• Home
  • ->
  • Comunicati ufficiali

Comunicati ufficiali


L.N.D. - Comitato Regionale Abruzzo
Stagione 2018/2019
Archivio:
Comunicato N° 11
Allegati:
Comunicati L.N.D. - Comitato Regionale Abruzzo | Elenco comunicati


Stagione Sportiva 2018-2019

Comunicato Ufficiale N.11 del 6 Settembre 2018

SEZIONI

COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

COMUNICAZIONI SEGRETERIA

COMUNICAZIONI attività  CALCIO A 11

Programma Gare Calcio a 11

COMUNICAZIONI attività  CALCIO A 5

Programma Gare Calcio a 5

COMUNICAZIONI attività  GIOVANILE L.N.D.

CORTE SPORTIVA D'APPELLO TERRITORIALE

ALLEGATI

Comunicazioni della F.I.G.C.

Comunicato Ufficiale N° 63 della F.I.G.C. del 6 Giugno 2018

TERMINI E MODALITA' STABILITI DALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI PER L'INVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO, PER LE VARIAZIONI DI TESSERAMENTO E PER I TRASFERIMENTI FRA SOCIETA' DEL SETTORE DILETTANTISTICO E FRA QUESTE E SOCIETA' DEL SETTORE PROFESSIONISTICO, DA VALERE PER LA STAGIONE SPORTIVA 2018/2019

Le operazioni di seguito elencate sono effettuate, per via telematica, secondo le procedure stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti. La data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste di tesseramento presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto, la decorrenza del tesseramento. Per i casi in cui è previsto il deposito o la spedizione in modalità  cartacea, a mezzo plico postale, alla F.I.G.C., la decorrenza è stabilita a far data dalla comunicazione della F.I.G.C..

1. Variazioni di tesseramento

Le variazioni di tesseramento possono essere inoltrate con le modalità  e nei termini, come di seguito riportati:

  1. Calciatori “giovani dilettanti”

Il tesseramento dei calciatori "giovani dilettanti" (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo) puಠessere richiesto, in deroga all'art. 39 comma 1 delle N.O.I.F., fino a venerdì 31 maggio 2019 (ore 19.00).

La data di deposito telematico delle richieste (apposizione firma elettronica) presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento.

  1. Calciatori “non professionisti”

Il tesseramento di calciatori "non professionisti" (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo), puಠessere effettuato:

  • da domenica 1° Luglio 2018 a domenica 31 Marzo 2019 (ore 19.00)

La data di deposito telematico delle richieste (apposizione firma elettronica) presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini fissati, stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento.

  1. Stipulazione rapporto professionistico da parte di calciatori “non professionisti” - art. 113 N.O.I.F.

I calciatori tesserati per Società  associate alla Lega Nazionale Dilettanti, che abbiano raggiunto l'età  prevista dall'art. 28 delle N.O.I.F., possono sottoscrivere un contratto da professionista per società  di Serie A, Serie B, Serie C e richiedere il conseguente tesseramento:

  • da domenica 1° Luglio 2018 a martedì 31 luglio 2018 (ore 20.00) - autonoma sottoscrizione - Art. 113 delle N.O.I.F.

Per società  di Serie A e Serie B:

  • da mercoledì 1° agosto 2018 a venerdì 17 agosto 2018 (ore 20.00) - con consenso della società  dilettantistica

  • Per società  di Serie C:

  • da mercoledì 1° agosto 2018 a sabato 25 agosto 2018 (ore 12.00) - con consenso della società  dilettantistica

  • Per società  di Serie A, Serie B e Serie C:

  • da giovedì 3 gennaio 2019 a venerdì 18 gennaio 2019 (ore 20.00) - con consenso della società  dilettantistica

La variazione di tesseramento dovrà  pervenire o essere depositata nei suddetti termini.

  1. Trasferimento di calciatori “giovani dilettanti” e “non professionisti” tra società  partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti

Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante" o "non professionista" nell'ambito delle Società  partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti puಠavvenire nei seguenti distinti periodi:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 14 settembre 2018 (ore 19.00)

  1. da sabato 1° dicembre 2018 a venerdì 14 dicembre 2018 (ore 19.00)

Nell'ipotesi b) le modalità  sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

Le liste di trasferimento devono essere depositate per via telematica presso i Comitati, alla Divisione Calcio a Cinque, ai Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Società  cessionaria decorre dalla data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste entro i termini fissati.

  • Trasferimenti di calciatori “Giovani dilettanti" da società  dilettantistiche a società  di Serie A, Serie B e Serie C

Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante", nei limiti di età  di cui all'art. 100 delle N.O.I.F., da società  dilettantistiche a società  di Serie A, Serie B e Serie C puಠavvenire nei seguenti distinti periodi:

Per società  di Serie A e Serie B:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 17 agosto 2018 (ore 20.00)

Per società  di Serie C:

  1. da domenica 1° luglio 2018 a sabato 25 agosto 2018 (ore 12.00)

  • Per società  di Serie A, Serie B e Serie C:

  1. da giovedì 3 gennaio 2019 a venerdì 18 gennaio 2019 (ore 20.00)

Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui all'art. 39 delle N.O.I.F..

Nella ipotesi b) le modalità  sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

La variazione di tesseramento dovrà  pervenire o essere depositata nei suddetti termini.

  1. Trasferimenti di calciatori "Giovani di Serie” da Società  di Serie A, Serie B e Serie C a società  dilettantistiche

Il trasferimento di un calciatore "Giovane di Serie" da società  di Serie A, Serie B e Serie C a società  dilettantistiche, puಠavvenire nei seguenti distinti periodi:

  1. da domenica 1° Luglio 2018 a venerdì 31 agosto 2018 (ore 19.00)

  2. da giovedì 3 gennaio 2019 a giovedì 31 gennaio 2019 (ore 19.00)

Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui all'art. 39 delle N.O.I.F..

Nella ipotesi b) le modalità  sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.).

Le liste di trasferimento devono essere depositate o spedite, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, ai Comitati, alla Divisione Calcio a Cinque, ai Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Società  cessionaria decorre dalla data di deposito o, nel caso di spedizione a mezzo posta, dalla data di spedizione del plico raccomandato, sempre che l'accordo pervenga entro i dieci giorni successivi alla data di chiusura dei trasferimenti.

Le liste di trasferimento possono essere depositate, sempre entro i termini di chiusura dei trasferimenti, anche presso le Delegazioni Provinciali e Distrettuali della Regione di appartenenza della Società  cessionaria. Tale opzione non si applica per le Società  appartenenti alla Divisione Nazionale Calcio a Cinque.

  1. Risoluzione consensuale dei trasferimenti e delle cessioni a titolo temporaneo - Art. 103 bis N.O.I.F.

La risoluzione consensuale dei trasferimenti a titolo temporaneo, per i calciatori “non professionisti” e “giovani dilettanti” deve avvenire nel rispetto dell'art.103 bis, comma 2, delle N.O.I.F..

  1. Richiesta di tesseramento calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il rapporto contrattuale

Le richieste di tesseramento a favore di società  dilettantistiche, da parte di calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il proprio rapporto contrattuale, possono avvenire:

  • da domenica 1° luglio 2018 a mercoledì 30 gennaio 2019 (ore 19.00)

Le richieste di tesseramento devono essere depositate per via telematica (apposizione della firma elettronica). Il tesseramento decorre dalla data di deposito telematico (apposizione della firma elettronica) delle richieste entro i termini fissati.

Un calciatore tesserato come professionista non puಠessere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

  1. Calciatori provenienti da Federazione estera e primo tesseramento di calciatori stranieri mai tesserati all'estero

a) Calciatori stranieri

Le società  appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti possono richiedere il tesseramento, entro il 31 dicembre 2018, e schierare in campo calciatori stranieri, sia extra-comunitari che comunitari, provenienti da Federazioni estere, nei limiti e alle condizioni di cui agli artt. 40 quater e 40 quinquies delle N.O.I.F.. Ai sensi del Regolamento FIFA sullo Status e il Trasferimento dei Calciatori è fatto divieto alle Società  dilettantistiche di acquisire a titolo temporaneo calciatori provenienti da Federazione estera.

Fatto salvo quanto previsto all'art. 40 quinquies delle N.O.I.F., i calciatori stranieri, residenti in Italia, di età  superiore ai 16 anni, che non siano mai stati tesserati per Federazione estera e che richiedono il tesseramento per società  della L.N.D. sono parificati, ai fini del tesseramento, dei trasferimenti e degli svincoli, ai calciatori italiani.

Tali richieste di tesseramento devono essere inoltrate presso l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. La decorrenza del tesseramento è stabilita, ad ogni effetto, a partire dalla data di autorizzazione rilasciata dallo stesso Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. A partire dalla stagione sportiva successiva al suddetto tesseramento, le richieste di tesseramento dovranno essere inoltrate per via telematica presso i Comitati, la Divisione e i Dipartimenti di competenza delle Società  interessate, ai sensi degli artt. 40 quater e 40 quinquies delle N.O.I.F..

Un calciatore tesserato come professionista non puಠessere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

b) Calciatori italiani

Le società  appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti possono richiedere il tesseramento, entro giovedì 31 gennaio 2019, di calciatori italiani provenienti da Federazioni estere con ultimo tesseramento da professionista, nonchà© richiedere il tesseramento, entro sabato 30 marzo 2019, di calciatori italiani dilettanti provenienti da Federazioni estere. E' fatto salvo quanto previsto all'art. 40 quater, comma 2, delle N.O.I.F. e all'art. 40 quinquies, comma 4, delle N.O.I.F..

Le richieste di tesseramento di calciatori italiani provenienti da Federazione estera devono essere inoltrate presso l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. La decorrenza di tale tesseramento è stabilita ad ogni effetto, a partire dalla data di autorizzazione rilasciata dallo stesso Ufficio Tesseramento della F.I.G.C..

Un calciatore tesserato come professionista non puಠessere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista.

8. Termini annuali richiesti dalle norme regolamentari

Vengono fissati i seguenti termini per le diverse previsioni regolamentari soggette a determinazioni annuali:

  1. Art. 107 delle N.O.I.F. (Svincolo per rinuncia)

Le liste di svincolo da parte di società  dilettantistiche per calciatori "non professionisti" e "giovani dilettanti", devono essere depositate per via telematica presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque, e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, entro i termini sotto indicati:

  • da domenica 1° luglio 2018 a sabato 14 luglio 2018 (ore 12.00)

(vale la data di deposito telematico delle richieste- apposizione della firma elettronica- sempre che le stesse pervengano entro e non oltre i termini sopraindicati).

Liste di svincolo suppletive:

  • da sabato 1° dicembre 2018 a venerdì 14 dicembre 2018 (ore 19.00)

(vale la data di deposito telematico delle richieste- apposizione della firma elettronica- sempre che le stesse pervengano entro e non oltre i termini sopraindicati).

Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data da sabato 15 dicembre 2018.

  1. Art. 117 comma 5 delle N.O.I.F.

Un eventuale nuovo contratto da professionista a seguito di risoluzione del rapporto contrattuale conseguente a retrocessione della società  dal Campionato Serie C della Stagione Sportiva 2017/18 al Campionato Nazionale Serie D, puಠessere sottoscritto:

Per società  di Serie A e Serie B:

  • da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 17 agosto 2018 (ore 20.00) - autonoma sottoscrizione

Per società  di Serie C:

  • da domenica 1° luglio 2018 a sabato 25 agosto 2018 (ore 12.00) - autonoma sottoscrizione

Per società  di Serie A, Serie B e Serie C:

da giovedì 3 gennaio 2019 a venerdì 18 gennaio 2019 (ore 20.00) - con consenso della società  dilettantistica

  1. Art. 108 delle N.O.I.F. (svincolo per accordo)

Il deposito degli accordi di svincolo, presso i Comitati, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile di competenza, dovrà  avvenire entro 20 giorni dalla stipulazione e comunque entro e non oltre venerdì 28 giugno 2019 (ore 19.00).

Gli Organi federali competenti provvederanno allo svincolo a far data da lunedì 1° luglio 2019.

TERMINI E MODALITA' PER L'INVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO DI CALCIATORI “GIOVANI”

Art. 107 delle N.O.I.F. (svincolo per rinuncia)

I calciatori “Giovani” tesserati con vincolo annuale entro il 30 novembre possono essere inclusi in lista di svincolo da trasmettere in via telematica, ai Comitati di competenza entro i termini stabiliti:

  • da sabato 1° dicembre 2018 a venerdì 14 dicembre 2018 (ore 19.00)

Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data dal sabato 15 dicembre 2018.

TERMINI E MODALITA' PER LE VARIAZIONI DI ATTIVITA'

Art.118 delle N.O.I.F.

Per la Stagione Sportiva 2018/2019, il termine fissato per l'invio o il deposito delle richieste di variazione di attività  ai sensi dell'art.118 delle N.O.I.F. è da domenica 1° luglio 2018 a venerdì 14 settembre 2018 (ore 19.00).

Comunicazioni della L.N.D.

Stralcio Comunicato Ufficiale N° 1 della L.N.D. del Luglio 2018

CAMPIONATO “JUNIORES - UNDER 19”

…………………omissis…………..

2) Campionato Regionale “Juniores Under 19” (per CR Abruzzo Juniores d'Elite)

Il Campionato Regionale “Juniores è organizzato da ciascun Comitato (il CR Abruzzo organizza il Campionato Juniores d'Elite) sulla base di uno o pi๠gironi. I singoli Comitati dovranno comunicare alla Segreteria della L.N.D., entro e non oltre Lunedì 6 Maggio 2019, il nominativo della Società  vincente la propria fase regionale che si qualifica alla fase nazionale organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Nella Regione Trentino Alto Adige, il Campionato Regionale “Juniores” è organizzato da ciascun Comitato Provinciale Autonomo delle Province di Trento e di Bolzano. Le vincenti dei rispettivi gironi di Trento e Bolzano acquisiscono il diritto a partecipare alla fase nazionale della manifestazione, organizzata dalla L.N.D.

a) Articolazione

Al Campionato Regionale “Juniores” sono iscritte d'ufficio le squadre di Società  partecipanti ai Campionati di Eccellenza e di Promozione della stagione sportiva 2018/2019, salvo diversa determinazione del Consiglio Direttivo del Comitato in ordine alla loro eventuale collocazione negli organici del Campionato Provinciale “Juniores”, anche su richiesta motivata dalle Società  interessate. In ogni caso il Consiglio Direttivo del Comitato competente, in deroga a quanto sopra, puಠdeterminare una diversa composizione dell'organico di tale Campionato in base a motivati criteri di meritocrazia e di effettiva potenzialità  delle Società  interessate. Al Campionato Regionale “Juniores” sono iscritte d'ufficio le squadre delle Società  sarde e siciliane partecipanti al Campionato Nazionale Serie D della stagione sportiva 2018/2019. Inoltre, a completamento dell'organico, possono essere iscritte al Campionato Regionale “Juniores” anche squadre appartenenti a Società  di 1ª, 2ª, 3ª Categoria, “3ª Categoria - Under 21”, “3ª Categoria - Under 18”, “3ª Categoria - Over 30” e “3ª Categoria - Over 35” che ne abbiano fatto richiesta.

b) Limite di partecipazione dei calciatori in relazione all'età 

Alle gare del Campionato Regionale “Juniores” (per il CR Abruzzo Juniores d'elite) possono partecipare i calciatori nati dal 1° gennaio 2000 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età ; è consentito impiegare fino a un massimo di tre calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 1999 in poi, in base alle disposizioni emanate dai Consigli Direttivi dei Comitati. L'inosservanza delle predette disposizioni sarà  punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva. In considerazione del particolare assetto normativo che caratterizza la rispettiva attività , alle Società  di “3a Categoria - Under 18” partecipanti al Campionato Regionale “Juniores”, non è consentito l'impiego di calciatori “fuori quota”.E' fatto divieto alle Società  Juniores “pure” regionali di tesserare calciatori di età  superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori “fuori-quota”.

c) Limite di partecipazione di calciatori alle gare

In deroga a quanto previsto dall'art. 34, comma 1, delle N.O.I.F., le Società  partecipanti con pi๠squadre a Campionati diversi possono schierare in campo, nelle gare di Campionato di categoria inferiore, i calciatori indipendentemente dal numero delle gare eventualmente disputate dagli stessi nella squadra che partecipa al Campionato di categoria superiore.

