDIESE 1948

16:00

PATERNO DI AVEZZANO COMUNALE PATERNIO DI AVEZZANO VIA DEL FOSSO

31/03/2019

14 R

TOSSICIA A.S.D.

MONTORIO 88

16:00

COLLEDARA COMUNALE COLLEDARA VIA PANTANI

GIRONE B

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

14 R

BUCCHIANICO CALCIO

ORTONA CALCIO

16:00

LETTOMANOPPELLO COMUNALE LETTOMANOPPELLO VIA COLLE ROTONDO

PRIMA CATEGORIA

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

11 R

ATLETICO CIVITELLA ROVETO

SAN BENEDETTO VENERE

16:00

MORINO COMUNALE MORINO VIA CAMPO SPORTIVO

31/03/2019

11 R

BARREA

FEDERLIBERTAS BUGNARA

16:00

BARREA COMUNALE BARREA VIA RIONE ORIENTALE

31/03/2019

11 R

TAGLIACOZZO 1923

VILLA S. SEBASTIANO

16:00

CANISTRO ALESSANDRO CORVI COMUNALE CANISTRO VIA CAMPO SPORTIVO

GIRONE C

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

30/03/2019

11 R

CASTELLAMARE PESCARA NORD

VIS MONTESILVANO CALCIO

31/03/2019

15:00

16:00

30/03/2019

11 R

LORETO APRUTINO

VILLAMAGNA

31/03/2019

16:00

30/03/2019

11 R

MANOPPELLO ARABONA

CUGNOLI

31/03/2019

16:00

30/03/2019

11 R

PIANELLA 2012

ELICESE

31/03/2019

15:00

16:00

PIANELLA COMUNALE "A.VERROTTI" PIANELLA VIA ANCONA

31/03/2019

11 R

F.C. VIRTUS PESCARA

PRO TIRINO CALCIO PESCARA

11:00

16:00

31/03/2019

11 R

REAL VILLA CARMINE

PENNESE CALCIO

11:00

16:00

GIRONE D

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

11 R

INSULA FALCHI

CASTAGNETO

16:00

CASTELLI COMUNALE CASTELLI VILLA ROSSI

31/03/2019

11 R

SILVI

SCERNE 20.14

16:00

SILVI MARINA C.TRO FEDERALE EA SILVI MARINA VIA L. DA VINCI

SECONDA CATEGORIA

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

30/03/2019

11 R

SCOPPITO

CERCHIO

31/03/2019

16:00

31/03/2019

11 R

COLLARMELE

CANISTRO

16:00

PESCINA "A.BARBATI" PESCINA VIA CANNETO

GIRONE B

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

30/03/2019

11 R

FARESINA CALCIO

VILLANOVA FOOTBALL CLUB

31/03/2019

16:00

31/03/2019

11 R

VIANOVA SAMBUCETO CALCIO

TOLLO 2008

11:00

16:00

GIRONE C

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

31/03/2019

11 R

ATLETICO COLOGNA SPIAGGIA

RAPID

16:00

COLOGNA PAESE COMUNALE COLOGNA PAESE VIA DELLA SPECOLA

31/03/2019

11 R

REAL CASTELLALTO

CASTRUM 2010

18:00

16:00

GIRONE D

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

30/03/2019

11 R

CORTINO CALCIO

USAC CORROPOLI

31/03/2019

16:00

GIRONE E

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

30/03/2019

11 R

CARUNCHIO

CASALANGUIDA

31/03/2019

16:00

JUNIORES UNDER 19 REG. ELITE

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

01/04/2019

13 R

NERETO CALCIO 1914

ROSETANA CALCIO

15:00

TERAMO ACQUAVIVA TERAMO VIA ACQUAVIVA

01/04/2019

13 R

NEROSTELLATI 1910

AMITERNINA SCOPPITO

15:00

GORIANO SICOLI COMUNALE GORIANO SICOLI VIA DELLE VALLI

01/04/2019

13 R

PUCETTA

ALBA ADRIATICA

15:30

15:00

ANTROSANO DI AVEZZANO ANTROSANO DI AVEZZANO VIA CAPUANA ANTROSANO

01/04/2019

13 R

SILVI

COLOGNA CALCIO

18:30

15:00

