Cerca








News


2018-11-01
La Libertas Stanazzo batte il cinque!
Il progetto di inclusione che coinvolge la Casa Circondariale di Lanciano e il mondo del futsal abruzzese riparte con entusiasmo…

Lunedì 22 ottobre è stata presentata la nuova stagione della Libertas Stanazzo, squadra composta dai detenuti della Casa Circondariale di Lanciano che partecipano al campionato di Serie D di calcio a 5. L’iniziativa denominata “Mettiamoci in Gioco” è promossa, dall’ottobre del 2014, dal Comitato Regionale Abruzzo LND, dalla Casa Circondariale e dalla Divisione Calcio a 5, grazie all’impegno del dott. Daniele Ortolano – Presidente del CR Abruzzo, della dott.ssa Lucia Avantaggiato – Direttrice della Casa Circondariale, nonché grazie ai vari Ezio Memmo – Vice Presidente Vicario CR Abruzzo, Alessandro Di Berardino – Consigliere Nazionale Divisione C5, Luciano Rosa – Componete Delegazione di Lanciano ed Enrico Capitelli – Educatore della Casa Circondariale. “Mettiamoci in Gioco” è alla quinta stagione sportiva ed è l’unico progetto in Italia che coinvolge il mondo del carcere e quello del futsal. Tutto ciò è possibile ogni anno grazie alla sensibilità dei Presidenti di tutte le Società sportive e dei calciatori coinvolti, visto che le gare della Libertas Stanazzo, per ovvi motivi, si disputano solo in casa.

 

Nel corso della conferenza stampa di lunedì è intervenuta la Direttrice della Casa Circondariale Lucia Avantaggiato, che ha sottolineato l’importanza del progetto che ha l’obiettivo del rispetto delle regole da parte di soggetti che hanno perso il diritto assoluto della libertà, ringraziando tutte le componenti che hanno reso possibile da 5 anni questa meravigliosa avventura. E’ poi intervenuto il Delegato Provinciale di Chieti, Mario Di Santo, che ha sottolineato quanto sia importante il mondo dello sport nella vita sociale e quanto sia utile far vivere l’esperienza all’interno del carcere ai ragazzi delle altre squadre che vengono dall’esterno della struttura. La Delegazione Distrettuale di Vasto, che gestisce il campionato, era rappresentata dal Delegato Gaetano Martone, che ha ricordato come la vittoria della Coppa Disciplina da parte della Libertas Stanazzo nella stagione 2015/2016 sia un fantastico risultato che fa capire tutte le straordinarie potenzialità del progetto. Salvatore Vittorio – Responsabile del Calcio a 5 regionale, ha portato i saluti del dott. Ortolano, del Vice Presidente Memmo e del Consigliere Di Berardino, impegnati a Roma per le elezioni federali, ringraziandoli per aver messo in piedi il progetto “Mettiamoci in Gioco”, orgoglio e fiore all’occhiello dell’intera attività del Comitato Regionale Abruzzo.

 

L’allenatore della Libertas Stanazzo, Vittorio Di Meco, ha chiuso gli interventi ringraziando i suoi predecessori, mister Paolucci e mister Di Vincenzo, ringraziando poi l’educatore, il dott. Capitelli, per averlo coinvolto in questa splendida esperienza, che ogni giorno regala insegnamenti che fanno vedere con occhi diversi il mondo al di fuori. Prima del buffet, organizzato dai calciatori della Libertas Stanazzo, gli stessi hanno omaggiato la Direttrice con una lettera di ringraziamento ed una maglia autografata.

 

Mario Di Santo, Salvatore Vittorio e Gaetano Martone alla presentazione del 22 ottobre a Lanciano.

 

Foto di gruppo: la stagione 2018/19 della Libertas Stanazzo può iniziare.

 



 

 

Torna alla homeVai all'archivio

L.N.D. - Comitato Regionale Abruzzo
Via Francesco Savini, 25 - 67100 L'Aquila (AQ)
Tel. 0862.42841 - Fax. 0862.4284203 E-mail: Segreteria
Privacy - Legal - Powered by RealNetwork
Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info