3) Campionato Regionale “Juniores normale “ per CR Abruzzo (N.b. con deroga impiego fuori quota concessa al CR Abruzzo da parte della L.N.D. per la S.S. 2018/2019)

Il Campionato Regionale “Juniores normale ” è organizzato da ciascuna Delegazione Provinciale e/o Distrettuale, sulla base di uno o pi๠gironi.

a) Articolazione

Al Campionato Regionale “Juniores normale” partecipano le squadre di Società  di Eccellenza e Promozione che lo abbiano richiesto, in alternativa al Campionato Regionale “Juniores d'elite ”, nonchà©, facoltativamente, le Società  partecipanti ai Campionati di 1ª, 2ª, 3ª Categoria, “3ª Categoria - Under 21”, “3ª Categoria - Under 18”, “3ª Categoria - Over 30” e “3ª Categoria - Over 35”.

b) Limite di partecipazione dei calciatori in relazione all'età 

Alle gare del Campionato “Juniores normale” (per CR Abruzzo) possono partecipare i calciatori nati dal 1° gennaio 2000 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età ; è consentito impiegare fino a un massimo di quattro calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 1998 (con deroga concessa al CR Abruzzo da parte delle L.N.D. per la S.S. 2018/2019) , in base alle disposizioni emanate dai Consigli Direttivi dei Comitati. L'inosservanza delle predette disposizioni sarà  punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva .In considerazione del particolare assetto normativo che caratterizza la rispettiva attività  alle Società  di “3a Categoria - Under 18” partecipanti al Campionato Provinciale “Juniores”, non è consentito l'impiego di calciatori “fuori quota”.E' fatto divieto alle Società  Juniores “pure” provinciali di tesserare calciatori di età  superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori “fuori-quota”.

c) Limite di partecipazione di calciatori alle gare

In deroga a quanto previsto dall'art. 34, comma 1, delle N.O.I.F., le Società  partecipanti con pi๠squadre a Campionati diversi possono schierare in campo, nelle gare di Campionato di categoria inferiore, i calciatori indipendentemente dal numero delle gare eventualmente disputate dagli stessi nella squadra che partecipa al Campionato di categoria superiore.

Stralcio del C.U. N.3 della L.N.D. del 1°Luglio 2018 S.S. 2018-2019

Si rendono noti di seguito, gli orari ufficiali di inizio delle gare per la stagione sportiva 2018/2019:



dal

29

luglio

2018

ore 16.00



dal

9

settembre

2018

ore 15.30



dal

28

ottobre

2018

ore 14.30



dal

27

gennaio

2019

ore 15.00



dal

31

marzo

2019

ore 16.00



dal

21

aprile

2019

ore 16.30

Il Dipartimento Interregionale, il Dipartimento Calcio Femminile, la Divisione Calcio a Cinque e i Comitati della L.N.D., sono peraltro autorizzati a disporre orari diversi secondo le esigenze locali, pubblicandone notizia, sui rispettivi Comunicati Ufficiali, prima dell'inizio dei Campionati.

Comunicazioni del Comitato Regionale

Consiglio Direttivo

Organico Campionato di Prima Categoria

Il Commissario Straodinario della FIGC con comunicazione del 5 settembre 2018 ha autorizzato “ in via straordinaria “ che l'ASD CITTA' DI L'AQUILA venga iscritta al Campionato di Prima Categoria - S.S. 2018/2019 -

A seguito di quanto sopra , il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo , ha deliberato che la Società  ASD CITTA' DI L'AQUILA - matricola 949773 - venga inserita nel girone “A” del campionato di Prima Categoria.

Si riporta di seguito l'organico definitivo del girone “A” (n° 18 Società )

CODICE NOME DELLA SOCIETA'

GIRONE A

936052

ATLETICO CIVITELLA ROVETO

917358

BARREA

917399

CELANO CALCIO

600011

CESAPROBA CALCIO

949773

CITTA' DI L'AQUILA

68440

FEDERLIBERTAS BUGNARA

917609

GENZANO

949178

PIZZOLI

938775

PLUS ULTRA

600496

REAL CARSOLI

600181

S. PELINO

600714

SAN BENEDETTO VENERE

916078

SAN FRANCESCO CALCIO

937669

TAGLIACOZZO 1923

930082

VALLE ATERNO FOSSA

69573

VILLA S. SEBASTIANO

920823

VILLA SANTANGELO

937671

VIRTUS PRATOLA CALCIO

Organico Campionato di Seconda Categoria

Si riporta di seguito l'organico definitivo del girone A del Campionato di Seconda Categoria S.S. 2018/2019 (n° 15 Società  - in grassetto la Società  ripescata) a seguito della rinuncia della Società  MONTEREALE CALCIO 1970. La Società  Montereale Calcio 1970, svolgerà  nel mentre il campionato di Terza Categoria.

CODICE NOME DELLA SOCIETA'

GIRONE A

4450

AURORA

945706

CANISTRO

917321

CAPITIGNANO 1986

945667

CERCHIO

81118

CESE

65768

COLLARMELE

921133

DEPORTIVO LUCO

938260

MARRUVIUM

945675

MARSICANA S.C.

35540

ORTIGIA

936180

PESCINA CALCIO 1950

943301

POLISPORTIVA MORRONESE

930621

SAN GIUSEPPE DI CARUSCINO

938134

SCOPPITO

930086

VALLELONGA

Riunione con le Societa' di Prima e Seconda Categoria

Il Consiglio Direttivo del Comitato ha deliberato di indire una riunione delle Società  partecipanti ai Campionati di Prima e Seconda Categoria per la presentazione dei calendari della Stagione Sportiva 2018/2019.

La riunione, avrà  svolgimento:

Venerdì 7 Settembre 2018 ore 17,00

C/O la Sala Conferenze della Multisala

“IGIOLAND” - Corfinio -

Strada Provinciale Corfiniense Km 1+600 - (ad 1 minuto dalla uscita del Casello A25 Pratola Peligna -Sulmona - direzione per Corfinio -AQ)

Nel corso della stessa verranno premiate le Società  vincitrici i Campionati ed i Premi Disciplina (Campionati di Seconda e Terza Categoria), in relazione alla Stagione Sportiva 2017/2018.

Società  vincitrici il Campionato di Seconda Categoria:

SAN FRANCESCO CALCIO (1^ classificata - girone A)

ORNANO CALCIO (Vincitrice Fase Play-Off)

ATLETICO CIVITELLA ROVETO (1^ classificata - girone B)

PLUS ULTRA (Vincitrice Fase Play-Off)

PIANELLA 2012 (1^ classificata - girone C)

LORETO APRUTINO (Vincitrice Fase Play-Off)

SCERNE 20.14 (1^ classificata - girone D)

CASTAGNETO (Vincitrice Fase Play-Off)

CASALINCONTRDA F.C. (1^ classificata - girone E)

RAPINO CALCIO (Vincitrice Fase Play-Off)

PALENA (1^ classificata - girone F)

REAL CASALE (Vincitrice Fase Play-Off)

Società  vincitrici il Campionato di Terza Categoria:

Delegazione Provinciale di L'Aquila

CERCHIO (Vincitrice gare di play-off gironi A/B)

MARSICANA S.C. (1^ classificata Girone B)

VIRTUS BARISCIANO (1^ Classificata Girone A)

Delegazione Provinciale di Chieti

PERANO CALCIO (Vincitrice play off Fase Finale Delegazioni Chieti/ Vasto)

POLISPORTIVA VACRI (1^ Classificata)

Delegazione Distrettuale di Vasto

CASALANGUIDA (1^ Classificata)

Delegazione Provinciale di Pescara

CITTA' DI PENNE (Vincitrice gare di play-off gironi A/B)

COLLECORVINO (1^ Classificata Girone B)

SERRESE (1^ Classificata Girone A)

Delegazione Provinciale di Teramo

ATLETICO COLOGNA SPIAGGIA (Vincitrice gare di play-off)

GAGARIN TERAMO (1^ Classificata)

Societa' Vincitrici il Premio Disciplina

CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA

GENZANO

CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA

REAL CASALE

CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA

Delegazione Provinciale di Teramo

GAGARIN TERAMO

PRESENTAZIONE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2018 /2019 CAMPIONATI REGIONALI: “JUNIORES D'Elite” - “UNDER 17” e “UNDER 15 Regionali”.

Il Consiglio Direttivo ha deliberato di indire una riunione delle Società  partecipanti ai Campionati Regionali Juniores D'Elite, Under 17 e Under 15 Regionali per la presentazione dei calendari e della stagione sportiva 2018-2019. La riunione, avrà  svolgimento

Lunedi 17 Settembre 2018 Ore 17,30

C/O Centro Polifunzionale Piazza Largo G. Fava - Pineto

(adiacente Ufficio Postale)

Nel corso della stessa verrà  presentata la stagione sportiva 2018/2019 e verranno resi noti i calendari dei Campionati : Juniores D'Elite, Under 17 e Under 15 Regionali di Calcio a 11. Saranno inoltre premiate le Società  vincitrici i Campionati e Premi Disciplina delle categorie : Juniores Regionale D'Elite, Juniores Regionale, Allievi e Giovanissimi Regionali, Giovanissimi Regionali Fascia “B” della stagione sportiva 2017/2018.

Società  vincitrici il Campionato Juniores Regionale d'Elite:

Girone “A”

ALBA ADRIATICA

Girone “B”

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

Società  vincitrici il Campionato Juniores Regionale :

FOSSACESIA (Deleg. Chieti)

PUCETTA (vincente fase regionale Delegazioni AQ/TE)

ROSETANA CALCIO (Deleg. Teramo)

S.ANNA (vincente fase regionale Delegazioni CH/PE)

S.GREGORIO (Deleg. L'Aquila)

SPOLTORE CALCIO (Deleg. Pescara)

Societa' Vincitrici il Premio Disciplina

CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE D'ELITE

MIGLIANICO CALCIO

CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE

Delegazione Provinciale di L'Aquila

PIZZOLI

Delegazione Provinciale di Chieti

FOSSACESIA

Delegazione Provinciale di Pescara

MANOPPELLO ARABONA

Delegazione Provinciale di Teramo

MOSCIANO CALCIO e PONTEVOMANO CALCIO S.R.L. (ex equo)

Date Inizio Campionati - S.S. 2018/2019

Il Consiglio Direttivo ha deliberato le date di inizio dei Campionati e delle Coppe di seguito riportati, della Stagione Sportiva 2018/2019:

Campionati:

Campionato di Eccellenza Domenica 2 Settembre 2018

Campionato di Promozione Domenica 9 Settembre 2018

Campionato di Prima Categoria Domenica 16 Settembre 2018

Campionato di Seconda Categoria Domenica 16 Settembre 2018

Campionato Juniores Reg.le d'Elite Lunedì 24 Settembre 2018

Campionato Calcio a 5 Serie “C1” Sabato 22 Settembre 2018

Campionato Calcio a 5 Serie “C2” Sabato 13 Ottobre 2018

Campionato Calcio a 5 Femminile Domenica 30 Settembre 2018

Coppe:

Coppa Italia - Eccellenza

1^ Turno Formula 9 Abbinamenti

1° Gara andata Domenica 19 Agosto 2018

2° Gara ritorno Domenica 26 Agosto 2018

2^ Turno (quarti di finale) Formula :

1 Triangolare Mercoledì 19 Sett. 26 Sett. e 24 Ott.

3 Abbinamenti: Mercoledì 19 Sett. e 24 Ott.

Coppa Italia - Promozione (1^ Turno Formula Abbinamenti)

1° Gara andata Domenica 26 Agosto 2018

2° Gara ritorno Domenica 2 Settembre 2018

Coppa Abruzzo C11 Dilettanti

1° Gara andata Domenica 2 Settembre 2018

2° Gara ritorno Domenica 9 Settembre 2018

Coppa Italia Dilettanti - Calcio a 5 Serie C1 (A modifica di quanto riportato su CU 8 e precedenti)

(1^ Turno: Formula Abbinamenti + Triangolare )

1^ Gara Sabato 8 Settembre 2018 (andata abbinamenti e prima gara triangolare)

2^ Gara Sabato 15 Settembre 2018 (ritorno abbinamenti e seconda gara triangolare)

3^ Gara Mercoledì 26 Settembre 2018 (terza gara triangolare)

(2^ Fase Formula Final Eight) 4, 5 e 6 Gennaio 2019

Coppa Italia Dilettanti - Calcio a 5 Serie C2

(1^ Turno: Formula 7 Triangolari +1 Abbinamento)

1^ Gara Sabato 22 Settembre 2018

2^ Gara Sabato 29 Settembre 2018

3^ Gara Sabato 6 Ottobre 2018

(2^ Fase Formula Abbinamenti) Mercoledì 31 Ottobre 2018 (Andata)

Mercoledì 14 Novembre 2018 (Ritorno)

(3^ Fase Formula Final Four) Sabato 5 Gennaio 2019 (Semifinali)

Domenica 6 Gennaio 2019 (finali)

Coppa Italia Dilettanti - Calcio a 5 Femminile

(1^ Turno: Formula 5 Abbinamenti +1 Triangolare)

1^ Gara Domenica 16 Settembre 2018 (andata abbinamenti e prima gara triangolare)

2^ Gara Domenica 23 Settembre 2018 (ritorno abbinamenti e seconda gara triangolare)

3^ Gara Mercoledì 03 Ottobre 2018 (terza gara triangolare)

(2^ Fase Formula Final Eight) 4, 5 e 6 Gennaio 2019

N.B. Le date di inizio dei campionati non menzionati, verranno rese note con prossimi Comunicati Ufficiali.

Campionato Juniores Regionale “D'Elite” - S.S. 2018/2019

Il Consiglio Direttivo del Comitato, ha confermato di far svolgere le gare del predetto campionato nella giornata del Lunedì .

Pertanto le gare del Campionato Juniores Regionale d'Elite avranno svolgimento nella giornata di lunedì alle ore 15,00 (se l'impianto non è dotato di illuminazione); con inizio alle ore 17,30 (se l'impianto è dotato di illuminazione).

N.B. Tempo di attesa: Si ricorda che, per le sole gare del Campionato Regionale Juniores “D'Elite” il tempo di attesa per l'inizio delle stesse è ridotto a 15 minuti.

Campione Juniores Regionale “D'Elite”: acquisisce il diritto di partecipare alla fase nazionale

Le squadre classificate al primo posto in ciascuno dei due gironi, disputano una gara unica in campo neutro; verificandosi risultato di parità  al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15' ciascuno; nel caso permanga risultato di partità  dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni.