GIRONE B

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

01/04/2019

13 R

CASALBORDINO

IL DELFINO FLACCO PORTO

18:30

15:00

01/04/2019

13 R

FATER ANGELINI ABRUZZO

MIGLIANICO CALCIO

18:00

15:00

01/04/2019

13 R

RENATO CURI ANGOLANA SRL

RIVER CHIETI 65

15:30

15:00

Prossimi Turni

Programma Gare del 3 Aprile 2019

-Turno Infrasettimanale-

PROMOZIONE

GIRONE A - 15 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

ANGIZIA LUCO

MUTIGNANO

R

03/04/2019 16:00

LUCO DEI MARSI COMUNALE

LUCO DEI MARSI

VIA A.TORLONIA

BORGO SANTA MARIA

PUCETTA

R

03/04/2019 16:00

PINETO COMUNALE MIMMO PAVONE

PINETO

BORGO S. MARIA SP PER ATRI

CASTELNUOVO VOMANO

ROSETANA CALCIO

R

03/04/2019 16:00

CASTELNUOVO VOMANO COMUNALE

CASTELNUOVO VOMANO

VIA NAPOLI

FONTANELLE

TOSSICIA A.S.D.

R

03/04/2019 16:00

FONTANELLE DI ATRI "L. BARBA"

FONTANELLE DI ATRI

VIA MARE

MONTORIO 88

REAL 3C HATRIA 1957

R

03/04/2019 16:00

MONTORIO NUOVO "G.PIGLIACELLI

MONTORIO AL VOMANO

C.DA PIANE S.S. 150

MOSCIANO CALCIO

S.GREGORIO

R

03/04/2019 16:00

MOSCIANO COMUNALE

MOSCIANO S. ANGELO

VIA MILANO

NUOVA SANTEGIDIESE 1948

MORRO D ORO CALCIO

R

03/04/2019 16:00

S.EGIDIO VIBRATA STADIO

SANT'EGIDIO ALLA VIBRATA

VIA G.D'ANNUNZIO

PIANO DELLA LENTE

SPORTLAND F.C. CELANO

R

03/04/2019 16:00

TERAMO ACQUAVIVA

TERAMO

VIA ACQUAVIVA

TORNIMPARTE 2002

S.OMERO PALMENSE

R

03/04/2019 16:00

TORNIMPARTE COMUNALE

TORNIMPARTE

LOC. PALOMBAIA VIA S.TOMASSO

GIRONE B - 15 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

BACIGALUPO VASTO MARINA

BUCCHIANICO CALCIO

R

03/04/2019 16:00

VASTO MARINA S. TOMMASO

VASTO MARINA

S. TOMMASO(NAZIONALE 16)

CASALBORDINO

SCAFA CAST 2017

R

03/04/2019 16:00

CASALBORDINO COMUNALE

CASALBORDINO

VIA S.SEBASTIANO

FOSSACESIA

FATER ANGELINI ABRUZZO

R

03/04/2019 16:00

FOSSACESIA COMUNALE

FOSSACESIA

VIA GRANATA LOC. S.GIOVANNI

ORTONA CALCIO

CASOLANA

R

03/04/2019 16:00

ORTONA COMUNALE

ORTONA

GIOVANNI XXIII

PASSO CORDONE

LANCIANO CALCIO 1920

R

03/04/2019 16:00

LORETO APRUTINO "S.ACCIAVATTI

LORETO APRUTINO

C.DA SABLANICO

PIAZZANO

OVIDIANA SULMONA

R

03/04/2019 16:00

ATESSA MONTEMARCONE COMUNALE

ATESSA DI MONTEMARCONE

CONTRADA MONTEMARCONE

RAIANO

S.ANNA

R

03/04/2019 16:00

RAIANO " ALFREDO CIPRIANI "

RAIANO

VIA DEGLI ZOCCOLANTI

RIVER CHIETI 65

VILLA 2015

R

03/04/2019 16:00

CHIETI SCALO "CELDIT"

CHIETI SCALO

VIA PESCARA

S.SALVO A.S.D.

VAL DI SANGRO

R

03/04/2019 16:00

SAN SALVO "D.BUCCI" COMUNALE

SAN SALVO

VIA DELLO STADIO

Comunicazioni per l'Attività di Calcio a 5

Consiglio Direttivo

Svolgimento Gare Play - Off e Play - Out -Campionati Calcio a 5 “C1”,“C2”, Calcio a 5 Femminile -S.S. 2018/2019

PLAY - OFF E PLAY - OUT CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE “C1”:

Si ritiene utile informare che le gare di svolgimento dei Play -Off e Play -Out relative al Campionato di Calcio a 5 Serie C1 avranno inizio Sabato 6 Aprile 2019 - ORE 16,00.