Retrocessioni per la Stagione Sportiva 2019/2020 al Campionato Juniores Regionale “normale”

Le squadre classificate al 12°, 13° e 14° posto in ciascuno dei due gironi del campionato Juniores Regionale “D'Elite”, retrocedono al campionato Juniores Regionale “normale”.

Promozioni dal Campionato Juniores Regionale “normale” a quello “D'Elite” per S.S. 2019/2020

Le squadre classificate al primo posto in ciascuno dei quattro gironi acquisiscono il diritto di iscrizione al campionato Juniores “D'Elite”. In caso di parità  in classifica si applicano le disposizioni di cui all'art. 51 delle NOIF , al fine di determinare la graduatoria finale.

Le squadre classificate al secondo posto in ciascuno dei quattro gironi saranno abbinate in due gironi (Delegazione Provinciale L'Aquila / Delegazione Provinciale Teramo; - Delegazione Provinciale Chieti / Delegazione Provinciale Pescara) e disputeranno una gara di spareggio in campo neutro; verificandosi risultato di parità  al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno; nel caso permanga risultato di parità  dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni.

Le vincenti di tali gare acquisiscono il diritto di iscrizione al Campionato Juniores “D'Elite” - S.S. 2019/2020.

Concomitanze Gare sullo stesso Campo Campionati di : Eccellenza, Promozione e Campionati Nazionali

Il Consiglio Direttivo del Comitato

ha deliberato che,

- in caso di concomitanze tra gare di campionato di Eccellenza, Promozione e Manifestazioni Nazionali, verranno anticipate al sabato quelle di categoria “inferiore”.

Solo nel caso in cui la società  interessata (di categoria “inferiore”) segnali un campo alternativo almeno sei giorni prima della data fissata per lo svolgimento della gara, la stessa avrà  svolgimento come da calendario (domenica pomeriggio).

Recupero Gare

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo, nella riunione dell' 8 Agosto 2016 avvalendosi della facoltà  di cui all'art. 56 delle N.O.I.F. e da quanto disposto dal Comunicato Ufficiale n° 1 della L.N.D., ha deliberato quanto segue:

GARE NON INIZIATE:

1) Per i Campionati di Eccellenza e Promozione le gare non iniziate verranno recuperate il mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore ;

2) Per i Campionati di Prima, Seconda Categoria e Juniores Regionale d'Elite le gare non iniziate verranno recuperate il secondo mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore.

GARE INIZIATE:

Le gare iniziate e non portate a termine verranno recuperate, per i Campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria, Juniores Regionale d'Elite il secondo mercoledì successivo alla data del rinvio , salvo casi di forza maggiore.

Pronto A.I.A. Campionati Lega Nazionale Dilettanti Calcio a 11 2018/2019 Mancato arrivo dell'arbitro

Il Consiglio Direttivo del Comitato, ha confermato l'attivazione - d'intesa con il Comitato Regionale A.I.A. - del servizio " Pronto A.I.A."

Tale decisione è stata adottata all'evidente scopo di evitare alle Società  i disagi ed i costi che dovrebbero affrontare per il recupero delle gare da effettuare - con tutta probabilità  - in giornate infrasettimanali, a causa del mancato arrivo dell'arbitro designato.

Il "Pronto A.I.A. "è utilizzabile per i soli campionati di competenza regionale e precisamente: Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria, Campionato Femminile serie " C ", Regionale Juniores d'Elite .

Le Società  sono invitate, nel caso l'Arbitro non si fosse ancora presentato 30 minuti prima dell'ora fissata per l'inizio della gara, a chiamare il "Pronto A.I.A." che provvederà  ad inviare un Arbitro di riserva.

Si comunica che il numero è il seguente:

Telefono 347 / 6523870 (solo per campionati di Calcio a 11 Regionali)

Deve chiaramente intendersi che una volta attivato il " Pronto A.I.A. " ed avuta dall'Organo Tecnico Regionale l'assicurazione dell'invio dell'Arbitro di riserva, questi deve essere atteso per tutto il tempo necessario al suo arrivo anche se tale attesa dovesse protrarsi oltre il termine prescritto,

secondo lo spirito del comma 1 dell'art. 67 delle N.O.I.F.. Spetterà  poi all'Arbitro, a suo insindacabile giudizio, in relazione all'ora del suo arrivo, stabilire se dare o meno inizio alla gara.Si precisa che il numero telefonico indicato (347/ 6523870) deve essere utilizzato solo ed esclusivamente per il servizio "Pronto A.I.A.", l'uso indiscriminato è da considerarsi VIETATO.

Impiego Giovani Calciatori - Limite di Partecipazione Calciatori in relazione all'età  - S.S. 2018/2019 Campionati di Eccellenza e Promozione

Il Consiglio Direttivo del Comitato nella riunione del 21 Dicembre 2017, nella logica di continuità  e programmazione aventi il fine di mirare ad incentivare e valorizzare il patrimonio giovanile,

ha deliberato che per la stagione sportiva 2018 / 2019

nelle gare dei Campionati di ECCELLENZA E PROMOZIONE ed in quelle dell'attività  ufficiale organizzate dal Comitato , dovranno essere impiegati , sin dall'inizio e per l'intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o pi๠partecipanti - almeno TRE calciatori “giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età :

1 nato dal 1° gennaio 1998 in poi

1 nato dal 1° gennaio 1999 in poi

1 nato dal 1° gennaio 2000 in poi .

Circa i meccanismi e le modalità  procedurali attinenti agli avvicendamenti dei cosiddetti “calciatori giovani” è opportuno precisare che le eventuali corrispondenti sostituzioni debbono essere effettuate con calciatori appartenenti alla stessa o altra fascia di età  temporalmente successiva.

Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano state già  effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortunio dei calciatori delle fasce di età  prestabilite.

L'inosservanza delle predette disposizioni sarà  punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.

Impiego Giovani Calciatori - Limite di Partecipazione Calciatori in relazione all'età  - S. S. 2018/2019 Campionato di Prima Categoria

Con riferimento alla facoltà  concessa dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, il Consiglio Direttivo del Comitato nella riunione del 21 dicembre 2017

ha deliberato che per la stagione sportiva 2018 / 2019

nelle gare del Campionato di PRIMA CATEGORIA ed in quelle dell'attività  ufficiale organizzate dal Comitato, dovranno essere impiegati , sin dall'inizio e per l'intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o pi๠partecipanti - almeno DUE calciatori “giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età :

1 nato dal 1° gennaio 1996 in poi.

1 nato dal 1° gennaio 1997 in poi.

Circa i meccanismi e le modalità  procedurali attinenti agli avvicendamenti dei cosiddetti “calciatori giovani” è opportuno precisare che le eventuali corrispondenti sostituzioni debbono essere effettuate con calciatori appartenenti alla stessa o altra fascia di età  temporalmente successiva.

Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano state già  effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortunio dei calciatori delle fasce di età  prestabilite.

L'inosservanza delle predette disposizioni sarà  punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.

SECONDA CATEGORIA

  • Il Consiglio Direttivo ha deliberato per la Stagione Sportiva 2018/2019 la non obbligatorietà  dell'utilizzo “dei giovani calciatori”.

CALCIO A5 C1- C2: Attività  obbligatoria e limite di partecipazione calciatori in riferimento all'età  - Stagione Sportiva 2018/2019

Il Consiglio Direttivo del Comitato nella riunione del 15 giugno 2018 , ha deliberato per la stagione sportiva 2018/2019 quanto di seguito riportato :

CALCIO A5 "C1" stagione sportiva 2018/2019

Alle società  di C1 è fatto l'obbligo di partecipare con una propria squadra al campionato UNDER 19 * di calcio a cinque ( secondo quanto previsto dalle determinazioni che verranno emanate dalla LND con C.U. n° 1 della S.S. 18/19).

Nel caso in cui le società  non partecipassero con una propria squadra al campionato UNDER 19 di calcio a cinque, verranno applicate alle stesse sanzioni in base a quanto riportato nel C.U. n° 1 della L.N.D. della S.S. 2018/2019 .

E' fatto l'obbligo di avere struttura al coperto per svolgere il campionato di riferimento.

E' fatto obbligo di affidare la squadra ad un allenatore di calcio a cinque abilitato dal Settore Tecnico ed iscritto nei ruoli ufficiali dei tecnici.

* Il Campionato Under 19 maschile è riservato ai nati dal 1^ gennaio 2000 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15^ anno di età . Per la sola stagione sportiva 2018/2019 il Consiglio Direttivo del CR Abruzzo ha deliberato la possibilità  dell'impiego , nel Campionato Under 19, di un massimo di 3 calciatori “fuori quota” nati dal 1^ gennaio 1999 in poi.

CALCIO A5 "C2" stagione sportiva 2018/2019

  • Il Consiglio Direttivo ha deliberato che per il Campionato di Calcio a 5 Serie “C2” - Stagione Sportiva 2018/2019 - per le Società  partecipanti al predetto Campionato , non vi saranno obblighi.

Coppa Italia Promozione Stagione Sportiva 2018/2019

Il Consiglio Direttivo, ha confermato che :

alla Società  vincitrice la Coppa Italia Promozione

verrà  assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020;

alla Società  seconda classificata

verrà  assegnato materiale sportivo consistente in una muta completa: 20 magliette, 20 pantaloncini e 20 calzettoni.

Coppa Abruzzo Calcio A 11 Stagione Sportiva 2018/2019

In riferimento a quanto deliberato dal Consiglio Direttivo, si ricorda che:

alla Società  vincitrice la Coppa Abruzzo Calcio a 11 Maschile

verrà  assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020;

alla Società  seconda classificata

verrà  assegnato materiale sportivo consistente in una muta completa: 20 magliette, 20 pantaloncini e 20 calzettoni.

Premio Disciplina Relativo alla Stagione Sportiva 2018/2019

Il Consiglio Direttivo, ha confermato che alle Società  vincitrici la graduatoria della “Coppa Disciplina”, che hanno disputato i Campionati di:

Eccellenza

Promozione

1^ e 2^ Categoria

Calcio a 11 Femminile Regionale

Calcio a 5 serie " C 1"

Calcio a 5 serie “C2”

Calcio a 5 Femminile serie “C”

Terza Categoria (Vincitrice Provinciale / Una Società  per ciascuna Provincia)

Calcio a 5 Serie “D”

verrà  assegnato un contributo pari al “Diritto di iscrizione” relativa al Campionato di competenza Stagione Sportiva 2019/2020.

Deroga alle decisioni ufficiali F.I.G.C. Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio - Panchina lunga-

Via libera alla sperimentazione per la panchina lunga nei Campionati dilettantistici per la Stagione Sportiva 2018/2019. Il Commissario Straordinario della F.I.G.C., (C.U.N. 48 F.I.G.C. del 23/5/18) in accoglimento dell'istanza della Lega Nazionale Dilettanti, ha deliberato di consentire, in deroga alle decisioni ufficiali della F.I.G.C. relative alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio, per le competizioni organizzate nell'ambito della L.N.D. le società  possono inserire un massimo di nove giocatori di riserva nella distinta di gara, in luogo dei sette previsti dalla vigente normativa, tra i quali scegliere gli eventuali sostituti.

Resteranno invariate le disposizioni previste dalla Regola 3, punto 7, per le competizioni organizzate dal Dipartimento Interregionale e per i Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi, nonchà© le attuali previsioni per la disciplina del Calcio a Cinque.

Si ricorda che il C.U. 293 L.N.D.- C.U.N. 48 F.I.G.C. -Deroga alle Decisioni Ufficiali FIGC alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio- è stato pubblicato sul C.U. N. 64 del 24/5/18 del C.R. Abruzzo. A seguito di quanto sopra, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo, per la S.S. 2018/2019 ha deliberato di consentire in via sperimentale di indicare nell'elenco dei calciatori / calciatrici di riserva un massimo di 9 calciatori/calciatrici, tra cui saranno scelti gli eventuali sostituti/e.

Tornei Di Attività  Ricreativa

Il Consiglio Direttivo di questo Comitato, ha deliberato che, all'atto della presentazione del Regolamento di Attività  Ricreativa, che dovrà  avvenire almeno quindici giorni prima dell'inizio del Torneo, dovranno essere versati dalle Società  organizzatrici i depositi e le tasse di seguito riportatate:

CALCIO A 11 E CALCIO A 5

TASSA APPROVAZIONE REGOLAMENTO 55,00

TASSA AFFILIAZIONE (PER SOCIETà€) 10,00

TASSA GARE (PER SOCIETà€) 23,00

DEPOSITO CAUZIONALE (PER SOCIETà€) 52,00

CARTELLINO 6,00

Nelle tasse sopra riportate non sono comprese le spese arbitrali.

Si ritiene utile ricordare che i calciatori possono partecipare nel periodo previsto a Tornei di Attività  Ricreativa autorizzati dai competenti Organi Federali, gli stessi devono essere in possesso del relativo nulla - osta rilasciato dalle rispettive Società . Ad evitare che i propri calciatori incorrano nelle previste sanzioni disciplinari, si invitano le Società  ad informare di quanto sopra i tesserati ed a vigilare che gli stessi non partecipino a Tornei non autorizzati.

Comunicazioni Segreteria

Orari di Ufficio

Si porta a conoscenza delle Società  che gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo (siti in Via Francesco Savini, n° 25 - 67100 L'Aquila) a partire dal 3 Settembre 2018 e fino a nuova comunicazione, osserveranno i seguenti orari:

Lunedì, Martedì e Venerdì:dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Giovedì: dalle ore 11,00 alle ore 13,00

Mercoledì e Sabato chiusi per l'intera giornata

Si invitano i Dirigenti delle Società  a rispettare scrupolosamente gli orari di cui sopra.

Perfezionamento Iscrizioni Campionati

Si porta a conoscenza delle Società  che le iscrizioni dei Campionati di:

Calcio a 5 Serie “D” / Coppa Abruzzo

Regionale Femminile Serie “C” Calcio a 11 / Coppa Italia Femminile C11

e

Amatori

dovranno tassativamente essere perfezionate e fatte pervenire attraverso il sistema informatico web secondo le modalità  previste , entro e non oltre

lunedì 10 settembre 2018

Societa' Inattive Stagione Sportiva 2018/2019

Le sottonotate Società , su richiesta avanzata, vengono dichiarate inattive:

Campionato Terza Categoria

Matr.: 600767 MASSA D'ALBE

Campionato Calcio a 5 Serie “D”

Matr.: 947947 FUTSAL MAJNA C5

In base all'Art.110 punto 1 delle N.O.I.F., i calciatori per esse tesserati, sono liberi dalla data di pubblicazione del presente Comunicato.

Partecipazione Giovani Calciatori all'Attività  Agonistica

Con riferimento alla documentazione presentata, si autorizzano i calciatori / calciatrici citati a partecipare alla attività  agonistica (art. 34 punto 3, delle norme organizzative interne della F.I.G.C):

LORETO APRUTINO (Matr.:945638)

SABLONE Samuele Nato il 25/03/2003 Dal 06/09/2018

Liste di presentazione - Distinte di Gara-

Si porta a conoscenza delle Società , al fine di ottimizzare il servizio, che è disponibile nell'Area Società  una nuova funzione denominata: LISTE DI PRESENTAZIONE con la quale è possibile predisporre le distinte gara.

Al fine di facilitare la procedura si riportano di seguito i passaggi da seguire:

  • Liste Presentazione Campionati Regionali e Provinciali;

  • scelta della competizione;

  • scelta della gara;

  • selezionare calciatori, Tecnico e Dirigenti e quindi stampare.

Viene così prodotta una lista per la giornata di campionato/torneo selezionata che riporta in modo automatico i nominativi, le matricole e i Dirigenti con le qualifiche riportate nell'organigramma Societario.

Sono gestite anche funzionalità  di utilità  per la riproposizione delle successive giornate di gara. NOTA BENE - Le società  dovranno stampare 3 copie del documento (arbitro, società  1, società  2).

Maglie da gioco personalizzate Linee guida del Comitato per le società  abruzzesi

Alla luce della rinnovata deroga all'art. 72 NOIF, che permette alle società  della Lega Nazionale Dilettanti l'utilizzo della numerazione delle maglie da gioco da 1 a 99, il Comitato Abruzzo segnala ai dirigenti accompagnatori ufficiali delle società  abruzzesi la necessità  di compilare le distinte di gara in modo chiaro, indicando nelle prime 11 righe i calciatori titolari ed in quelle seguenti quelli che partono dalla panchina (la numerazione non deve essere necessariamente progressiva).

In subordine saranno accettate dai Direttori di Gara anche quelle distinte in cui vengano indicati con un segno grafico chiaro gli 11 calciatori titolari.

Vademecum procedura per Tesseramento on-line di Allenatori, Medici e Massaggiatori società  L.N.D. e di Puro Settore Giovanile

Si riporta di seguito la procedura che le Società  dovranno effettuare per il tesseramento dei Tecnici.

La F.I.G.C. e la Lega Nazionale Dilettanti hanno predisposto già  dalla decorsa stagione sportiva una procedura informatizzata all'interno dell'Area Società  per la presentazione delle pratiche di tesseramento dei Tecnici.

  1. All'interno dell'Area Società  è disponibile la funzione per la creazione della pratica di tesseramento nel menà¹Tesseramento Tecnicialla voceNuovo tesseramento per la stagione in corso”;

  2. Oltre al modulo per il tesseramento sono disponibili (dopo aver salvato la pratica di tesseramento) i moduli per l'Accordo Economico degli Allenatori, sia a titolo gratuito che a titolo oneroso Dilettanti, cliccando sul tasto blu “Moduli trattamento economico”.

  3. Eseguita la compilazione della pratica, la Società  procederà  alla stampa definitiva del Tesseramento tecnico in 4 copie pi๠una per l'informativa della privacy.

  4. Una volta che tutti i moduli sono stati firmati e timbrati, la società  invierà  il plico (contenente anche la ricevuta del bollettino) al Comitato Regionale Abruzzo che procederà  ad una prima validazione o respingimento della pratica e successivamente all'invio dell'intera documentazione al Settore Tecnico di Coverciano.

  5. Sempre attraverso l'Area Società  è possibile controllare che le pratiche siano andate a buon fine o respinte (per eventuali errori che saranno segnalati) tramite la voce “pratiche aperte” all'interno del men๠“Tesseramento Tecnici”.

  1. Nel caso in cui la singola pratica sia stata validata dal Comitato sarà  possibile stampare una autorizzazione provvisoria di accesso al campo per il tecnico.

  2. La pratica sarà  in seguito CONVALIDATA dal Settore Tecnico che provvederà  alla creazione della tessera del tecnico e ad inviarla al Comitato Regionale.

Linee guida sulla dotazione e utilizzo di defibrillatori per le società  dilettantistiche - Assistenza Medica

Si ricorda che il Decreto del Ministero della Salute 24/4/2013 (Decreto Balduzzi) prevede l'obbligo per le Società  e Associazioni Sportive Dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di garantire la presenza di soggetti formati che sappiano utilizzare dette apparecchiature in caso di necessità .

A seguito di quanto sopra , le Società  DEVONO dotarsi del dispositivo di che trattasi e devono necessariamente effettuare l'attività  di formazione, presso i soggetti all'uopo accreditati, per l'utilizzo delle suddette apparecchiature.

Visita Medica di Idoneita' -Art. 43 N.O.I.F.

Si reputa opportuno ricordare che tutte le Società  associate alla L.N.D. hanno l'obbligo di far sottoporre i propri tesserati a visita medica di idoneità  per lo svolgimento dell'attività  agonistica.

Ciಠin virt๠del principio generale secondo il quale i legali rappresentanti delle Società  sono soggetti a responsabilità  civili e penali nel caso di infortuni che dovessero verificarsi nel corso di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della suindicata certificazione, in assenza della quale non è riconosciuta alcuna tutela assicurativa.

Si invitano, pertanto le Società  a voler controllare la scadenza dei certificati dei propri calciatori al fine di programmare, per tempo, la visita medica per l'accertamento dell'idoneità  alla pratica sportiva agonistica per la Stagione Sportiva 2018/2019.

Calciatori Quindicenni

Per opportuna conoscenza si richiamano le Società  interessate ai seguenti adempimenti relativi all'utilizzo dei giovani calciatori quindicenni.

STRALCIO ART. 34 NOIF - NUOVO TESTO-

..omissis...

  • I calciatori “giovani” tesserati per le Società  associate nelle Leghe possono prendere parte soltanto a gare espressamente riservate a calciatori delle categorie giovanili. I calciatori “giovani”, che abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età , e i calciatori di sesso femminile, che abbiano compiuto il 14° anno di età , salvo quanto previsto dal successivo comma 3 bis per il Campionato di Serie A, possono partecipare anche ad attività  agonistiche organizzate dalle Leghe, purchè autorizzati dal Comitato Regionale- L.N.D. territorialmente competente. Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato alla presentazione, a cura e spese della Società  che fa richiesta, dei seguenti documenti:

  1. certificato di idoneità  specifica all'attività  agonistica, rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità ;

  1. relazione di un medico sociale, o in mancanza di altro sanitario, che attesti la raggiunta maturità  psicofisica del calciatore alla partecipazione a tale attività .

La partecipazione del calciatore ad attività  agonistica, senza l'autorizzazione del Comitato Regionale, comporta l'applicazione della punizione sportiva della perdita della gara prevista all'art. 17 comma 5 del C.G.S.

3 bis - Al Campionato di Calcio di Serie A Femminile possono partecipare calciatrici che abbiano anagraficamente compiuto il 16° anno di età . Al medesimo campionato è consentita, alle condizioni di cui al precedente comma 3, la partecipazione di una sola calciatrice che abbia compiuto il 14° anno di età .

  • ISCRIZIONI CONVALIDATE O DOCUMENTI MANCANTI

Si avvisano le società  che tutti i documenti pervenuti per l'iscrizione sono validati e successivamente approvati quando la documentazione risulta completa.

Se la modulistica pervenuta presenta errori o manca di documenti si segnala l'errore evidenziato in rosso all'interno dell'area società  - documenti firmati: Riepilogo documenti con firma elettronica.

Pertanto si prega di ricontrollare lo stato della propria pratica per il perfezionamento dell'Iscrizione e se sono state approvate dal Comitato.

Dematerializzazione Dei Documenti E Firma Elettronica S.S.2018/2019

La Lega Nazionale Dilettanti, come noto, nell'ambito del processo di informatizzazione in atto negli ultimi anni, ha introdotto la cosiddetta DEMATERIALIZZAZIONE dei documenti e la FIRMA ELETTRONICA, pertanto, anche per la stagione sportiva 2018/19, le società  abruzzesi andranno ad utilizzare queste nuove funzionalità , che permetteranno un pi๠corretto ed efficiente rapporto con il Comitato e con le Delegazioni, offrendo contemporaneamente un notevole risparmio in termini economici per le società  (l'invio di documenti per via postale sarà  quasi azzerato in quanto tutte le pratiche di iscrizione, tesseramento, ecc... seguiranno la nuova procedura).

A seguito di quanto sopra, è di fondamentale importanza che tutte le società  abbiano a disposizione uno scanner (qualsiasi modello) e procedano nell'accreditare i dirigenti designati all'invio dei documenti con firma elettronica in tempi brevi (la funzione è disponibile già  da oggi all'interno dell'Area Società ), o comunque in tempo per l'inizio della stagione sportiva 2018/19, altrimenti non potranno inviare documenti presso gli Uffici del Comitato e presso le Delegazioni.

Si segnala inoltre che, al momento del passaggio alla nuova stagione sportiva (il prossimo 1° luglio 2018), tutte le firme elettroniche già  attive saranno “sospese” e le società  dovranno procedere alla “riattivazione” delle stesse, attraverso la procedura disponibile nell'Area Società  alla sezione FIRMA ELETTRONICA > Riattivazione PIN.

La procedura per abilitare la firma elettronica è attiva sin da ora ed è possibile scaricare tutta la guida oltrechà© visualizzare i tutorial per procedere alla richiesta di abilitazione al seguente link:

http://www.figcabruzzo.it/?p=11&id=1875

Tesseramento Calciatori

Precisazioni a seguito della nuova procedura di invio delle pratiche con firma elettronica

Con la stagione sportiva 2017/18 è stato inaugurato il nuovo sistema di invio delle pratiche di tesseramento attraverso la firma elettronica. Per agevolare le società  abruzzesi e risolvere i dubbi interpretativi legati alla procedura stessa, elenchiamo qui alcuni punti fermi da tenere in considerazione per quanto concerne la validità  delle pratiche di tesseramento:

  1. La data di tesseramento valida per ciascuna pratica è quella dell'invio con firma elettronica della stessa, fatta eccezione per tutte quelle pratiche “incomplete” che difettano di documenti allegati e/o firme. Per queste ultime la data di tesseramento valida sarà  quella dell'invio con firma elettronica della pratica corretta e completa in tutte le sue parti;

ESEMPIO: la pratica di tesseramento di “MARIO ROSSI” viene inviata con firma elettronica il 10 novembre 2017. Se è completa di firme e allegati necessari, la data di tesseramento sarà  il 10 novembre 2017; se invece alla pratica mancava una firma, e la stessa viene inviata nuovamente con firma elettronica il 12 novembre 2017, allora la data di tesseramento sarà  il 12 novembre 2017. In quest'ultimo caso, se il calciatore fosse sceso in campo il giorno 11 novembre 2017, avrebbe configurato una posizione irregolare, con eventuale perdita della gara in caso di ricorso da parte della società  avversaria.

  1. Per quanto concerne le scadenze di invio delle pratiche (trasferimenti, liste di svincolo, altre pratiche di tesseramento), esse dovranno essere inviate con firma elettronica entro e non oltre il termine prefissato, e l'eventuale validazione delle pratiche “incomplete”, che difettano di documenti allegati e/o firme, dovrà  comunque essere completata nei termini prefissati.

ESEMPIO: la lista di svincolo della società  “ATLETICO ABRUZZO” viene inviata con firma elettronica il 14 dicembre 2017 (la scadenza è fissata alle 19:00 del 15 dicembre 2017). Se la pratica è corretta la lista di svincolo sarà  considerata valida; se la pratica è incompleta per mancanza di firma del presidente andrà  “sanata” attraverso l'invio con firma elettronica della pratica corretta entro le 19:00 del 15 dicembre 2017, altrimenti sarà  in ogni caso ritenuta nulla.

In generale, l'invio di pratiche oltre il termine stabilito non sarà  pi๠tecnicamente possibile, anche se le pratiche stesse sono state già  lavorate e preparate nei termini all'interno dell'Area Società .

Registro delle Associazioni Sportive Dilettantistiche Nuovo Applicativo del Registro 2.0

Si ricorda che sui Comunicati Ufficiali N. 42 e N. 65 del Comitato Regionale Abruzzo sono state allegate le Circolari N. 57 della L.N.D. del 6/2/18 “Nuovo applicativo Registro CONI” e N. 69 della L.N.D del 25/5/18 “Implementazione applicativo Registro 2.0 delle Associazioni e Società  Sportive Dilettantistiche”-

Si riporta di seguito il nuovo link del CONI sul quale è attivo il Registro telematico nazionale delle Società  e delle Associazioni Sportive Dilettantistiche:

Coppa Italia Eccellenza FemminileC11

Si riportano di seguito le Società  che hanno comunicato l'adesione a prendere parte alla Coppa Italia di Eccellenza Femminile - Stagione Sportiva 2018/2019.

  1. AQUILANA

Rinunce al Campionato Juniores Regionale per la S.S. 2018/2019

Società  che pur avendo l'obbligo di partecipare al Campionato Juniores Regionale S.S. 2018/2019, hanno inoltrato richiesta di rinuncia:

  1. CASTELNUOVO VOMANO

  2. MORRO D'ORO CALCIO

  3. PIANO DELLA LENTE

  4. TORNIMPARTE 2002

  5. TOSSICIA

“Desideri” Societa' S.S. 2018/2019 per campionati regionali

Le richieste per poter disputare le gare in Giorni ed Orari Ufficiali o in Giorni ed Orari Diversi da quelli Ufficiali, sono da presentare ad ogni inizio di stagione sportiva.

  • Tali richieste devono essere riportate (nella procedura informatizzata) sul modulo di “Richiesta Iscrizione al Campionato” dove bisogna indicare Campo ed “Orario Particolare” e/o “Giorno particolare”,nei termini delle rispettive scadenze.

Nel caso in cui quanto sopra, non venga riportato sul predetto modulo, si prega di comunicare tempestivamente via fax al n° 0862/4284203 e/o via email crlnd.abruzzo01@figc.it le eventuali richieste entro e non oltre venerdì 24 Agosto 2018.

Gli elenchi pubblicati sui Comunicati Ufficiali, verranno aggiornati settimanalmente, e riporteranno tutte le richieste delle società  fatte pervenire entro il periodo sopra riportato.

IL COMITATO NON PRENDERA' IN ESAME RICHIESTE DELLE SOCIETA' CHE PERVERRANNO DOPO LA DATA DI VENERDI' 24 AGOSTO 2018.