GARA FINALE PLAY - OFF CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE “C1”

Sabato 13 aprile 2019 ore 21:00 (campo Neutro Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” sito in via San Marco nr. 15 Pescara)

PLAY - OFF E PLAY - OUT CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE “C2”:

Si ritiene utile informare che le gare di svolgimento dei Play -Off e Play -Out relative al Campionato di Calcio a 5 Serie C2 avranno inizio Sabato 6 Aprile 2019 - ORE 16,00.

GARE FINALI PLAY - OFF CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE “C2”

Finale girone “A” sabato 13 aprile 2019 ore 15:00 (campo Neutro Palazzetto dello Sport Fausto Scorrano “PALARIGOPIANO” sito in via Rigopiano nr. 82 - Pescara )

Finale girone “B” sabato 13 aprile 2019 ore 17:00 (campo Neutro Palazzetto dello Sport Fausto Scorrano “PALARIGOPIANO” sito in via Rigopiano nr. 82 - Pescara )

PLAY - OFF CAMPIONATO DI CALCIO A 5 FEMMINILE:

Si ritiene utile informare che le gare di svolgimento dei Play -Off relative al Campionato di Calcio a 5 Femminile avranno inizio Domenica 7 Aprile 2019 - ORE 16,00.

GARA FINALE PLAY - OFF CAMPIONATO DI CALCIO A 5 FEMMINILE

Finale domenica 14 aprile 2019 ore 21:00 (campo Neutro Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” sito in via San Marco nr. 15 Pescara)

Comunicazioni Segreteria

Meccanismo PLAY-OFF e PLAY-OUT CAMPIONATI CALCIO A 5

Si ricorda che sul C.U.n° 29 del 29/11/18 è stato pubblicato nella voce “allegati” il Meccanismo PLAY-OFF e PLAY-OUT (ripubblicato anche sul C.U. n° 47 del 28 febbraio 2019).

Campionato Under 19 Calcio A 5 Femminile

Si riportano di seguito le società iscritte al Campionato Under 19 Calcio a 5 Femminile S.S. 2018/2019, con le rispettive richieste di poter disputare le gare in casa in giorni e orari diversi da quelle che prevede il calendario ufficiale (giorno ufficiale Mercoledì ore 18,30):

FLORIDA

LORETO APRUTINO

WOMEN SOCCER CASTELNUOVO (Giovedì ore 17,30)

Sul C.U. n°49 del 14/3/19 è stato allegato il Calendario del Campionato U19 Calcio a 5 Fem.le S.S. 18/19.

Recuperi Gare

Giovedì 21 Marzo 2019 Ore 20,00

Campionato Calcio a 5 Femminile

Girone A (10^ Ritorno)

COLONNELLA / FLORIDA 2 -4

FRANCAVILLA CALCIO 1927 / LA FENICE CALCIO A 5 5 -0

Venerdì 29 Marzo 2019 Ore 18,30

Campionato Under 19 Calcio a 5 Femminile

Girone A (2^ Andata)

LORETO APRUTINO / FLORIDA Campo Palaroma Montesilvano

Mercoledì 3 Aprile 2019 Ore 16,45

Campionato Under 19 Calcio a 5 Maschile

Girone A (7^ Ritorno)

LISCIANI TERAMO / FUTSAL VASTO Campo Palasanniccolò C5 S.Nicolò A Tordino

Liste di presentazione - Distinte di Gara-

Si porta a conoscenza delle Società, al fine di ottimizzare il servizio, che è disponibile nell'Area Società una nuova funzione denominata: LISTE DI PRESENTAZIONE con la quale è possibile predisporre le distinte gara.

Al fine di facilitare la procedura si riportano di seguito i passaggi da seguire:

Viene così prodotta una lista per la giornata di campionato/torneo selezionata che riporta in modo automatico i nominativi, le matricole e i Dirigenti con le qualifiche riportate nell'organigramma Societario.

Sono gestite anche funzionalità di utilità per la riproposizione delle successive giornate di gara.

NOTA BENE - Le società dovranno stampare 3 copie del documento (arbitro, società 1, società 2).

Coppa Abruzzo Calcio a 5 Serie “D”

Formula Di Svolgimento Coppa Abruzzo C5 - Serie D

La Coppa Regione Calcio a 5 Serie D prevede un turno iniziale composto da 28 squadre, inserite in un tabellone predeterminato. Un secondo turno successivo in cui le 12 squadre vincenti il primo turno saranno suddivise in quattro triangolari, Semifinali e Finale.