Richieste delle Società  di Calcio a 11 per Disputare le Gare Esclusivamente in Giorni ed Orari Ufficiali

N.B. Elenco definitivo C.U. N.11

  • Promozione

GIRONE A

ANGIZIA LUCO

CASTELNUOVO VOMANO

FONTANELLE

MONTORIO 88

MUTIGNANO

NUOVA SANTEGIDIESE 1948

PIANO DELLA LENTE

PUCETTA

ROSETANA CALCIO

S. GREGORIO

TOSSICIA

GIRONE B

BUCCHIANICO CALCIO

CASALBORDINO

CASOLANA

FATER ANGELINI ABRUZZO

FOSSACESIA

ORTONA CALCIO

PIAZZANO

RAIANO

S. ANNA

SCAFA CAST 2017

VAL DI SANGRO

VILLA 2015

  • Prima Categoria

GIRONE A

CESAPROBA CALCIO

FEDERLIBERTAS BUGNARA

PLUS ULTRA

REAL CARSOLI

SAN BENEDETTO VENERE

VILLA S. SEBASTIANO

GIRONE B

ATESSA MARIO TANO

FRESA CALCIO

PAGLIETA

PALENA

PALOMBARO CALCIO 1975

PRETORO CALCIO

RAPINO CALCIO

REAL CASALE

ROCCASPINALVETI

S. VITO 83 LDN

SCERNI

TRIGNO CELENZA

GIRONE C

ALANNO

CEPAGATTI

PENNESE CALCIO

POPOLI CALCIO

SAN GIOVANNI TEATINO

VIS MONTESILVANO CALCIO

GIRONE D

ALBA MONTAUREI

ALBA TORTORETO (a modifica di quanto riportato su CU 10 e precedenti la Società  Alba Tortoreto era stata inserita tra quelle Società  che richiedevano di giocare il sabato ;si conferma che la Soc. Alba Tortoreto chiede di giocare solo in giorni ufficiali)

ATLETICO LEMPA

CALCIO ATRI

CASOLI 1966

CASTAGNETO

CASTIGLIONE VALFINO

INSULA FALCHI

PRO NEPEZZANO 1975

SILVI

VARANO CALCIO

  • Seconda Categoria

GIRONE A

ORTIGIA

PESCINA CALCIO 1950

POLISPORTIVA MORRONESE

GIRONE B

COLLECORVINO

GUARDIAGRELE 2016

LETTESE

POLISPORTIVA VACRI

SERRESE

TOLLO 2008 (a modifica di quanto riportato su CU 9 e 10 la Società  Tollo 2008 era stata inserita tra quelle Società  che richiedevano di giocare il sabato;si conferma che la stessa chiede di giocare solo in giorni ufficiali)

GIRONE C

AMATORI VIS FARINDOLA

ANGELESE

ARSITA

CELLINO CALCIO

REAL ANTHOS PESCARA

ROSETO 1920

GIRONE D

CAMPLI CALCIO

CASEMOLINO CALCIO

COLLEATTERRATO

FORCONIA 2012

IL MORO PAGANICA AQUILANA

LIONS VILLA

PATERNO TOFO

POGGESE

SANNICOLESE 2011

VIRTUS BARISCIANO

GIRONE E

DI SANTO DIONISIO

DINAMO ROCCASPINALVETI

FOSSACESIA 90

SANSALVESE

TORNARECCIO

VIRTUS CASTEL FRENTANO

VIRTUS ROCCA SAN GIOVANNI (a modifica di quanto riportato su CU 10 e precedenti la Società  Virtus Rocca San Giovanni era stata inserita tra quelle Società  che richiedevano di giocare il sabato ;si conferma che la Soc. Virtus Rocca San Giovanni chiede di giocare solo in giorni ufficiali) )

Richiesta delle Società  di Calcio a 11 per disputare le Gare in

Giorni ed Orari Diversi

N.B. Elenco definitivo C.U. N.11

Società  che hanno chiesto di disputare le Gare interne di Domenica con orario diverso

  • Prima Categoria

GIRONE C

F.C. VIRTUS PESCARA (Domenica Ore 11,00)

PRO TIRINO CALCIO PESCARA (Domenica Ore 11,00)

  • Seconda Categoria

GIRONE B

VIANOVA SAMBUCETO CALCIO (Domenica Ore 11,00)

  • Regionale Femminile C11

WOMEN SOCCER CASTELNUOVO (Domenica Ore 18,00)

Società  che hanno chiesto di disputare le Gare interne di SABATO

  • Promozione

GIRONE B

PASSO CORDONE

  • Prima Categoria

GIRONE A

SAN FRANCESCO CALCIO

GIRONE B

ATLETICO FRANCAVILLA

GIRONE C

CASTELLAMARE PESCARA NORD

ELICESE

GIULIANO TEATINO 1947

LORETO APRUTINO

MANOPPELLO ARABONA

PACENTRO CALCIO

PIANELLA 2012

REAL VILLA CARMINE

GIRONE D

GIULIANOVA ANNUNZIATA

MIANO

NEW CLUB VILLA MATTONI

VILLA BOZZA MONTEFINO

  • Seconda Categoria

GIRONE A

AURORA

SCOPPITO

GIRONE B

FARESINA

TORRE CALCIO Ore 16,30

TORREVECCHIA CALCIO 2004

VILLANOVA FOOTBALL CLUB

VIS CERRATINA

GIRONE C

CASTRUM 2010

REAL CASTELLALTO

REAL CASTELNUOVO

GIRONE D

CORTINO CALCIO

GIRONE E

CARUNCHIO

  • Regionale Femminile C11

NEROSTELLATI 1910 Ore 15,00

Società  che giocano le gare interne di Lunedì

-Campionato Juniores U 19 Regionale “D'Elite”

  • Juniores U 19 Regionale C11 “D'Elite”- Lunedì Ore 15,00

GIRONE A

AMITERNINA SCOPPITO Ore 16,00

CAPISTRELLO

COLOGNA CALCIO

NEROSTELLATI 1910

NERETO CALCIO 1914

PUCETTA Ore 15,30

S. GREGORIO Ore 15,30

TORRESE

GIRONE B

CHIETI FC 1922

CUPELLO CALCIO Ore 15,30

FOSSACESIA Ore 16,00

IL DELFINO FLACCO PORTO

RENATO CURI ANGOLANA Ore 15,30

RIVER CHIETI 65 Ore 15,30

S. ANNA

SPOLTORE CALCIO

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

  • Juniores U 19 Regionale C11 “D'Elite” -Lunedì Ore 17,30

GIRONE A

ALBA ADRIATICA Ore 17,00

MARTINSICURO Ore 18,00

ROSETANA CALCIO Ore 18,00

SILVI Ore 18,30

GIRONE B

CASALBORDINO Ore 18,30

FATER ANGELINI ABRUZZO Ore 18,00

PENNE 1920 Ore 17,00

SAMBUCETO CALCIO Ore 17,00

N.B. Si ricorda le gare del Campionato Juniores U 19 Regionale d'elite, avranno svolgimento solo ed esclusivamente nella giornata di Lunedì alle ore 15,00 (se l'impianto non è dotato di illuminazione); con inizio alle ore 17,30 (se l'impianto è dotato di illuminazione). N.B. le società  dovranno comunicare entro e non oltre venerdì 24 Agosto 2018 se hanno un impianto idoneo per le gare a luce artificiale. Il Comitato non prenderà  in esame richieste (“desideri” per disputare le gare in orari diversi) che perverranno dopo la suddetta data.

Coppa Italia Calcio a 11 - Eccellenza

NORME DI SVOLGIMENTO

La competizione si svilupperà  secondo il tabellone allegato al C.U. n°5 del 26 luglio 2018; le modalità  di qualificazione e di svolgimento delle fasi sono le seguenti:

1° TURNO

Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Il primo turno verrà  giuocato con gare di andata e di ritorno ad eliminazione diretta e sarà  dichiarata vincente del turno la squadra che avrà  totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti.

Qualora il computo delle reti realizzate dalle squadre risultasse pari, si procederà  ad un particolare conteggio attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara in trasferta.

Se i risultati delle due gare giuocate dalle squadre risultassero uguali, la determinazione della vincente avverrà  per mezzo dei calci di rigore, da effettuarsi al termine della gara di ritorno.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A della FIGC del 4 /8/17).

QUARTI DI FINALE

  1. Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Nei quarti di finale viene fin d'ora stabilito che disputerà  la prima gara in casa la squadra che, al 1° turno, ha disputato la prima gara in trasferta. Nel caso in cui entrambe le squadre interessate abbiano, invece, disputato la prima gara del turno precedente in casa o in trasferta, l'ordine di svolgimento sarà  stabilito da apposito sorteggio effettuato dalla Segreteria del Comitato Regionale Abruzzo.

Il primo turno verrà  giuocato con gare di andata e di ritorno ad eliminazione diretta e sarà  dichiarata vincente del turno la squadra che avrà  totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti.

Qualora il computo delle reti realizzate dalle squadre risultasse pari, si procederà  ad un particolare conteggio attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara in trasferta.

Se i risultati delle due gare giuocate dalle squadre risultassero uguali, la determinazione della vincente avverrà  per mezzo dei calci di rigore, da effettuarsi al termine della gara di ritorno.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A della FIGC del 4 /8/17).

  1. Triangolare

  • La squadra che riposerà  nella prima giornata verrà  determinata per sorteggio a cura del C.R. Abruzzo L.N.D., così come la squadra che disputerà  la prima gara in trasferta;

  • riposerà  nella seconda giornata la squadra che avrà  vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà  disputato la prima gara in trasferta;

  • nella terza giornata si svolgerà  la gara fra la due squadre che non si sono incontrate in precedenza.

Per determinare la squadra vincente si terra conto, nell'ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri disputati;

  2. della migliore differenza reti;

  3. del maggiore numero di reti segnate;

  4. del maggior numero di reti segnate in trasferta;

Persistendo ulteriore parità  o nell'ipotesi di completa parità  fra le tre squadre la vincente sarà  determinata per sorteggio che sarà  effettuato dalla Segreteria del CR Abruzzo.

SEMIFINALI

Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Nelle gare di semifinale le squadre che giocheranno in casa verranno determinate da apposito sorteggio effettuato dalla Segreteria del Comitato Regionale Abruzzo.

Il primo turno verrà  giuocato con gare di andata e di ritorno ad eliminazione diretta e sarà  dichiarata vincente del turno la squadra che avrà  totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti.

Qualora il computo delle reti realizzate dalle squadre risultasse pari, si procederà  ad un particolare conteggio attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara in trasferta.

Se i risultati delle due gare giuocate dalle squadre risultassero uguali, la determinazione della vincente avverrà  per mezzo dei calci di rigore, da effettuarsi al termine della gara di ritorno.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A della FIGC del 4 /8/17).

FINALE

Gara unica in campo neutro

Nella gara unica di Finale (che si disputerà  in località  da definire), in caso di parità  di punteggio per determinare la squadra vincente si darà  luogo alla effettuazione dei tempi supplementari con eventuali calci di rigore con le modalità  stabilite dalla vigente normativa in materia.

Coppa Italia Calcio a 11 - Eccellenza

Richiesta Variazioni Gare S.S. 2018/2019

Si ricorda a tutte le Società  che le richieste di variazione gara a partire dalla stagione sportiva 2018/2019 devono tassativamente pervenire presso gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo a mezzo fax al numero 0862/4284203 o a mezzo e-mail (all' indirizzo crlnd.abruzzo01@figc.it - n.b. in quest'ultimo caso solo ed esclusivamente se trattasi di documento riportante firme scannerizzate, altrimenti la richiesta non verrà  presa in considerazione) utilizzando il modulo “Richiesta per variazione gare” allegato al Comunicato Ufficiale n°3 del 19 luglio 2018 e disponibile anche nel link area “servizi” - modulistica 2018/19 - del sito www.figcabruzzo.it.

Le richieste di variazione gara devono tassativamente pervenire entro e non oltre il martedì antecedente la gara, che si intende variare.

Le variazioni verranno ratificate dal Comitato solo ed esclusivamente mediante la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale della settimana (giorno di pubblicazione il giovedì).

N.B. In caso di richieste successive rispetto al termine sopra indicato (…. Entro e non oltre il martedì antecedente la gara) verrà  applicato un diritto fisso di € 20,00 da addebitarsi alla Società  tardivamente richiedente; in caso di richiesta congiunta, il suddetto importo verrà  suddiviso fra le Società  interessate.

L'addebito di cui sopra non verrà  effettuato solo ed esclusivamente nel caso in cui verrà  documentato che la variazione gara è dovuta a causa di forza maggiore.

Si riportano di seguito gli abbinamenti del secondo turno di Coppa Italia Dilettanti Eccellenza Stagione Sportiva 2018/2019:

Gare del 2° Turno - Andata - Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Chieti FC 1922

Cupello Calcio

Campo Stadio Angelini - Chieti

Nereto Calcio 1914

Pontevomano Calcio

Campo Viale Europa - Nereto Com.le

Renato Curi Angolana

2000 Calcio Acquaesapone

Campo Città  Sant'Angelo Com.le

Gare del 2° Turno - Ritorno - Mercoledì 24 Ottobre 2018, ore 15,30

2000 Calcio Acquaesapone

Renato Curi Angolana

Campo “Speziale” Montesilvano

Cupello Calcio

Chieti FC 1922

Campo Cupello

Pontevomano Calcio

Nereto Calcio 1914

Campo Villa Vomano

TRIANGOLARE " A "

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Spoltore Calcio

Amiternina Scoppito

Campo “Caprarese” Spoltore

Riposa: Capistrello

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 26 Settembre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 24 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

N.B. Per il tabellone completo visionare l'allegato sul C.U. N°5 del 26 Luglio 2018

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità  di dare rapidità  temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità  procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà  pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà  far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà  il reclamo e deciderà  nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà  trasmesso alle due Società  interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

Coppa Italia Calcio a 11 - Promozione

Richiesta Variazioni Gare S.S. 2018/2019

Si ricorda a tutte le Società  che le richieste di variazione gara a partire dalla stagione sportiva 2018/2019 devono tassativamente pervenire presso gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo a mezzo fax al numero 0862/4284203 o a mezzo e-mail (all' indirizzo crlnd.abruzzo01@figc.it - n.b. in quest'ultimo caso solo ed esclusivamente se trattasi di documento riportante firme scannerizzate, altrimenti la richiesta non verrà  presa in considerazione) utilizzando il modulo “Richiesta per variazione gare” allegato al Comunicato Ufficiale n°3 del 19 luglio 2018 e disponibile anche nel link area “servizi” - modulistica 2018/19 - del sito www.figcabruzzo.it.

Le richieste di variazione gara devono tassativamente pervenire entro e non oltre il martedì antecedente la gara, che si intende variare.

Le variazioni verranno ratificate dal Comitato solo ed esclusivamente mediante la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale della settimana (giorno di pubblicazione il giovedì).

N.B. In caso di richieste successive rispetto al termine sopra indicato (…. Entro e non oltre il martedì antecedente la gara) verrà  applicato un diritto fisso di € 20,00 da addebitarsi alla Società  tardivamente richiedente; in caso di richiesta congiunta, il suddetto importo verrà  suddiviso fra le Società  interessate. L'addebito di cui sopra non verrà  effettuato solo ed esclusivamente nel caso in cui verrà  documentato che la variazione gara è dovuta a causa di forza maggiore.

Si riportano di seguito gli abbinamenti e le date del primo turno delle gare di Coppa Italia - Promozione -Stagione Sportiva 2018/2019:

Gare del 1° Turno - Andata - Domenica 26 Agosto 2018, ore 16,00

Angizia Luco

Pucetta

1 -0

Casalbordino

Piazzano

2 -2

Castelnuovo Vomano

Tossicia

4 -0

Fater Angelini Abruzzo

Borgo Santa Maria

1 -1

Fossacesia

Bucchianico Calcio

2 -1

Lanciano Calcio 1920

Ortona Calcio

6 -2

Montorio 88

Piano della Lente

2 -1

Mutignano

Fontanelle

0 -1

Nuova Santegidiese 1948

S.Omero Palmense

2 -2

Ovidiana Sulmona

Sportland F.C. Celano

1 -1

Passo Cordone

River Chieti 65

0 -1

Raiano

Scafa Cast 2017

0 -0

Real 3C Hatria 1957

Mosciano Calcio

3 -0

Rosetana Calcio

Morro D'Oro Calcio

0 -0

S.Gregorio

Tornimparte 2002

3 -2

S.Salvo

Bacigalupo Vasto Marina

4 -0

Val di Sangro

Casolana

1 -2

Villa 2015

S.Anna

2 -1

Gare del 1° Turno - Ritorno - Domenica 2 Settembre 2018, ore 16,00

Bacigalupo Vasto Marina

S.Salvo

1 -1

Borgo Santa Maria

Fater Angelini Abruzzo

3 -0

Bucchianico Calcio

Fossacesia

2 -2

Casolana

Val di Sangro

(1 -2) 4 -3 d.c.r.

Fontanelle

Mutignano

3 -1

Morro D'Oro Calcio

Rosetana Calcio

2 -0

Mosciano Calcio

Real 3C Hatria 1957

0 -3

Ortona Calcio

Lanciano Calcio 1920

2 -2

Piano della Lente

Montorio 88

0 -2

Piazzano

Casalbordino

0 -1

Pucetta

Angizia Luco

0 -6

River Chieti 65

Passo Cordone

1 -1

S.Anna

Villa 2015

1 -2

S.Omero Palmense

Nuova Santegidiese 1948

1 -3

Scafa Cast 2017

Raiano

2 -3

Sportland F.C. Celano

Ovidiana Sulmona

1 -2

Tornimparte 2002

S.Gregorio

1 -2

Tossicia

Castelnuovo Vomano

0 -4

  • Le società  in grassetto passano il turno.

Formula Di Svolgimento

Il primo turno verrà  giuocato con gare di andata e di ritorno ad eliminazione diretta e sarà  dichiarata vincente del turno la squadra che avrà  totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti.

Qualora il computo delle reti realizzate dalle squadre risultasse pari, si procederà  ad un particolare conteggio attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara in trasferta.

Se i risultati delle due gare giuocate dalle squadre risultassero uguali, la determinazione della vincente avverrà  per mezzo dei calci di rigore, da effettuarsi al termine della gara di ritorno.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di cinque calciatori, secondo quanto previsto dall'art.74 delle N.O.I.F. - NUOVO TESTO - (C.U. N° 45/A della FIGC del 4 agosto 2017).

Coppa Italia Calcio a 11 - Promozione

Si riportano di seguito gli abbinamenti del secondo turno dei gironi triangolari di Coppa Italia - Promozione -Stagione Sportiva 2018/2019:

1^ giornata MERCOLEDI' 19 SETTEMBRE 2018 ORE 15,30

2^ giornata MERCOLEDI' 10 OTTOBRE 2018 ORE 15,30

3^ giornata MERCOLEDI' 28 NOVEMBRE 2018 ORE 14,30

TRIANGOLARE “ A “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

S.Gregorio

Ovidiana Sulmona

Campo San Gregorio -L'Aquila

Riposa: Angizia Luco

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “ B “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Raiano

River Chieti 65

Campo Raiano

Riposa: Real 3C Hatria 1957

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “ C “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Fossacesia

S.Salvo

Campo Fossacesia

Riposa: Casalbordino

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “ D “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Lanciano Calcio 1920

Casolana

Campo “Stadio Biondi” Lanciano

Riposa: Villa 2015

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “ E “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Castelnuovo Vomano

Montorio 88

Campo Castelnuovo Vomano

Riposa: Borgo Santa Maria

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

TRIANGOLARE “ F “

Prima gara del triangolare = Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 15,30

Fontanelle

Morro D'Oro Calcio

Campo “Barba” Fontanelle di Atri

Riposa: Nuova Santegidiese 1948

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 10 Ottobre 2018, ore 15,30

Campo

Riposa:

Terza gara del triangolare = Mercoledì 28 Novembre 2018 ore 14,30

Campo

Riposa:

Formula di Svolgimento Triangolari Coppa Italia

Nella seconda gara (data di svolgimento mercoledì 10 ottobre 2018- ore 15,30), riposerà  la squadra che avrà  vinto la prima la gara o, in caso di pareggio, quella che avrà  disputato la prima gara in trasferta.

La terza gara (data di svolgimento mercoledì 28 novembre 2018 - ore 14,30) verrà  giuocata dalle due squadre che non si sono mai incontrate.

Per determinare la squadra vincente si terra conto, nell'ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri disputati;

  2. della migliore differenza reti;

  3. del maggiore numero di reti segnate;

  4. del maggior numero di reti segnate in trasferta;

Persistendo ulteriore parità  o nell'ipotesi di completa parità  fra le tre squadre la vincente sarà  determinata per sorteggio che sarà  effettuato dalla Segreteria del CR Abruzzo.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A FIGC del 4 /8/17).

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità  di dare rapidità  temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità  procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà  pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà  far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà  il reclamo e deciderà  nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà  trasmesso alle due Società  interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

Coppa Abruzzo Calcio a 11

Si ricorda a tutte le Società  che le richieste di variazione gara a partire dalla stagione sportiva 2018/2019 devono tassativamente pervenire presso gli Uffici del Comitato Regionale Abruzzo a mezzo fax al numero 0862/4284203 o a mezzo e-mail (all' indirizzo crlnd.abruzzo01@figc.it - n.b. in quest'ultimo caso solo ed esclusivamente se trattasi di documento riportante firme scannerizzate, altrimenti la richiesta non verrà  presa in considerazione) utilizzando il modulo “Richiesta per variazione gare” allegato al Comunicato Ufficiale n°3 del 19 luglio 2018 e disponibile anche nel link area “servizi” - modulistica 2018 7 2019 - del sito www.figcabruzzo.it.

Le richieste di variazione gara devono tassativamente pervenire entro e non oltre il martedì antecedente la gara, che si intende variare.

Le variazioni verranno ratificate dal Comitato solo ed esclusivamente mediante la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale della settimana (giorno di pubblicazione il giovedì).

N.B. In caso di richieste successive rispetto al termine sopra indicato (…. entro e non oltre il martedì antecedente la gara) verrà  applicato un diritto fisso di € 20,00 da addebitarsi alla Società  tardivamente richiedente; in caso di richiesta congiunta, il suddetto importo verrà  suddiviso fra le Società  interessate.

L'addebito di cui sopra non verrà  effettuato solo ed esclusivamente nel caso in cui verrà  documentato che la variazione gara è dovuta a causa di forza maggiore.

Si riportano di seguito gli abbinamenti del primo turno di Coppa Regione Dilettanti -Prima e Seconda Categoria -Stagione Sportiva 2018/2019:

Gare del 1° Turno - Andata - Domenica 2 Settembre 2018, ore 16,00

N.B. Le date della Coppa Abruzzo di Domenica 2 e 9 Settembre p.v. ed i rispettivi orari, potranno subire variazioni successive, dovute a concomitanze con gare dei Campionati di Eccellenza e Promozione.

Amatori Vis Farindola

Pennese Calcio

3 -1

Angelese

Elicese

0 -3

Arsita

Bisenti Calcio

3 -0

Athletic Lanciano

S.Vito 83 LDN

2 -1

Atletico Roccascalegna

Di Santo Dionisio

1 -2

Calcio Atri

Casoli 1966

2 -3

Campli Calcio

Pro Nepezzano

0 -2

Carunchio

Virtus

0 -3 Vedi Del. G.S.

Casalanguida

Fresa Calcio

0 -2

Casalincontrada FC

Guardiagrele 2016

3 -2

Casemolino Calcio

Real Castellato

0 -4

Castiglione Val Fino

Villa Bozza Montefino

1 -3

Cellino Calcio

Alba Montaurei (Mercol. 5/9/18 20,00)

1 -4

Cese

S.Pelino

3 -0

Citerius San Valentino

Popoli Calcio

2 -2

Città  di Penne

Loreto Aprutino

2 -5

Collecorvino

Vis Montesilvano Calcio

0 -1

Deportivo Luco

Tagliacozzo 1923

1 -0

Dinamo Roccaspinalveti

Trigno Celenza

0 -1

F.C. Virtus Pescara

Silvi

2 -4

Faresina Calcio

Pretoro Calcio

3 -1

Favale 1980

Alba Tortoreto

1 -1

Forconia 2012

Villa Santangelo

1 -3

Fossacesia 90

Perano Calcio

3 -1

Gagarin Teramo

Miano

3 -0 Vedi Del.G.S.

Giuliano Teatino 1947

Polisportiva Vacri

3 -0 Vedi Del.G.S.

Lions Villa

Insula Falchi

2 -2

Marruvium

Virtus Pratola Calcio

0 -0

Ortigia

San Benedetto Venere

1 -4

Pescina Calcio 1950

Celano Calcio

1 -2

Poggese

Varano Calcio

0 -3

Polisportiva Morronese

Federlibertas Bugnara

0 -2

Preturo

Pizzoli

0 -2

Rapid

Real Villa Carmine

0 -5

Real Casale

Scerni

0 -0

Real Catignano 2007

Cugnoli

2 -1

Rosciano Calcio

Alanno

1 -1

San Giovanni Teatino

Tollese Calcio

2 -1

Sannicolese 2011

Torricella Sicura

4 -0

Scerne 20.14

Giulianova Annunziata

1 -2

Scoppito

Genzano

1 -1

Serrese

Manoppello Arabona

1 -1

Sporting Altino

Atessa Mario Tano

1 -1

Tollo 2008

Atletico Francavilla

1 -2

Tornareccio

Roccaspinalveti

1 -4

Usac Corropoli

Atletico Lempa

1 -2

Villanova Football Club

Cepagatti

2 -1

Vis Cerratina

Pianella 2012

1 -4

SEGUE TRIANGOLARE “A”

Formula Di Svolgimento

Il primo turno verrà  giuocato con gare di andata e di ritorno ad eliminazione diretta e sarà  dichiarata vincente del turno la squadra che avrà  totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti.

Qualora il computo delle reti realizzate dalle squadre risultasse pari, si procederà  ad un particolare conteggio attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara in trasferta.

Se i risultati delle due gare giuocate dalle squadre risultassero uguali, la determinazione della vincente avverrà  per mezzo dei calci di rigore, da effettuarsi al termine della gara di ritorno.

Durante tutte le gare della Coppa Abruzzo Dilettanti è consentita la sostituzione di cinque calciatori, secondo quanto previsto dall'art.74 delle N.O.I.F. - NUOVO TESTO - (C.U. N° 45/A della FIGC del 4 agosto 2017).

TRIANGOLARE “A

Prima gara del triangolare = Sabato 1^ Settembre 2018 , ore 16,00

Castellamare Pescara Nord

San Marco

6 -2

Riposa: Vianova Sambuceto

Seconda gara del triangolare = Mercoledì 5 Settembre 2018, Ore 20,45

San Marco

Vianova Sambuceto

3 -4

Riposa: Castellamare Pescara Nord

Terza gara del triangolare = Domenica 9 Settembre 2018, ore 16,00

Vianova Sambuceto

Castellamare Pescara Nord

Campo Sambuceto Campo 1 Citt Sport

Riposa: San Marco

Formula di Svolgimento Triangolare Coppa Abruzzo

Nella seconda gara riposerà  la squadra che avrà  vinto la prima la gara o, in caso di pareggio, quella che avrà  disputato la prima gara in trasferta.

La terza gara verrà  giuocata dalle due squadre che non si sono mai incontrate.

Per determinare la squadra vincente si terra conto, nell'ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri disputati;

  2. della migliore differenza reti;

  3. del maggiore numero di reti segnate;

  4. del maggior numero di reti segnate in trasferta;

Persistendo ulteriore parità  o nell'ipotesi di completa parità  fra le tre squadre la vincente sarà  determinata per sorteggio che sarà  effettuato dalla Segreteria del CR Abruzzo.

Durante tutte le gare della Coppa Italia Dilettanti è consentita la sostituzione di CINQUE calciatori, secondo quanto previsto dall'articolo 74 delle N.O.I.F.NUOVO TESTO (vedi C.U. N° 45/A FIGC del 4 /8/17).

Gare del 1° Turno - Ritorno - Domenica 9 Settembre 2018, ore 16,00

Alanno

Rosciano Calcio

Campo Rosciano

Alba Montaurei

Cellino Calcio

Campo “vecchio” Montorio al Vomano

Alba Tortoreto

Favale 1980

Campo “Via Olenadri” Alba Adriatica

Atessa Mario Tano

Sporting Altino

Campo “Fonte Cicero” Atessa Ore 19,30

Atletico Francavilla

Tollo 2008

Campo Antistadio Francavilla ore 11,00

Atletico Lempa

Usac Corropoli

Campo Villa Lempa sabato 8/9/18

Bisenti Calcio

Arsita

Campo Bisenti

Casoli 1966

Calcio Atri

Campo Casoli di Atri

Celano Calcio

Pescina Calcio 1950

Campo “Piccone” Celano ore 11,00

Cepagatti

Villanova Football Club

Campo Cepagatti sabato 8/9/18

Cugnoli

Real Catignano 2007

Campo Cugnoli

Di Santo Dionisio

Atletico Roccascalegna

Campo Bomba

Elicese

Angelese

Campo Elice

Federlibertas Bugnara

Polisportiva Morronese

Campo Bugnara

Fresa Calcio

Casalanguida

Campo Fresagrandinaria

Genzano

Scoppito

Campo Scoppito ore 11,00

Giulianova Annunziata

Scerne 20.14

Campo “Castrum” Giulianova

Guardiagrele 2016

Casalincontrada FC

Campo Guardiagrele

Insula Falchi

Lions Villa

Campo Isola del Gran Sasso

Loreto Aprutino

Città  di Penne

Campo “Acciavatti” Loreto Aprutino sabato 8 settembre

Manoppello Arabona

Serrese

Campo Manoppello Paese Sabato 8/9/18 Ore 15,30

Miano

Gagarin Teramo

Campo Miano sabato 8/9/18 Ore 15,30

Pennese Calcio

Amatori Vis Farindola

Campo “Colangelo” C.da Ossicelli Penne

Perano Calcio

Fossacesia 90

Campo Perano

Pianella 2012

Vis Cerratina

Campo “Nardangelo” Pianella Sabato 8/9/18

Pizzoli

Preturo

Campo Pizzoli

Polisportiva Vacri

Giuliano Teatino 1947

Campo Vacri

Popoli Calcio

Citerius San Valentino

Campo Popoli

Pretoro Calcio

Faresina Calcio

Campo Pretoro

Pro Nepezzano

Campli Calcio

Campo “Di Fabio” Nepezzano Ore 15,00

Real Castellalto

Casemolino Calcio

Campo Castelnuovo Vomano ore 11,30

Real Villa Carmine

Rapid

Campo “Speziale” Montesilvano Sabato 8 sett.

Roccaspinalveti

Tornareccio

Campo Roccaspinalveti

S.Pelino

Cese

Campo San Pelino -Avezzano

S.Vito 83 LDN

Athletic Lanciano

Campo San Vito Marina

San Benedetto Venere

Ortigia

Campo San Bendetto dei Marsi

Scerni

Real Casale

Campo Scerni

Silvi

F.C. Virtus Pescara

Campo C.Federale E.A. Silvi Marina

Tagliacozzo 1923

Deportivo Luco

Campo Tagliacozzo

Tollese Calcio

San Giovanni Teatino

Campo Tollo

Torricella Sicura

Sannicolese 2011

Campo San Nicolo' a Tordino “Dino Besso”

Trigno Celenza

Dinamo Roccaspinalveti

Campo Trigno

Varano Calcio

Poggese

Campo Colle S.Maria di Teramo

Villa Bozza Montefino

Castiglione Val Fino

Campo Montefino

Villa Santangelo

Forconia 2012

Campo Villa S.Angelo

Virtus

Carunchio

Campo Tufillo

Virtus Pratola Calcio

Marruvium

Campo Pratola Peligna Sabato 8/9/18 ore 16,00

Vis Montesilvano Calcio

Collecorvino

Campo “Speziale” Montesilvano

DISCIPLINA SPORTIVA RIGUARDANTE (C.U. N° 65 DELLA F.I.G.C. DEL 11 GIUGNO 2018) “L'ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DELLE FASI REGIONALI DI COPPA ITALIA, DI COPPA REGIONE E COPPA PROVINCIA ORGANIZZATE DAI COMITATI REGIONALI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI” -S.S. 2018/2019-

Il Commissario Straordinario

• Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare delle fasi regionali di Coppa Italia, Coppa Regione e Coppa Provincia organizzate dai Comitati Regionali della L.N.D., relativi alla stagione sportiva 2018/2019, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale;

• ritenuto che la necessità  di dare rapidità  temporale alle gare impone l'emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

• visto l'art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

delibera

• che gli eventuali procedimenti d'ufficio o introdotti ai sensi dell'art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità  procedurali e nei termini abbreviati come segue:

• i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

• gli eventuali reclami, a norma dell'art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;

• il Comunicato Ufficiale sarà  pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;

• gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, oltre al versamento della relativa tassa. L'attestazione dell'invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L'eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà  far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.

- La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà  il reclamo e deciderà  nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà  trasmesso alle due Società  interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.);

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall'emanazione del presente

provvedimento.

RISULTATI Calcio a 11

ECCELLENZA

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 02/09/2018

Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 1 Giornata - A

ALBA ADRIATICA

- CUPELLO CALCIO

0 - 2

 

CHIETI FC 1922

- MARTINSICURO

5 - 0

 

IL DELFINO FLACCO PORTO

- CAPISTRELLO A.S.D.

2 - 0

 

NERETO CALCIO 1914

- PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.

0 - 0

 

PATERNO

- NEROSTELLATI 1910

1 - 1

 

SAMBUCETO CALCIO

- RENATO CURI ANGOLANA SRL

1 - 0

 

SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD

- PENNE 1920

1 - 1

 

TORRESE

- AMITERNINA SCOPPITO

4 - 1

 

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

- MIGLIANICO CALCIO

1 - 1

 

GIUDICE SPORTIVO

GIUDICE SPORTIVO L.N.D. - Calcio A 11

Il Giudice Sportivo, Avv. Roberto Ragone, assistito dai sostituti Avv. Francesco Alfonsi, Avv. Patrizio Pupatti, e dal rappresentante dell'A.I.A., a.b. Carbone Francesco, nelle sedute del 5 e 6/9/2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL CAMPIONATO ECCELLENZA

GARE DEL 2/9/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

GIORNO ALESSANDRO

(ALBA ADRIATICA)

 

D ALESSANDRO JACOPO

(CUPELLO CALCIO)

DI FABIO MIRKO

(PATERNO)

 

 

 

GARE DEL CAMPIONATO COPPA ITALIA PROMOZIONE

GARE DEL 2/9/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DIRIGENTI

AMMONIZIONE E DIFFIDA

RECANATINI BRUNO

(FONTANELLE)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 19/ 9/2018

GIANNINI CORRADO

(PUCETTA)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

PETRINI ROMOLO

(SPORTLAND F.C. CELANO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

ADDAZII MATTIA

(FONTANELLE)

 

PERINI DYLAN

(MUTIGNANO)

CUCCURULLO EDUARDO

(OVIDIANA SULMONA)

 

INCERTO RAFFAELE

(PUCETTA)

SILVESTRI CARMINE

(PUCETTA)

 

TACCONE SIMONE

(SPORTLAND F.C. CELANO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

DI FELICE ANDREA

(BUCCHIANICO CALCIO)

 

CICCONE MANOLO

(FONTANELLE)

ARRIGHETTI ANGELO

(MONTORIO 88)

 

RIDOLFI WALTER

(MONTORIO 88)

MARIANETTI ROBERTO

(SPORTLAND F.C. CELANO)

 

STEFANUCCI MANUEL

(SPORTLAND F.C. CELANO)

DI DEO FRANCESCO

(VAL DI SANGRO)

 

 

 

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

RANIERI ANTONIO

(ANGIZIA LUCO)

 

SEHITAJ MARIGLEN

(BORGO SANTA MARIA)

BOZZELLA SIMONE

(CASALBORDINO)

 

DEL BONIFRO CESARE

(CASALBORDINO)

FRANGIONE MARCO

(CASALBORDINO)

 

KOFFI AIME

(CASALBORDINO)

TUDOVSHI SVIYATOSLAV

(CASALBORDINO)

 

PASQUARELLI MAXIMILIANO

(CASOLANA)

ANDREOLI ALESSANDRO

(CASTELNUOVO VOMANO)

 

ADDAZII MATTIA

(FONTANELLE)

ALESSANDRONI DAVIDE

(FONTANELLE)

 

MENEGUSSI TARLYSON

(FONTANELLE)

GIULIANTE DANIELE

(FOSSACESIA)

 

PETRONE ANTONIO

(LANCIANO CALCIO 1920)

QUINTILIANI MARIO

(LANCIANO CALCIO 1920)

 

MIOCCHI DANIELE

(MONTORIO 88)

PERINI FABIO

(MORRO D ORO CALCIO)

 

DI FELICE MARCO

(MOSCIANO CALCIO)

DI GREGORIO ANDREA

(MOSCIANO CALCIO)

 

FEDELE STEFANO

(MUTIGNANO)

MARCONE MARCO

(MUTIGNANO)

 

PEPPOLONI LUCA

(MUTIGNANO)

PEPPOLONI RAPHAEL

(MUTIGNANO)

 

ALESSANDRINI MATTIA

(NUOVA SANTEGIDIESE 1948)

CAIONI MATTEO

(NUOVA SANTEGIDIESE 1948)

 

CARBONI VALERIO

(NUOVA SANTEGIDIESE 1948)

D EGIDIO STEFANO

(PIANO DELLA LENTE)

 

PELUSI EMANUELE

(PIANO DELLA LENTE)

CARUNCHIO NICOLA

(PIAZZANO)

 

DIRETTORE FRANCESCO

(PIAZZANO)

PAOLINI GIORGIO

(PUCETTA)

 

KADRIU DEIVID

(RAIANO)

TIBERI GIORGIO

(RAIANO)

 

BARBAROSSA SAMUELE

(RIVER CHIETI 65)

DICARLO LINO

(RIVER CHIETI 65)

 

MANOCCHIA FRANCESCO

(ROSETANA CALCIO)

GIZZI DANIELE

(S.GREGORIO)

 

POSTIGLIONI DAVIDE

(S.GREGORIO)

PIETROPAOLO ALDO

(S.OMERO PALMENSE)

 

BOLZAN MARCOS

(S.SALVO A.S.D.)

DI CRESCENZO FRANCESCO

(S.SALVO A.S.D.)

 

SECAMIGLIO MORIS

(SCAFA CAST 2017)

TROIANO DAVIDE

(SCAFA CAST 2017)

 

PARIS ANDREA

(SPORTLAND F.C. CELANO)

RUGGIERI LORENZO

(SPORTLAND F.C. CELANO)

 

TACCONE SIMONE

(SPORTLAND F.C. CELANO)

VILLA LORENZO

(SPORTLAND F.C. CELANO)

 

DI BATTISTA BENEDETTO

(TORNIMPARTE 2002)

MATTEI ENRICO

(TORNIMPARTE 2002)

 

MIOCCHI MARCO

(TORNIMPARTE 2002)

RENZETTI LUCA

(TORNIMPARTE 2002)

 

GALASSO MATTIA

(VILLA 2015)

IACIANCIO DAVIDE

(VILLA 2015)

 

SANTARELLI SIMONE

(VILLA 2015)

GARE DEL CAMPIONATO COPPA REGIONE CALCIO 11 MASCH.

GARE DEL 1/ 9/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 1/ 9/2018 GAGARIN TERAMO - MIANO A.S.D.

Il Giudice Sportivo

- Esaminati gli atti relativi alla gara in epigrafe, terminata con il risultato di 5 a 4 a favore della società  Gagarin Teramo;

- constatato che al 39'minuto del primo tempo l'arbitro ha ammonito il calciatore nº 6 Sig. Pompilii Davide, nato il 4/04/1992, della società  Miano;

- accertato, a seguito di controlli esperiti dall'Ufficio Tesseramento del Comitato, che il suddetto calciatore Sig. Pompilii Davide alla data della gara in epigrafe non risulta essere in regola con il tessera mento per la stagione sportiva in corso, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni regolamentari;

- visti gli artt. 29, co. 4 let. a), e 17, co. 5 lett. a), del C.G.S.,

Delibera

1) di infliggere alla US MIANO ASD la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di: GAGARIN TERAMO / MIANO 3 a 0 (punteggio pi๠favorevole rispetto a quello conseguito sul campo);

2) di inibire il Dirigente accompagnatore ufficiale della Società  Miano Sig. NERI Roberto sino al 12.09.2018; 3) di infliggere alla Soc. Miano l'ammenda di Euro 150,00.

Gara del 1/ 9/2018 GIULIANO TEATINO 1947 - POLISPORTIVA VACRI

Il Giudice Sportivo

- Esaminati gli atti relativi alla gara in epigrafe, terminata con il risultato di 1 a 0 a favore della Società  Giuliano Teatino 1947;

- constatato che nel corso della gara sono stati ammoniti i calciatori numero 5 Sig. DI CANDIA Matteo (32' minuto del primo tempo), nato il 1.06.1989, e numero 6 Sig. PANTALONE Luca (4' minuto del secondo tempo), nato il 12.11.1983, entrambi della Soc. Polisportiva Vacri;

- accertato, a seguito di controlli esperiti dall'Ufficio Tesseramento del Comitato, che i suddetti calciatori Sig. DI CANDIA Matteo e Sig. PANTALONE Luca alla data della gara in epigrafe non risultano essere in regola con il tesseramento per la stagione sportiva in corso, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni regolamentari;

- visti gli artt. 29, co. 4 let. a), e 17, co. 5 lett. a), del C.G.S.,

Delibera

1) di infliggere alla Società  POL. VACRI la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di: GIULIANO TEATINO / POLISPORTIVA VACRI 3 a 0;

2) di inibire il Dirigente accompagnatore ufficiale della Società  Polisportiva Vacri Sig. RICCI Marco sino al 12.09.2018;

3) di infliggere alla Soc. Polisportiva Vacri l'ammenda di Euro 150,00.

GARE DEL 1/ 9/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 19/ 9/2018

MICHINI UGO

(USAC CORROPOLI)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

FAIAZZA PIERLUIGI

(SANNICOLESE 2011)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

FIORETTI LEONARDO

(USAC CORROPOLI)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

CIPRIETTI MARCELLO

(CAMPLI CALCIO)

 

CROCE DENNY

(CAMPLI CALCIO)

DIFRISCHIA ELIA

(CAMPLI CALCIO)

 

FAGNANI MATTEO

(CAMPLI CALCIO)

D ANTUONO MARCO

(CASTELLAMARE PESCARA NORD)

 

DI ATTANASIO DANIEL

(GAGARIN TERAMO)

MUZZURRU FABIO

(GAGARIN TERAMO)

 

SBRACCIA SIMONE

(GAGARIN TERAMO)

DIMASCIO RAFFAELE

(MANOPPELLO ARABONA)

 

SALCEANU STEFAN DAN

(MANOPPELLO ARABONA)

POMPILII DAVIDE

(MIANO A.S.D.)

 

DI CANDIA MATTEO

(POLISPORTIVA VACRI)

PANTALONE LUCA

(POLISPORTIVA VACRI)

 

LA SELVA MATTIA

(REAL VILLA CARMINE)

ROSSI DANIELE

(SAN MARCO)

 

LEONE MICHELE

(SANNICOLESE 2011)

D ANGELO ANDREA

(SERRESE)

 

MARINELLI ALESSIO

(SERRESE)

MARINELLI MATTEO

(SERRESE)

 

CAMAIONI MATTIA

(USAC CORROPOLI)

GARE DEL 2/ 9/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 2/ 9/2018 CARUNCHIO - VIRTUS

Il Giudice Sportivo

- Esaminati gli atti relativi alla gara in epigrafe, terminata con il risultato di 6 a 0 a favore della Società  Carunchio;

- constatato che al 43' minuto del primo tempo l'arbitro ha ammonito il calciatore numero 7 Sig. RITRIVI Fabio, nato il 12.10.1995, della Soc. Carunchio;

- accertato, a seguito di controlli esperiti dall'Ufficio Tesseramento del Comitato, che il suddetto calciatore Sig. RITRIVI Fabio alla data della gara in epigrafe non risulta essere in regola con il tesseramento per la stagione sportiva in corso, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni regolamentari;

- visti gli artt. 29, co. 4 let. a), e 17, co. 5 lett. a), del C.G.S.,

Delibera

1) di infliggere alla A.S.D. CARUNCHIO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di: CARUNCHIO / VIRTUS 0 a 3;

2) di inibire il Dirigente accompagnatore ufficiale della Società  Carunchio Sig. RITRIVI Giovanni sino al 12.09.2018;

3) di infliggere alla Soc. Carunchio l'ammenda di Euro 150,00.

GARE DEL 2/ 9/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 50,00 PESCINA CALCIO 1950

Per mancanza di acqua calda nelle docce.

Euro 20,00 ARSITA

Per assenza di Forza Pubblica o mancata esibizione della richiesta.

Euro 20,00 CALCIO ATRI

Per assenza di Forza Pubblica o mancata esibizione della richiesta.

Euro 20,00 CARUNCHIO

Per assenza di Forza Pubblica o mancata esibizione della richiesta.

A CARICO DI ALLENATORI

AMMONIZIONE

PASQUARELLI SILVANO

(ATLETICO ROCCASCALEGNA)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

DE SANTIS SIMONE

(CASEMOLINO CALCIO)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DI GIROLAMO DAVIDE

(ALANNO)

 

GUEYE ABDOU KARIM

(ALANNO)

SALZETTA DAVIDE

(AMATORI VIS FARINDOLA)

 

DELLI CASTELLI MANUEL

(CITTA DI PENNE)

LUCIANO GIUSEPPE

(DINAMO ROCCASPINALVETI)

 

AMBROSINI MATTEO

(ROSCIANO CALCIO)

PETACCIA ANTONIO

(ROSCIANO CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

BEHDJETI DASHMIR

(ALANNO)

 

COSTANTINI SAMUELE

(ALANNO)

SACRIPANTE MIRKO

(AMATORI VIS FARINDOLA)

 

DELPAPA ALESSIO

(ARSITA)

ABBONIZIO SIMONE

(ATHLETIC LANCIANO)

 

DIPAOLO SAMUELE

(ATHLETIC LANCIANO)

MEZZANELLO ALESSANDRO

(ATHLETIC LANCIANO)

 

BARBONE CARLO

(ATLETICO FRANCAVILLA)

BENINI ROBERTO

(ATLETICO FRANCAVILLA)

 

PROSPERI VALERIO

(ATLETICO FRANCAVILLA)

DI DONATO ANDREA

(ATLETICO ROCCASCALEGNA)

 

AMRAOUI ABDELFATTAH

(BISENTI CALCIO)

D ORAZIO GIANMARCO

(BISENTI CALCIO)

 

MAZZOCCHI ANGELO

(BISENTI CALCIO)

SCOCCHIA ANDREA

(BISENTI CALCIO)

 

DELLA SCIUCCA DAMIANO

(CALCIO ATRI)

RITRIVI FABIO

(CARUNCHIO)

 

ZITTI MIRKO

(CASEMOLINO CALCIO)

LIBERATI NINO

(CASTIGLIONE VAL FINO)

 

BARUFFA FABRIZIO

(CELANO CALCIO)

SCATENA DAVIDE

(CELANO CALCIO)

 

PICCININI FRANCESCO

(CESE A.S.D.)

SECONDO JACOPO

(CESE A.S.D.)

 

BASILEO SAMUELE

(CITERIUS SAN VALENTINO)

OSUAFOR CHIGOZE

(CITERIUS SAN VALENTINO)

 

SANTOLI LUCA

(CITERIUS SAN VALENTINO)

D ADDAZIO ALESSANDRO

(CITTA DI PENNE)

 

D ADDAZIO MATTEO

(CITTA DI PENNE)

D AMICO MARIO

(CITTA DI PENNE)

 

DI PENTIMA VINCENZO

(CITTA DI PENNE)

MAZZATENTA MATTEO

(COLLECORVINO)

 

PAOLINI LUCA

(CUGNOLI)

SCIARRA GIAMMARCO

(CUGNOLI)

 

DE ASCANIS ALESSANDRO

(DEPORTIVO LUCO)

QUINZI MARCO

(DEPORTIVO LUCO)

 

PAGLIONE UGO

(DI SANTO DIONISIO A.S.D.)

D ALESSANDRO CHRISTOPHER

(DINAMO ROCCASPINALVETI)

 

PICCIRILLI GIACOMO

(DINAMO ROCCASPINALVETI)

GUARDIANI GIANLUCA

(ELICESE)

 

CIROTTI ANDREA

(F.C. VIRTUS PESCARA)

MARRONE MIRCO

(FARESINA CALCIO)

 

CIMAGLIA ROBERTO

(FEDERLIBERTAS BUGNARA)

SCELLI FABIO

(FEDERLIBERTAS BUGNARA)

 

TRAFICANTE BIAGIO

(FEDERLIBERTAS BUGNARA)

DI GREGORIO ALESSIO

(FORCONIA 2012)

 

NATALE NICOLO

(FOSSACESIA 90)

PEZZOTTA MICHELE

(FRESA CALCIO)

 

CUCCHIELLA FABIO

(GENZANO)

SINGHATEH FODAY

(GENZANO)

 

DI BENEDICTIS GIANLUCA

(GIULIANOVA ANNUNZIATA)

DI GIANLUCA SIMONE

(GIULIANOVA ANNUNZIATA)

 

GENTILE WILLIAM

(GIULIANOVA ANNUNZIATA)

DI COLA STEFANO

(GUARDIAGRELE 2016)

 

DI NUNZIO MAURO

(GUARDIAGRELE 2016)

MARRONE GINO

(GUARDIAGRELE 2016)

 

CARDONE JACOPO

(INSULA FALCHI)

D AGOSTINO MATTEO

(LIONS VILLA)

 

DI STEFANO CHRISTIAN

(LIONS VILLA)

FRANCHI PIERLUIGI

(LORETO APRUTINO)

 

NOBILIO DANIELE

(LORETO APRUTINO)

PERILLI EMANUELE MARIA

(LORETO APRUTINO)

 

CERASANI PAOLO

(MARRUVIUM)

PREVITALI MANUEL

(MARRUVIUM)

 

TUCCERI GIOVANNI

(ORTIGIA)

CACCIATORE MAURIZIO

(PENNESE CALCIO)

 

DOMENICONE CRISTIAN

(PENNESE CALCIO)

POMPONIO VITTORIO

(PENNESE CALCIO)

 

DALLORO ANTHONY

(PERANO CALCIO)

DI MARTINO VINCENZO

(PERANO CALCIO)

 

LUCCITTI DOMENICO

(PESCINA CALCIO 1950)

MELONE FABRIZIO

(PESCINA CALCIO 1950)

 

COCCO NICOLA

(PIANELLA 2012)

GIZZI SIMONE

(PIZZOLI)

 

NARCISI MARCO

(POGGESE)

NICOLAI ALESSANDRO

(POGGESE)

 

DI BENEDETTO DANIELE

(POLISPORTIVA MORRONESE)

ESPOSITO ALESSIO

(POLISPORTIVA MORRONESE)

 

DEL CONTE LUCA

(POPOLI CALCIO)

DI CARLO MAURIZIO

(POPOLI CALCIO)

 

SCAMUFFO MARCO

(PRETORO CALCIO)

PEZZUTO LUCA

(PRETURO)

 

VALENT FEDERICO

(PRETURO)

CANOSA WALTER

(REAL CASALE)

 

GABELLA EMANUELE

(REAL CASTELLALTO)

DI ZIO ANTONELLO

(REAL CATIGNANO 2007)

 

AMBROSINI MATTEO

(ROSCIANO CALCIO)

POMPEO ANTONIO

(ROSCIANO CALCIO)

 

GERMANI FERNANDO

(S.PELINO)

PISOTTA NINO

(S.PELINO)

 

DI BATTISTA JACOPO

(S.VITO 83 L.D.N.)

CAMBISE LEANDRO

(SAN BENEDETTO VENERE)

 

ODOARDI DANIELE

(SAN BENEDETTO VENERE)

BAIOCCHI MASSIMILIANO

(SAN GIOVANNI TEATINO)

 

FEDELE STEFANO

(SAN GIOVANNI TEATINO)

PACIFICO PARIDE

(SAN GIOVANNI TEATINO)

 

BRECCIAROLLA EZIO

(SCERNE 20.14)

MARCONE GIUSEPPE

(SCERNE 20.14)

 

RINCIONE ANDREA

(SCERNE 20.14)

SCAFETTA NICOLA

(SCERNI A.S.D.)

 

CIANCARELLA FRANCESCO

(SCOPPITO)

GIANGROSSI RICCARDO

(SCOPPITO)

 

IRTI STEFANO

(SCOPPITO)

LOCCI CRISTIANO

(SCOPPITO)

 

D AMORE NICOLA

(SILVI)

IPPOLITI JACOPO

(SILVI)

 

BRACCIA SIMONE

(SPORTING ALTINO)

DI MARSILIO SIMONLUCA

(SPORTING ALTINO)

 

TRAVAGLINI LEO

(SPORTING ALTINO)

CASALE LORENZO

(TAGLIACOZZO 1923)

 

PAOLUCCI LEONARDO

(TAGLIACOZZO 1923)

AIELLI SIMONE

(TOLLESE CALCIO)

 

MORANO LUCA

(TOLLESE CALCIO)

ANTENUCCI CRISTIAN

(TRIGNO CELENZA)

 

ANTENUCCI DANILO

(TRIGNO CELENZA)

CARDUCCI ANDREA

(VARANO CALCIO)

 

DE AMICIS LORENZO

(VARANO CALCIO)

DUREGON ANDREA

(VILLA BOZZA MONTEFINO)

 

IPPOLITO DANIELE

(VILLA BOZZA MONTEFINO)

ROTILI NICOLAS

(VILLA SANTANGELO)

 

RAMUNDI DAVIDE

(VIRTUS)

RAMUNDI NICOLA CLAUDIO

(VIRTUS)

 

PALLOZZI ANDREA

(VIRTUS PRATOLA CALCIO)

MARTELLO MATTIA

(VIS CERRATINA)

 

NOVELLI GIANMARCO

(VIS CERRATINA)

PACE CLAUDIO

(VIS CERRATINA)

 

 

 

GARE DEL 5/ 9/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

ROSSI DANIELE

(SAN MARCO)

 

 

 

AMMONIZIONE I infr DIFFIDA

MONTEDORO ALESSIO

(CELLINO CALCIO)

 

ROSSONI GIOVANNI

(SAN MARCO)

CACCIAGRANO MATTEO

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

 

MASSACESI MARCO

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

RUCCI DIEGO ARMANDO

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

 

TURACCHIO CHRISTIAN

(VIANOVA SAMBUCETO CALCIO)

PROGRAMMA GARE Calcio a 11

Variazioni al Programma Gare del 8 e 9 Settembre 2018

ECCELLENZA

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

08/09/2018

2 A

PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.

CHIETI FC 1922

09/09/2018

17:00

15:00

CASTELNUOVO VOMANO COMUNALE CASTELNUOVO VOMANO VIA NAPOLI

PROMOZIONE

GIRONE A

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

08/09/2018

1 A

PIANO DELLA LENTE

REAL 3C HATRIA 1957

09/09/2018

15:30

GIRONE B

Data Gara

N° Gior.

Squadra 1

Squadra 2

Data Orig.

Ora Var.

Ora Orig.

Impianto

09/09/2018

1 A

PIAZZANO

FOSSACESIA

15:30

ATESSA COMUNALE F.CICERO ATESSA VIA FONTE CICERO

Prossimi Turni

Programma Gare del 15 e 16 Settembre 2018

ECCELLENZA

GIRONE A - 3 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

CHIETI FC 1922

CAPISTRELLO A.S.D.

A

16/09/2018 15:00

CHIETI "ANGELINI"

CHIETI SCALO

VIALE ABRUZZO

IL DELFINO FLACCO PORTO

MIGLIANICO CALCIO

A

16/09/2018 15:00

PESCARA"SAN MARCO"

PESCARA

VIA MARCO

MARTINSICURO

PENNE 1920

A

16/09/2018 15:00

MARTINSICURO CAMPO COMUNALE

MARTINSICURO

VIA DELLO SPORT

NERETO CALCIO 1914

RENATO CURI ANGOLANA SRL

A

16/09/2018 15:00

NERETO COMUNALE VIALE EUROPA

NERETO

V.LE EUROPA

PATERNO

CUPELLO CALCIO

A

16/09/2018 15:00

CAPISTRELLO CAMPO COMUNALE

CAPISTRELLO

VIA POLVERIERA

SAMBUCETO CALCIO

NEROSTELLATI 1910

A

16/09/2018 15:00

SAMBUCETO CAMPO 1 CITT.SPORT

SAMBUCETO

VIA CIAFARDA

SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD

PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.

A

16/09/2018 15:00

SPOLTORE "A.CAPRARESE "

SPOLTORE

VIA CAMPO SPORTIVO

TORRESE

ALBA ADRIATICA

A

16/09/2018 15:00

CASTELNUOVO VOMANO COMUNALE

CASTELNUOVO VOMANO

VIA NAPOLI

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

AMITERNINA SCOPPITO

A

16/09/2018 15:00

MONTESILVANO"G. SPEZIALE"

MONTESILVANO

VIA UGO FOSCOLO

PROMOZIONE

GIRONE A - 2 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

BORGO SANTA MARIA

MONTORIO 88

A

16/09/2018 15:30

PINETO COMUNALE MIMMO PAVONE

PINETO

BORGO S. MARIA SP PER ATRI

MORRO D ORO CALCIO

SPORTLAND F.C. CELANO

A

16/09/2018 15:30

MORRO D'ORO COMUNALE

MORRO D'ORO

FRAZ. PIANO DE CESARI

PUCETTA

MOSCIANO CALCIO

A

16/09/2018 15:30

SCURCOLA MARSICANA COMUNALE

SCURCOLA MARSICANA

VIA VICENNE DEI SANTI

REAL 3C HATRIA 1957

ANGIZIA LUCO

A

16/09/2018 15:30

ATRI CAMPO COMUNALE

ATRI

PIAZZALE ALESSANDRINI

ROSETANA CALCIO

PIANO DELLA LENTE

A

16/09/2018 15:30

ROSETO D.A. FONTE DELL'OLMO

ROSETO DEGLI ABRUZZI

VIA FONTE DELL'OLMO

S.GREGORIO

NUOVA SANTEGIDIESE 1948

A

16/09/2018 15:30

SAN GREGORIO D. E M. CINQUE

SAN GREGORIO DI L'AQUILA

VIA CAMPO SPORTIVO

S.OMERO PALMENSE

FONTANELLE

A

16/09/2018 15:30

SANT'OMERO COMUNALE

SANT'OMERO

VIA DELLO SPORT -SP 259

TORNIMPARTE 2002

CASTELNUOVO VOMANO

A

16/09/2018 15:30

TORNIMPARTE COMUNALE

TORNIMPARTE

LOC. PALOMBAIA VIA S.TOMASSO

TOSSICIA A.S.D.

MUTIGNANO

A

16/09/2018 15:30

TOSSICIA COMUNALE

TOSSICIA

VIA VICIENNE

GIRONE B - 2 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

BUCCHIANICO CALCIO

S.ANNA

A

16/09/2018 15:30

GUARDIAGRELE COMUNALE

GUARDIAGRELE

VIA CAMPO SPORTIVO

CASOLANA

VILLA 2015

A

16/09/2018 15:30

FARA SAN MARTINO COMUNALE

FARA SAN MARTINO

LOC.TA' MACCHIA DEL FRESCO

FATER ANGELINI ABRUZZO

ORTONA CALCIO

A

16/09/2018 15:30

"R.FEBO" EX GESUITI

PESCARA

V.MAESTRI DEL LAVORO D'ITALIA

FOSSACESIA

CASALBORDINO

A

16/09/2018 15:30

FOSSACESIA COMUNALE

FOSSACESIA

VIA GRANATA LOC. S.GIOVANNI

LANCIANO CALCIO 1920

RIVER CHIETI 65

A

16/09/2018 15:30

LANCIANO "COM.LE" G.BIONDI

LANCIANO

VIA BELVEDERE Nà‚° 1

OVIDIANA SULMONA

BACIGALUPO VASTO MARINA

A

16/09/2018 15:30

SULMONA COMUNALE PALLOZZI

SULMONA

VIALE MATTEOTTI

S.SALVO A.S.D.

PASSO CORDONE

A

16/09/2018 15:30

SAN SALVO "D.BUCCI" COMUNALE

SAN SALVO

VIA DELLO STADIO

SCAFA CAST 2017

RAIANO

A

16/09/2018 15:30

SCAFA COM.LE"RACITI CIAMPONI"

SCAFA

VIA P. TOGLIATTI 2

VAL DI SANGRO

PIAZZANO

A

16/09/2018 15:30

ATESSA MONTEMARCONE COMUNALE

ATESSA DI MONTEMARCONE

CONTRADA MONTEMARCONE

Programma Gare del 22 e 23 Settembre 2018

ECCELLENZA

GIRONE A - 4 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto

Indirizzo Impianto

ALBA ADRIATICA

PATERNO

A

23/09/2018 15:00

MARTINSICURO CAMPO COMUNALE

MARTINSICURO

VIA DELLO SPORT

AMITERNINA SCOPPITO

SAMBUCETO CALCIO

A

23/09/2018 15:00

SCOPPITO CAMPO COMUNALE

SCOPPITO

VIA PROVINCIALE

CAPISTRELLO A.S.D.

SPOLTORE CALCIO S.R.L.SD

A

23/09/2018 15:00

CAPISTRELLO CAMPO COMUNALE

CAPISTRELLO

VIA POLVERIERA

CUPELLO CALCIO

2000 CALCIO ACQUAESAPONE

A

23/09/2018 15:00

CUPELLO COMUNALE

CUPELLO

VIA P.TOGLIATTI

MIGLIANICO CALCIO

NERETO CALCIO 1914

A

23/09/2018 15:00

MIGLIANICO F.LLI CIAVATTA

MIGLIANICO

VIA S.GIACOMO

NEROSTELLATI 1910

IL DELFINO FLACCO PORTO

A

23/09/2018 15:00

PRATOLA PELIGNA COM.LE "RICCI

PRATOLA PELIGNA

VIA PER RAIANO

PENNE 1920

TORRESE

A

23/09/2018 15:00

PENNE COMUNALE C.DA CAMPETTO

PENNE

CONTRADA CAMPETTO

PONTEVOMANO CALCIO S.R.L.

MARTINSICURO

A

23/09/2018 15:00

VILLA VOMANO COMUNALE

VILLA VOMANO DI TERAMO

VIA DELLA CHIESA

RENATO CURI ANGOLANA SRL

CHIETI FC 1922

A

23/09/2018 15:00

CITTàƒ€ S.ANGELO COMUNALE

CITTàƒ€ S.ANGELO

VIA STRADA GIARDINO 2

PROMOZIONE

GIRONE A - 3 Giornata

Squadra 1

Squadra 2

A/R

Data/Ora

Impianto

Localita' Impianto